Videogiochi e console in Italia: PS4 e Fifa sempre ai vertici

Videogiochi e console in Italia: PS4 e Fifa sempre ai vertici

Uno studio ha svelato le principali tendenze in fatto di videogiochi e console di gioco nel nostro paese

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:41 nel canale Videogames
SonyPlaystationElectronic ArtsFifa
 

Idealo, portale per la comparazione prezzi degli acquisti online, ha realizzato un approfondimento per svelare le principali tendenze in fatto di videogiochi e console di gioco nel nostro paese. Lo studio conferma come in Italia i giocatori siano principalmente interessati a PS4 e Fifa.

I giochi più ricercati sono quelli per PlayStation (25%), seguiti da quelli per Xbox (5,9%), Nintendo (2,7%) e PC (1,6%). In fatto di console, il gamer italiano sceglie decisamente la bandiera Sony, privilegiando il prodotto PlayStation in varie forme e versioni visto che le preferenze raggiungono addirittura il 71,8%; seguono ben distanziati i brand e le soluzioni Nintendo e Microsoft che raggiungono rispettivamente il 16,1 e il 12,1%.

Nella Top 5 di idealo per i videogiochi da PC troviamo: Fifa 17 con uno stratosferico 37,4%, GTA 5 (12,2%), Dark Souls 3: The Fire Fades - Games of the Year Edition (6,1%), Overwatch (4,8%) e infine Battlefield 1 con il 4,4%.

Nelle prime 5 posizioni dei videogiochi da console che coinvolgono i giocatori italiani troviamo anche qui Fifa 17 al 62,4% e GTA 5 all’11%. Cambiano le cose per le altre tre posizioni, con la comparsa di Tom Clancy's Rainbow Six: Siege (4,4%) e Call of Duty: Black Ops 3 (2,8%), e infine di Pro Evolution Soccer 2017, al quinto posto con il 2,3% dell’interesse.

Il calcio, è noto, è la passione degli italiani e questo consente a Fifa di confermarsi saldamente ogni anno in vetta alla classifica: in Germania, ad esempio, si trova solamente al terzo posto per quanto riguarda il PC, superato sia da GTA 5 che da Battlefield 1, primo.

Per consultare la ricerca completa fate riferimento a questo indirizzo.

Idealo Infogragica

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cooperdale02 Agosto 2017, 12:29 #1
Si tratta principalmente di acquisti online di giochi in scatola. Non si tiene conto del fatto che chi gioca su PC acquista ormai molto più di frequente via Steam o piattaforme analoghe. Tenendo conto di ciò, è più alta di quanto pensassi la percentuale PC.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^