Warner Bros a conoscenza dei problemi di Batman Arkham Knight prima dell'uscita

Warner Bros a conoscenza dei problemi di Batman Arkham Knight prima dell'uscita

Secondo le ultime indiscrezioni, WBIE era a conoscenza dei difetti tecnici della versione PC di Batman Arkham Knight e, nonostante questo, ha scartato l'ipotesi del rinvio.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:17 nel canale Videogames
Warner Bros.
 

Secondo quanto riferisce Kotaku, Warner Bros Interactive Entertainment era a conoscenza dei problemi della versione Windows di Batman Arkham Knight e, nonostante questo, ha deciso di rilasciare ugualmente il gioco. Kotaku ha appreso la notizia da due fonti che hanno chiesto di rimanere anonime perché temono che altrimenti "le loro carriere possano essere messe a repentaglio".

Batman Arkham Knight

Alla fine si è deciso di rilasciare ugualmente il gioco "perché ritenuto abbastanza buono". Ma secondo una delle due fonti, identificata come quality assurance tester che lavora nell'industria dei videogiochi da molti anni, "WB non aveva idea che il gioco fosse in uno stato talmente orribile".

"Per mesi il gioco è rimasto uguale, anzi un anno fa era esattamente come è adesso". Stando a quanto raccontano i due, Rocksteady ha avuto difficoltà a massimizzare le prestazioni grafiche per l'hardware delle console next-gen e questo ha rallentato di molto le operazioni, richiedendo l'affidamento della versione PC a una software house esterna, la negativamente famosa Iron Galaxy Studios.

"Il nostro team ha segnalato letteralmente migliaia di bug specifici al frame rate della versione PC", hanno detto ancora le fonti di Kotaku. "C'erano tantissimi problemi con le texture e la Batmobile, in particolare, non ha mai funzionato bene su PC".

"Il test di un gioco così grande è molto diverso rispetto ai test che si fanno sui giochi lineari o più piccoli", continuano ancora. "Capitava di trovare anche 100 bug in un solo giorno. Gli sviluppatori risolvevano i bug che potevano risolvere, ma avevano poco tempo perché dovevano anche lavorare alle nuove caratteristiche da inserire. Solo al completamento dei lavori, quando non era più necessario inserire nuove funzionalità, sarebbe stato possibile risolvere i bug in maniera efficace".

Rocksteady ha dettagliato la serie di interventi che è necessario fare sulla versione PC di Batman Arkham Knight, ma allo stato delle cose la vendita del gioco rimane sospesa. Altri dettagli si trovano nella nostra recensione di Batman Arkham Knight.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fabius Bile02 Luglio 2015, 17:46 #1
Vorrei fare una domanda a chi è più esperto:
Siccome i giochi sono multipiatta con le console, che non sono altro che delle APU AMD custom, non è possibile che tutte queste difficoltà siano dovute dalle mazzette di nvidia per inserire a forza quella porcata di gameworks?

Vediamo gli ultimi giochi "grossi" usciti sponsorizzati da nvidia, come Project Cars, The Witcher3 e questo Batman, ora, funzionassero male sono con le Radeon, si potrebbe pensare ad un complotto o ad una cosa fatta apposta, ma funzionano male anche con le vga verdi!

Che ne pensate?
fraussantin02 Luglio 2015, 17:54 #2
Originariamente inviato da: Fabius Bile
Vorrei fare una domanda a chi è più esperto:
Siccome i giochi sono multipiatta con le console, che non sono altro che delle APU AMD custom, non è possibile che tutte queste difficoltà siano dovute dalle mazzette di nvidia per inserire a forza quella porcata di gameworks?

Vediamo gli ultimi giochi "grossi" usciti sponsorizzati da nvidia, come Project Cars, The Witcher3 e questo Batman, ora, funzionassero male sono con le Radeon, si potrebbe pensare ad un complotto o ad una cosa fatta apposta, ma funzionano male anche con le vga verdi!

Che ne pensate?


Batman funziona male anche con le verdi.

Cmq si quella storia ormai è vecchia. I guochi verdi sono sempr epiu pesanti di quelli rossi.

Ma sono spesso i giochi piu belli XDXD.
doctor who ?02 Luglio 2015, 17:55 #3
Originariamente inviato da: Fabius Bile
Vorrei fare una domanda a chi è più esperto:
Siccome i giochi sono multipiatta con le console, che non sono altro che delle APU AMD custom, non è possibile che tutte queste difficoltà siano dovute dalle mazzette di nvidia per inserire a forza quella porcata di gameworks?

