Warframe: arriva area di gioco aperta in stile MMO

Warframe: arriva area di gioco aperta in stile MMO

Digital Extremes ha annunciato nuovi contenuti per il suo shooter free-to-play per PC, già capace di raccogliere molti consensi presso la community

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:41 nel canale Videogames
 

In occasione del secondo TennoCom, la convention annuale dedicata a Warframe, Digital Extrems ha annunciato parecchie novità per il suo shooter free-to-play. Nello specifico, l'espansione Plains of Eidolon introdurrà per la prima volta nel gioco un'area aperta in stile MMO open world.

L'area si chiamerà Landscape e, a differenza delle consuete mappe del gioco generate in via procedurale, questa sarà completamente realizzata a mano. Non mancherà il ciclo tra il giorno e la notte, mentre i giocatori potranno prendere e consegnare le quest da un villaggio popolato da NPC e conosciuto come Cetus.

Warframe: Plains of Eidolon

Esattamente come succede in Guild Wars, in ogni istanza di Cetus saranno presenti 50 giocatori, mentre sarà possibile andare fuori dall'agglomerato urbano all'interno di gruppi composti al massimo da 4 giocatori. Allo stesso tempo, si tratta di un grande cambiamento per Warframe, visto che prima non era possibile affrontare delle quest e non erano presenti caratteristiche da MMO.

Tramite l'Archwing si può dare supporto aereo agli alleati, e lo si potrà guidare anche di notte. Con le tenebre, inoltre, faranno la loro comparsa nella Landscape delle enormi creature chiamate Eidolon. Si tratta di un'altra novità per Warframe, insieme al sistema di crafting delle armi migliorato.

Di seguito tre filmati, tra cui il gameplay da 17 minuti, vi faranno capire meglio in cosa consiste Plains of Eidolon, la cui data di rilascio è prevista nel corso dell'estate. Altri dettagli sul gioco, invece, si trovano qui.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^