Wii U: data di rilascio, specifiche e prezzo annunciati per il Giappone

Wii U: data di rilascio, specifiche e prezzo annunciati per il Giappone

Wii U sarà disponibile sul mercato giapponese dall'8 dicembre con due modelli a 31.500 yen (€314) e 26.250 yen (€261).

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:11 nel canale Videogames
Wii UNintendo
 

Le novità sulla data di lancio e il prezzo di Wii U sono state annunciate dal presidente della compagnia Satoru Iwata durante un webcast che è stato possibile seguire sul sito giapponese del Nintendo Direct. A partire dall'8 dicembre, in Giappone sarà quindi possibile scegliere fra due soluzioni di Wii U: il modello Premium, che verrà venduto a 31.500 yen (€314), e il modello Basic, venduto a e 26.250 yen (€261).

Il modello Premium conterrà un disco rigido da 32 GB, un GamePad Wii U, lo stilo, un supporto per la ricarica del GamePad, un supporto per sorreggere il Gamepad, un altro supporto per sorreggere la console, un cavo HDMI e i cavi di alimentazione per il GamePad e per il sistema principale.

La versione Basic avrà la medesima dotazione della Premium, ad esclusione del supporto per la ricarica separato per il GamePad e i due supporti che sorreggono GamePad e console. Nella soluzione Premium sarà inoltre incluso l'abbonamento al Nintendo Network Premium con scadenza nel dicembre 2014, che offrirà uno sconto del 10% sull'acquisto di software sullo store online, oltre che un bonus di 500 Nintendo Points.

Ci sono i dettagli anche sui prezzi dei giochi per il Giappone. New Super Mario Bros. U costerà 5.985 yen (€ 59) e NintendoLand 4.935 yen (€ 49). Si tratta di due giochi che saranno già disponibili l'8 dicembre. Il GamePad, qualora si decidesse di acquistarlo separatamente, costerà 13.440 yen (€ 134).

Ricordiamo che nel corso della giornata di oggi Nintendo ripeterà l'evento anche per i mercati statunitense ed europeo. L'annuncio dei dettagli sul lancio e sui prezzi per l'Europa avverrà alle 16.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Phoenix Fire13 Settembre 2012, 10:38 #1
senza vedere il confronto con i prezzi europei non so regolarmi bene, ma mi sembrano alti rispetto a quelli di una wii al day1 o sbaglio?
Fray13 Settembre 2012, 10:43 #2
Bisogna aspettare oggi pomeriggio ma per la versione base mi sembra siano lì bene o male...e la console comunque sembra essere decentemente potente, sicuramente superiore rispetto al wii al tempo.
Paganetor13 Settembre 2012, 11:04 #3
Oddio, in termini prestazionali pare sia leggermente superiore alle attuali PS3/X360, quindi o la differenza la fa il controller (che non mi convince) o altrimenti a questo giro Nintendo rischia di fare un buco nell'acqua...
jappino14713 Settembre 2012, 11:06 #4
ma davvero un disco rigido da 32 GB?

non è che è un disco rigido da 320 GB,o una memoria interna/ssd da 32GB?

nel 2012(2013)mi sembra davvero strano optare per una soluzione del genere........
Domenik7313 Settembre 2012, 11:10 #5
In pratica il controller (134€) costa più della consolle
[?]13 Settembre 2012, 11:34 #6
Originariamente inviato da: Paganetor
Oddio, in termini prestazionali pare sia leggermente superiore alle attuali PS3/X360, quindi o la differenza la fa il controller (che non mi convince) o altrimenti a questo giro Nintendo rischia di fare un buco nell'acqua...


Sta console arrivera' ad ottenere roba come Uncharted graficamente tra minimo 3 anni.
Mettete in firma
obogsic13 Settembre 2012, 11:40 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
Oddio, in termini prestazionali pare sia leggermente superiore alle attuali PS3/X360, quindi o la differenza la fa il controller (che non mi convince) o altrimenti a questo giro Nintendo rischia di fare un buco nell'acqua...


quotissimo... soprattutto pensando che oggi una ps3 o una 360 costa una banana...
Ho paura che stavolta nintendo non possa avere più quella spinta dai casual gamers. un po' perché il wii u sembra meno "casual oriented" del wii ma anche perché questi utenti per definizione non seguono il media "videogioco" come una passione... a loro basta avere il wii e la tavoletta che magari usano 3 volte l'anno.
Cambiare console, a distanza di qualche anno, è una dinamica a loro sconosciuta e di cui non sentono l'esigenza come, chessò, per uno smartphone.
Visto che la potenza della console sembra essere di poco superiore alla attuale di certo gli hardcore gamers ne staranno alla larga, a meno che i prezzi non saranno competitivi anche con l'attuale generazione di macchine.
O a meno che non sia piratabile facilmente... allora il discorso cambia radicalmente!
JackZR13 Settembre 2012, 14:16 #8
Direi che come prezzi non ci siamo:
- Dai 261 ai 314 € (che magicamente si trasformeranno in 299 e 349) per una console ai livelli di una xBox 360, direi che non ci siamo, la console di M$ con 2 giochi e 3 mesi di Live viene 249 €, speriamo che siano solo prezzi di lancio e calino in fretta.
- Poi ancora l'online a pagamento? Ci sono altri modi per fare soldi senza gravare sui clienti.
- Il GamePad Wii U capisco che è una specie di tablet ma ha una cifra esorbitante (€ 134), se ti si rompe quello fai quasi prima a comprarti la console nuova.