Vediamo gli ultimi giochi "grossi" usciti sponsorizzati da nvidia, come Project Cars, The Witcher3 e questo Batman, ora, funzionassero male sono con le Radeon, si potrebbe pensare ad un complotto o ad una cosa fatta apposta, ma funzionano male anche con le vga verdi!

Che ne pensate?


farlo andare a scatti con una 970 è un colpo machiavellico.

lo svendevano al 40% ancora prima che fosse rilasciato, ovvio che c'era qualcosa sotto, io puntavo su un mare di dlc\storia monca con espansioni varie da comprare separatamente, invece è semplicemente un gioco monco
devilred02 Luglio 2015, 22:08 #4
ma se sapevano, passatemi la volgarita', che cazzo lo hanno venduto a fare che poi l'hanno dovuto ritirare?? questi veramente ci prendono prima per il culo e poi il portafogli. mah!
Fabius Bile02 Luglio 2015, 22:30 #5
Credo che il fatto che lo avessero promesso in bundle con alcune schede nvidia abbia influito sul fatto di commercializzarlo comunque.
quindi invece di farsi pubblicità, si sono creati un danno XD
Raven03 Luglio 2015, 07:43 #6
Basterebbe smetterla di fare i pre-order (che nell'era del gioco in formato solo digitale non hanno proprio più NESSUN senso, edizioni collector's con "gadget" a parte)... e vedrete che forse allora cominceranno anche a curare un po' di più, un prodotto, prima di immetterlo sul mercato...
Epoc_MDM03 Luglio 2015, 08:23 #7
Originariamente inviato da: devilred
ma se sapevano, passatemi la volgarita', che cazzo lo hanno venduto a fare che poi l'hanno dovuto ritirare?? questi veramente ci prendono prima per il culo e poi il portafogli. mah!


Quello che ho sempre sostenuto io, ovvero, l'hanno messo in commercio "tanto poi patchamo, intanto l'hanno comprato".

Solo che sta volta si son ritrovati migliaia di richieste di rimborso da steam e, piuttosto che rischiare di perdere ancora denaro, hanno sospeso la vendita.
Spero che questo sia un buon espediente per iniziare a far smuovere qualcosa.
Non fate più le demo? Bene, se il gioco fa schifo entro x ore lo restituisco e ci perdete pure. Meglio di così...
Paganetor03 Luglio 2015, 08:52 #8
in effetti qui non si aprla di un gioco bello o brutto, di una trama che piace o non piace... qui si parla di un prodotto che non funziona, un po' come acquistare un'auto con 4 cilindri e scoprire che va a 3.
Credo abbiano sperato di "recuperare" con la solita patch da 30 giga qualche settimana dopo il rilascio, ma non hanno tenuto conto della cassa di risonanza fatta dal web relativamente ai vari bug presenti nel gioco (e nel 2015 DEVI aspettarti che la gente si incazzi e lo faccia sapere al mondo attraverso tutti i social possibili e immaginabili).
ok che è un gioco, ma i soldi loro li vogliono buoni...
randy8803 Luglio 2015, 11:29 #9
Originariamente inviato da: Paganetor
ok che è un gioco


In questo tipo di cause, e in generale a livello legale(perchè naturalmente questa cosa finirà sul legale, se non ci è già finita) non esiste "è solo un gioco".

Qui si parla di prodotti commercializzati e regolarmente venduti, non c'è differenza legale tra un gioco, un Ferrari, o il "cubo magico che ti salva la vita". Tu non puoi commercializzare un prodotto, pubblicizzando determinate caratteristiche, che poi si rivelano fallaci perchè il prodotto è rotto.

Se viene ufficializzato da un indagine che la WB sapeva in anticipo che il prodotto non soddisfaceva le specifiche premesse e pubblicizzate, e nonostante tutto l'ha commercializzato tacendo su tali problemi, con la multa che sono costretti a pagare ci si comprerebbe tranquillamente un pianeta di medie dimensioni
Paganetor03 Luglio 2015, 14:37 #10
sì sì, era per dire che va bene arrabbiarsi per questa cosa, ma ci sono problemi più importanti

tipo appunto il "cubo magico che ti salva la vita"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^