Wii U: nuovo aggiornamento dimezzerà i tempi di caricamento

Wii U: nuovo aggiornamento dimezzerà i tempi di caricamento

L'aggiornamento di sistema della settimana prossima aggiungerà nuove funzionalità alla console, oltre a lanciare Virtual Console e una demo gratuita di Wii U Panorama View. Diminuirà i tempi di caricamento quando si passa da un'applicazione all'altra, o quando si torna al Menu Wii U.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Videogames
Wii UNintendo
 

Nintendo ha reso noti i dettagli sul primo grosso aggiornamento per il sistema operativo di Wii U, la cui disponibilità è prevista per la settimana prossima. Centrale per l'aggiornamento primaverile saranno le nuove opzioni che consentiranno di trasferire dati tra unità collegate via USB.

Il lungamente atteso aggiornamento primaverile, inoltre, ridurrà finalmente i tempi di caricamento dei giochi e quelli legati al passaggio al Menu Wii U. Un video rilasciato da Nintendo, che riportiamo in questa pagina, dimostra i progressi fatti da questo punto di vista, evidenziando che i tempi di caricamento in certi casi potranno addirittura essere dimezzati.

Durante il suo intervento in occasione del Nintendo Direct svoltosi nella giornata di ieri, il presidente di Nintendo Satoru Iwata ha anche detto che grazie al nuovo aggiornamento sarà poi possibile installare nuovo software mentre si continua a giocare, ottenere nuovi contenuti per i software senza doverli riavviare ed istallare software ed aggiornamenti anche quando la console è in stand by.

Nella prossima settimana sarà poi disponibile anche la piattaforma Wii U Virtual Console, che permetterà di giocare ai classici Nintendo delle ere 8-bit e 16-bit. Questi ultimi, inoltre, supporteranno la funzionalità off-TV, che consentirà di giocare guardando al GamePad senza più fare riferimento alla TV. Ogni gioco per la virtual console, inoltre, disporrà del proprio canale Miiverse. Anche i giochi per Nintendo 64 arriveranno presto sulla virtual console, conferma Iwata.

Ma l'evento in streaming web è stato dedicato principalmente al mondo 3DS. Nintendo ha fatto sapere di essere al lavoro un nuovo gioco ambientato nel mondo di The Legend of Zelda: A Link to the Past, uscito inizialmente su Super NES nel 1992. Il gioco sfrutta le possibilità offerte dallo schermo 3D di Nintendo 3DS, e permette a Link di diventare un disegno e muoversi sui muri. Il lancio del gioco è previsto per la fine di quest'anno.

Ci sarà anche un nuovo titolo Yoshi's Island, oltre che il nuovo Mario & Luigi: Dream Team Bros., in cui Mario dovrà muoversi tra il mondo reale ed il mondo del sogno di Luigi, per salvare la Principessa Peach. Il gioco sarà disponibile nei negozi e nel Nintendo eShop di Nintendo 3DS il 12 luglio. Non mancherà un adattamento dell'originale e acclamato titolo per Wii Donkey Kong Country Returns 3D, che aggiunge otto nuovi livelli che i giocatori possono visitare solo dopo aver completato l'avventura principale, oltre ad una nuova modalità ottimizzata per la console portatile con nuovi oggetti e meccaniche. L'uscita del gioco è prevista per il 24 maggio, sia nei negozi, sia nel Nintendo eShop di Nintendo 3DS.

Due titoli della serie The Legend of Zelda arriveranno, inoltre, su Virtual Console. The Legend of Zelda: Oracle of Ages e The Legend of Zelda: Oracle of Seasons sono stati originariamente sviluppati da Capcom e sono usciti su Game Boy Color nel 2001. I giochi sono connessi: infatti giocando ad uno dei titoli si sbloccheranno segreti nell'altro. L'arrivo dei due titoli nel Nintendo eShop di Nintendo 3DS è previsto per il 30 maggio.

Professor Layton and the Azran Legacy sarà, invece, il terzo titolo della seconda trilogia del professor Layton, che vede il professore in viaggio per il mondo, alle prese con tanti rompicapi da risolvere per svelare il mistero di un'antica civiltà. Il gioco uscirà in Europa entro la fine dell'anno.

Level-5, la software house responsabile di Ni no Kuni, ha poi annunciato tre nuovi titoli per 3DS. The Starship Damrey di Kazuya Asano e Takemaru Abiko; Bugs vs Tanks!, dal creatore di Mega Man, Keiji Inafune, in cui i giocatori controllano un carro armato personalizzato in una lotta contro orde di insetti giganti; e Attack of the Friday Monsters! A Tokyo Tale, nel quale i giocatori si troveranno nei panni di un ragazzo che vive in un luogo dove i mostri degli show giapponesi degli anni settanta prendono vita tutti i venerdì.

