Vita: un solo account Psn per console

Vita: un solo account Psn per console

Per collegare la console portatile a un nuovo account PlayStation Network, i possessori di Vita dovranno fare il reset di fabbrica.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:23 nel canale Videogames
PlaystationSony
 

Sony ha chiarito il funzionamento della gestione degli account su PlayStation Vita. Sostanzialmente, a differenza di quanto trapelato in precedenza, potrà essere collegato un unico account PlayStation Network per ogni console. Se in passato sembrava che gli utenti di Vita potessero passare da un account all'altro semplicemente installando una nuova scheda di memoria, adesso si apprende che un solo account Psn puù essere collegato a una unità di Vita.

Per associare un secondo account Psn alla console occorrerà fare il reset di fabbrica, operazione che porterà alla perdita di tutti i dati memorizzati sulla scheda. Sarà, inoltre, impossibile creare account differenti per scaricare dagli store diversi da quello del continente di appartenenza, cosa che spesso fanno gli utenti di PlayStation 3 e PSP per assicurarsi le esclusive regionali.

"L'account Psn è legato all'hardware e alla scheda di memoria, non solo alla scheda", ha detto un portavoce di Sony a Wired. "Ciò significa che se una seconda persona usa Vita, non solo deve cambiare scheda di memoria ma anche fare il reset di fabbrica, rimuovendo tutti i dati salvati".

Un'altra limitazione legata al lancio di Vita e al rilascio del firmware 4.00 per PlayStation 3 riguarda l'impossibilità di copiare i giochi PSP dalla console domestica a quella portatile. Prima del rilascio del firmware, infatti, i giocatori potevano connettere PSP a PS3 e trasferire direttamente i giochi tramite un'opzione che compariva sulla XMB. Le due console dovevano essere collegate con gli stessi account Psn.

Adesso l'opzione di trasferimento veloce è semplicemente scomparsa, impedendo di trasferire software compatibile tra i due sistemi come i Mini, i classici PSOne e i rilasci Psn multipiattaforma. I giocatori quindi devono riscaricare questi contenuti sulla PSP.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ziozetti16 Dicembre 2011, 15:18 #1
Mi sembra una bella vaccata... vogliono vendere una PSP a persona?!?
m3talm0rph16 Dicembre 2011, 15:50 #2
uberfail, guardate queste restrizioni io non le sopporto, per me rimane sullo scaffale perchè è un'evidente presa in giro dei consumatori.
StyleB16 Dicembre 2011, 16:56 #3
odio dire "te l'avevo detto", ma... l'avevo detto! :'D
ciocia16 Dicembre 2011, 17:04 #4
Sempre peggio e sempre meno interessante.
MissaW_RaZ_9816 Dicembre 2011, 20:36 #5
peccato....sarebbe stato interessante
roccia123416 Dicembre 2011, 22:12 #6
tra schede di memoria proprietarie e questo si stanno tirando una serie di zappate sui piedi...
SuperN1ubbo16 Dicembre 2011, 22:52 #7
Letta questa notizia, non mi resta che sentenziare: "Il Sol calante".

A buon intenditor, poche parole.
argent8816 Dicembre 2011, 23:01 #8
ricordiamo che tra gli aggiornamenti psp si passò da 222 a 333mhz di CPU
flyningeagle18 Dicembre 2011, 10:48 #9
ghiltanas19 Dicembre 2011, 01:04 #10
la sony è veramente la società + autolesionista del mondo


io la volevo prendere sta console, ma dopo la notizia delle cacchio di mem proprietarie e questa, spero prendano una sonora batosta e vendano 0, cosi un pochino apriranno gli occhi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^