Video Marketplace su XBox 360 meglio di Amazon Unbox

Video Marketplace su XBox 360 meglio di Amazon Unbox

Il servizio di download e noleggio di film e show televisivi sta raggranellando i primi successi. E' già meglio di Amazon Unbox secondo Variety.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:21 nel canale Videogames
XboxAmazonMicrosoft
 
Dallo scorso 22 novembre gli utenti americani di XBox 360 hanno l'opportunità di vedere film e show televisivi tramite il servizio Video Marketplace usufruibile per mezzo della console. E' possibile sia noleggiare i contenuti video che comprarli e, inoltre, molti di questi sono disponibili anche in alta definizione.

Microsoft con questa iniziativa va in competizione con servizi quali iTunes di Apple o, più direttamente, Unbox di Amazon. Quest'ultimo è stato avviato nello scorso settembre e presenta una struttura estremamente simile a quella messa a punto da Microsoft. E' possibile acquistare o noleggiare i film e visualizzarli con il player proprietario di Amazon Unbox o con Windows Media Player. L'utente può anche masterizzare su DVD i film acquistati, ma resta impossibile vederli sui normali lettori DVD.

Secondo un articolo pubblicato dall'autorevole testata cinematografica Variety, Amazon Unbox non ha registrato traguardi degni di nota negli ultimi mesi del 2006, tanto che molti titoli sono stati scaricati meno di 100 volte al giorno. E' andato molto meglio proprio il Video Marketplace di XBox 360.

I motivi di questo successo stanno nella facilità d'uso del servizio, il quale non richiede l'utilizzo del PC, e soprattutto la disponibilità di film in alta definizione. Secondo l'articolo, infatti, studio come Warner sarebbero entusiasti della diffusione dei film in HD: "se si guardano le statistiche di vendita, film come La Tempesta Perfetta, Gli Spietati, Codice: Swordfish stanno andando bene in maniera sproporzionata rispetto a quanto ci aspettavamo: l'unica spiegazione è che sono disponibili in HD".

Questo è consentito anche dai prezzi relativamente ridotti dei filmati in alta definizione, i quali hanno un costo che eccede solamente di un dollaro rispetto alle controparti in risoluzione standard.

Sempre stando all'articolo di Variety, è più oscura la situazione intorno ad iTunes. Se Apple annunciava ben 125.000 download di film Disney nel corso della prima settimana in cui il servizio è stato messo a disposizione degli utenti, in seguito non ha più ripetuto annunci di questo tipo.

Anche Sony, come abbiamo riportato qui, sta pensando ad un servizio con caratteristiche simili a quelle del Video Marketplace e dell'Unbox per la sua console portatile PSP. Questo necessiterebbe del PC per il download dei film e di unità di memoria da 4 GB. Sony è attualmente in trattative con Amazon.com, MovieLink e CinemaNow per l'avvio del servizio.

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xeus3204 Gennaio 2007, 11:30 #1
Si sa il live di MS è il meglio!
La sony dovrà darsi da fare per batterlo!

E pensare che circa 8 anni fa Bill aveva detto che internet era na cagata e nn ha investito i soldi nello sviluppo del browser!
Adesso ne paga ancora le conseguenze! se si considera la precarietà di IE6 , il grande successo di firefox!
Adesso vedremo con vista se si riuscirà a fare qualcosa di interessato sotto il punto di vista LIVE!
fabiomi04 Gennaio 2007, 11:39 #2
io spero arrivi quanto prima qua da noi sfigati europei....e speriamo anche che migliorino/aumentino le connessioni ADSL sennò hai voglia a scaricare 6 gb di film in HD....
GabrySP04 Gennaio 2007, 11:45 #3
Secondo me è inutile vedere un film HD e poi sentire come rumore di fondo il soave huuuummmmuuuuuummmmuuuumum a 50 dB del 360

Parere assolutamnete personale
danyroma8004 Gennaio 2007, 11:59 #4
BillGates che ha detto che internet è una cagata? non ci credo neanche lontanamente, casomai avrà detto che la sicurezza in internet è una cagata per via degli attuali protocolli TCP/IP standardizzati quando la sicurezza non era un requisito di progettazione.
rob-roy04 Gennaio 2007, 12:01 #5
Originariamente inviato da: GabrySP
Secondo me è inutile vedere un film HD e poi sentire come rumore di fondo il soave huuuummmmuuuuuummmmuuuumum a 50 dB del 360

Parere assolutamnete personale


Guarda che mentre guardi i film le ventole girano al minimo e sono molto silenziose.
pikkoz04 Gennaio 2007, 12:10 #6
Secondo Warner sono entusiasti per l'andamento dei download dei film e credono che sia solo perchè sono in HD.
Perchè , invece il dotarsi di costosissimi lettori uniformato BD/HD-DVD e comprare film costosi, blindatissimi e limitati non sia invece freno alla diffusione di materiale HD?
Poffarbacco , alla Warner devono navigare propio nell' oro.


Edit (scusate gli errori grammaticali e logici, con l'influenza mi sento un poco lobotomizzato )
fabiomi04 Gennaio 2007, 12:15 #7
Originariamente inviato da: GabrySP
Secondo me è inutile vedere un film HD e poi sentire come rumore di fondo il soave huuuummmmuuuuuummmmuuuumum a 50 dB del 360

Parere assolutamnete personale




a parte che x la visione dei dvd le ventole sono al minimo....spari il DD a palla e nn senti + niente
GabrySP04 Gennaio 2007, 12:24 #8
Guarda che mentre guardi i film le ventole girano al minimo e sono molto silenziose.



Originariamente inviato da: fabiomi
a parte che x la visione dei dvd le ventole sono al minimo....spari il DD a palla e nn senti + niente



Scusatemi, sono fissato col silenzio, se le ventole al minimo non si sentono...buona visione a tutti
fgpx7804 Gennaio 2007, 12:26 #9
Si certo...sentono i vicini
Ma siete proprio sicuri che la visione in HD lasci le ventole al minimo? il decoding in HD è molto più esoso di uno normale...
sesshoumaru04 Gennaio 2007, 12:27 #10
Io ci vedo dvd di continuo con la x360, e il rumore delle ventole non riesco proprio a sentirlo con l'audio del film.
Che udito hai ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^