Video e nuove informazioni in arrivo per Fortnite

Video e nuove informazioni in arrivo per Fortnite

Il magazine americano pubblicherà un esteso coverage di ben venti pagine nel suo prossimo numero.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 12:33 nel canale Videogames
 

Il prossimo numero del magazine Game Informer svelerà nuovi dettagli inerenti Fortnite, nuova IP di Epic Games di cui si erano perse le tracce ormai da molti mesi. Il coverage occuperà ben venti pagine e descriverà nel dettaglio tutte le novità riguardanti il progetto.

Nome immagine

Il titolo venne annunciato per la prima volta in occasione degli Spike Videogame Awards del 2011, proponendosi come uno shooter in terza persona free-to-play, supportato da meccaniche di costruzione e difesa della propria base e dall'alternanza tra fasi notturne e diurne.

Secondo quanto anticipato dalla rivista statunitense, il gioco conterrà anche delle meccaniche di progressione del personaggio tipicamente RPG, un looting simile a quello di Diablo e più campagne di durata variabile, mentre il mondo di gioco sarà generato in modo procedurale. Saranno anche supportate le sfide PvP.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
albero7709 Aprile 2014, 12:58 #1
questo è il famoso fortnite a cui epic sta lavorando da anni?!?
questo è unreal engine 4?!
hype 0 attesa 0
scaffale 100
qboy09 Aprile 2014, 13:04 #2
Originariamente inviato da: albero77
questo è il famoso fortnite a cui epic sta lavorando da anni?!?
questo è unreal engine 4?!
hype 0 attesa 0
scaffale 100

come non quotarti, ma d'altra parte si sapeva già anche prima con ue3 epic faceva demo che neanche adesso si vedono nei giochi
giubox36009 Aprile 2014, 18:20 #3
Immagino che per fare giochi con grafica next-gen ci sia bisogno davvero di team seri e con le spalle ben coperte,
poi ovviamente aver fatto le console next-gen poco potenti rispetto alle aspettative non aiuta molto in un certo senso..
Titanox210 Aprile 2014, 08:21 #4
free to play
credo non ci sia altro da aggiungere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^