Nintendo ha poi annunciato Mario and Donkey Kong: Minis on the Move, Mario Golf: World Tour, un nuovo titolo della serie Party per l'Anno di Luigi e Shin Megami Tensei IV.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
thedoctor196818 Aprile 2013, 12:00 #1

ma qualcuno l'ha acquistata sta console?

sento puzza di epic fail!!
Paganetor18 Aprile 2013, 12:02 #2
la stanno scontando di brutto nei vari centri commerciali, ma mi sa che a questo giro Nintendo fa flop...
amd-novello18 Aprile 2013, 12:42 #3
Cominciavo ad avere nostalgia delle previsioni di flop/fail di nintendo. Ad ogni uscita di un suo prodotto tengono compagnia...
Bestio18 Aprile 2013, 13:03 #4
Originariamente inviato da: Paganetor
la stanno scontando di brutto nei vari centri commerciali, ma mi sa che a questo giro Nintendo fa flop...


A quanto si trova attualmente in giro?
Data la mancanza di GDR in arrivo su altre piattaforme pensavo quasi di prenderlo per Monster hunter 3 (e Lego City Undercover che sembra carino), anche se temo che poi rimanga a prender polvere insieme al 3ds.
alienzero18 Aprile 2013, 13:15 #5
il miracolo nintendo e' farti credere una gran figata passare da 23 secondi a 8 secondi la chiusura di una app e successivo ritorno nel menu'.
Un po' come premere il tasto home su uno smartphone da 99 euro, che nel peggiore dei casi impiega 1 secondo...
Paganetor18 Aprile 2013, 13:54 #6
Originariamente inviato da: amd-novello
Cominciavo ad avere nostalgia delle previsioni di flop/fail di nintendo. Ad ogni uscita di un suo prodotto tengono compagnia...


be' dai, non sono io a dirlo... i numeri che la stessa Nintendo ha diffuso indicano che, rispetto alla Wii, WiiU ha venduto molto meno.

E poi giusto oggi leggevo un volantino con la versione da 32 giga con un gioco tipo a 349 euro... da quel punto di vista, controller a parte, la PS3 è una scelta che dal punto di vista economico è ancora valida e competitiva (idem l'X360, che te la tirano dietro ormai...)
giuliop18 Aprile 2013, 16:02 #7
Sarebbe anche auspicabile che quantomeno dimezzaste i vostri tempi di reazione alle notizie, perché questa è del 27 marzo: http://www.joystiq.com/2013/03/27/w...-significantly/
amd-novello18 Aprile 2013, 16:48 #8
Nuovissima loool
piererentolo18 Aprile 2013, 18:00 #9
Originariamente inviato da: alienzero
il miracolo nintendo e' farti credere una gran figata passare da 23 secondi a 8 secondi la chiusura di una app e successivo ritorno nel menu'.

Subito pensavo che il tuo commento fosse una trollata, poi ho guardato il video
Psicoman201119 Aprile 2013, 10:56 #10

Flop ma quale ? Ma cosa scrivete ???

Ragazzi ma quale flop? Vi ricordo che Luigi Mansion 2 è in vetta a tutte le classifiche mondiali da 9 settimane che il 3DS è la prima consolle portatile a dominare e vincere e che la Wii U ha installato 5 milioni di consolle senza giochi di punta ( Mario 3D U,Zelda,Pikimin,Mario Kart U,Luigi Mansion U, ) non mi sembrano un fallimento anzi contando che la consolle costava sui 400E per il modello completo! Nintendo ha solamente preferito far uscire la sua NexGen un anno prima nonostante i sui titoli verranno completati all'E3 2013 di giugno per far si di venderne anche una piccola quantità ,sappiamo bene che in questo periodo anche le Software House chiudono e la crisi è arrivata ovunque.Abbiamo anche visto che con un taglio di prezzo le vendite negli UK sono aumentate del 125%

http://multiplayer.it/adv/interstit...egno-unito.html

e anche grazie al titolo Moster Hunter 3 e anchce in jappone grazie al titolo Dragon Quest X ma come per magia nessun sito di videogames ne parla si evidenziano di Nintendo solo le notizie negative ....

https://plus.google.com/u/0/1087487...sts/7S51xf7swaY

Questo perchè Nintendo non è come Papern De Paperoni ? Eh si la crisi paga e non solo lei
Meditate gente...meditate !



Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^