Attendo l'evento anche per il mercato europeo, per avere chiarimenti su prezzi e date.

Originariamente inviato da: jappino147
ma davvero un disco rigido da 32 GB?

non è che è un disco rigido da 320 GB,o una memoria interna/ssd da 32GB?

nel 2012(2013)mi sembra davvero strano optare per una soluzione del genere........
Il dubbio è venuto anche a me, a quei prezzi o è un HDD da 320GB o è un SSD da 32GB, una SD non è accettabile.
Cmq se ci pensi le xBox base vengono con la memoria da 4GB.
Doraneko13 Settembre 2012, 14:21 #9
Originariamente inviato da: obogsic
quotissimo... soprattutto pensando che oggi una ps3 o una 360 costa una banana...
Ho paura che stavolta nintendo non possa avere più quella spinta dai casual gamers. un po' perché il wii u sembra meno "casual oriented" del wii ma anche perché questi utenti per definizione non seguono il media "videogioco" come una passione... a loro basta avere il wii e la tavoletta che magari usano 3 volte l'anno.
Cambiare console, a distanza di qualche anno, è una dinamica a loro sconosciuta e di cui non sentono l'esigenza come, chessò, per uno smartphone.


Fin qua concordo abbastanza.
Tieni conto anche che, sembra strano, i giochi del 360 e della PS3 sono più convenienti di quelli della Wii, con il passare del tempo.
Ho visto in giro per i negozi che i prezzi dei titoli importanti per la Wii (ma anche del DS) non si abbassano mai!!I giochi dei Pokemon escono a 49 o 59€ e restano sempre così!
Pokemon Battle Revolution è del 2007 e costa ancora 39,90€!
Super Mario Galaxy 2 è di metà 2010 e costa ancora caro anche lui!
Zelda Twilight Princess è del 2006 ed è stato abbassato di prezzo 5 anni dopo!!
E potrei continuare...
I "titoloni" per le altre 2 console invece al lancio magari costano un po' più di quelli della Wii ma dopo qualche mese calano considerevolmente, metà prezzo o meno.
Ora come ora una PS3 è un affare, tra la possibilità di guardare i blu-ray e quella di avere un numero enorme di ottimi giochi economici.
Mi sa che un papà che deve scegliere un regalo di Natale, tra una PS3 e un WiiU, sceglierà la prima, complice anche il fatto che potrà farci qualcosa anche lui, tra blu-ray e giochi più interessanti per un pubblico adulto.
Ricordo ancora quando mi sono comprato (con soldi miei) la PS1 una quindicina d'anni fa, torno a casa da scuola e vedo mio padre che ci gioca.
Era un gioco di auto che era in una demo ma la pista alla quale stava giocando nella demo non c'era
Praticamente si era andato a comprare per i fatti suoi il gioco completo

Altra cosa è il tablet-controller.Mi è capitato di vedere in moltissime occasioni dei bambini che giocano con la Wii e anche di giocarci insieme.Complice anche il fatto che devono muoversi, il controller del Wii si ritrova a dover sopportare di tutto...e lo fa egregiamente mi pare.
Il controller-tablet del WiiU sarà altrettanto robusto?Se si rompe bisognerà sborsare un centone ogni volta?

Originariamente inviato da: obogsic
Visto che la potenza della console sembra essere di poco superiore alla attuale di certo gli hardcore gamers ne staranno alla larga, a meno che i prezzi non saranno competitivi anche con l'attuale generazione di macchine.
O a meno che non sia piratabile facilmente... allora il discorso cambia radicalmente!


Qua non sono tanto d'accordo invece.
La (poca) potenza del WiiU non farà la differenza nel primo periodo, i casual gamer non guardano queste cose nè tantomeno la guardano gli hardcore gamers e gli early adopters, è per questo che sono sicuro che al lancio il Wii U farà il botto.Tra l'altro gli hardcore gamers potrebbero comprarla anche per un gioco solo, perciò anche solo per un gioco verrà venduta una macchina.
La potenza diventerà invece un fattore importante in futuro, qualora quel controller a mo' di tablet non dovesse essere sufficiente a rendere la console appetibile.
La pirateria invece è una cosa solo negativa per una console tipo il Wii U, già gli sviluppatori potrebbero voler migrare a causa della poca potenza, se c'è anche una massiccia pirateria allora è proprio la fine.
Doraneko13 Settembre 2012, 14:25 #10
Originariamente inviato da: JackZR
Il dubbio è venuto anche a me, a quei prezzi o è un HDD da 320GB o è un SSD da 32GB, una SD non è accettabile.
Cmq se ci pensi le xBox base vengono con la memoria da 4GB.


Penso che siano delle memorie tipo chiavetta USB integrate sulla mobo, hanno un costo irrisorio e occupano poco spazio.
Un HD tradizionale lo escludo, è troppo ingombrante e costa troppo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^