Vicino alla cancellazione il film su Halo?

Vicino alla cancellazione il film su Halo?

20th Century Fox e Universal Studios sembrano destinate ad abbandonare il progetto che coinvolge anche Peter Jackson.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:16 nel canale Videogames
 
Le fasi della produzione del film su Halo sono state decisamente travagliate, con un ridimensionamento verso il basso apparentemente inarrestabile. Nell'ottobre 2005 il regista vincitore del premio Oscar Peter Jackson annunciò che avrebbe fatto parte di questo progetto, il che ha fatto pensare che non si trattasse dell'ennesimo tie-in qualitativamente scadente.

D'altra parte, lo sceneggiatore originale, Alex Garland, già autore dello script di 28 Giorni Dopo, ha presto rinunciato, per essere sostituito dall'esordiente D.B. Weiss. Lo stesso regista del film è un esordiente: si tratta di Neil Blomkamp. Di qualità resta la tecnologia messa a disposizione da Peter Jackson con la sua Weta, già responsabile dei mirabolanti effetti visivi della trilogia de Il Signore degli Anelli e di King Kong.

La notizia del giorno riguarda la rinuncia al progetto dei due produttori hollywoodiani 20th Century Fox e Universal Studios, i quali avevano annunciato nel giugno 2005 che si sarebbero occupati del film. Secondo Variety la motivazione sarebbe la seguente:

Mentre alcune indiscrezioni sostengono che le spese di produzione abbiano sensibilmente ecceduto i 135 milioni di dollari messi inizialmente a disposizione, i produttori dichiarano che la doppia defezione di Fox e Universal sta giocando un ruolo determinante e che discussioni sul ridimensionamento dei profitti che sarebbero dovuti andare a Microsoft hanno avuto esito negativo.

Microsoft ha confermato che Universal Studios si è ritirata dal progetto, ma ribadisce che 20th Century Fox resta ancora coinvolta nella produzione, così come Peter Jackson. Insomma, pare proprio che il colosso di Redmond sia intenzionato a portare ancora avanti i lavori. L'uscita di Halo nei cinema americani era inizialmente prevista per l'estate del 2007.

[UPDATE] Microsoft è intervenuta in prima persona attraverso il sito di Bungie. Ecco la posizione ufficiale: "Siamo delusi dal fatto che Universal e Fox abbiano voluto rinegoziare in maniera significativa le condizioni finanziarie dell'accordo. Tuttavia, la serie Halo è ampiamente popolare e il nostro obiettivo rimane lo stesso: trovare un partner che condivida le nostre passioni e che collabori in maniera creativa con noi al fine di rappresentare nel modo migliore possibile la storia e lo spirito della serie Halo".

39 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Il Capitano23 Ottobre 2006, 11:21 #1
Grafica a parte il gioco non mi entusiasmo' granche'. Ero scettico sul successo di un simile film fin da quando lo annunciarono e oggi stanno litigando su chi deve prendere piu' soldi. Tutto molto triste. Peccato per la buona fama di Peter Jackson (sono suo ammiratore) che avra' una caduta se si continua cosi'
CicCiuZzO.o23 Ottobre 2006, 11:27 #2
io sono sempre attratto dai film ispirati dai videogame... solo che dopo aver visto DOOM non vorrei rivedermi n'altra sola...
Freisar23 Ottobre 2006, 11:33 #3
Old Ms ha appena annuciato che finanzierà lei il film!
Il Capitano23 Ottobre 2006, 11:34 #4
Originariamente inviato da: CicCiuZzO.o
io sono sempre attratto dai film ispirati dai videogame... solo che dopo aver visto DOOM non vorrei rivedermi n'altra sola...


Infatti. L'unico film che mi e' piaciuto e' stato resident evil. Gli altri solo sole
Kintaro7023 Ottobre 2006, 11:37 #5
Meglio che i giochi restino giochi, i film sono un'altra cosa.

Halo ha una trama eccezionale per essere un gioco, ma dubito che un film essendo lo spettatore passivo, possa essere altrettanto convincente.

Soluzione:
Diamo un Pad Wireless X360 invece del biglietto siae, è l'unica soluzione per godersi un capolavoro.
soft_karma23 Ottobre 2006, 11:38 #6
Residen Evil, effetti speciale a parte, è orribile.. Come anche doom piace solo a chi ha giocato alla versione ludica e ritrova lo stesso ambiente..
AndreaG.23 Ottobre 2006, 11:40 #7
Originariamente inviato da: Il Capitano
Infatti. L'unico film che mi e' piaciuto e' stato resident evil. Gli altri solo sole



quoto, anche a me è piaciuto. ma dietro al gioco RE aveva una storia fenomenale......doom al confronto impallidisce come storia/ambientazione.... e su halo non ci scommetterei una cicca. sperando di sbagliarmi!
Il Capitano23 Ottobre 2006, 11:42 #8
Originariamente inviato da: AndreaG.
quoto, anche a me è piaciuto. ma dietro al gioco RE aveva una storia fenomenale......doom al confronto impallidisce come storia/ambientazione.... e su halo non ci scommetterei una cicca. sperando di sbagliarmi!

La storia di resident evil permetteva la realizzazione di un film, quella di halo secondo me no
Beelzebub23 Ottobre 2006, 11:52 #9
Il film di Resident Evil non ha niente a che vedere con il gioco, dal punto di vista dell'atmosfera...

Ho preferito di gran lunga il film di Silent Hill.

Per quanto riguarda Halo, potrebbe essere comunque un successo ai botteghini, ma dubito che sarà un film memorabile...
IlTurko23 Ottobre 2006, 11:55 #10
Brutto segno, quando un progetto comincia a passare di mano tra i vari studios e produttori, poc conta che ci siano dietro grossi nomi e tanti soldi. Di solito i nuovi interessati poi vogliono far mettere mano alla sceneggiatura e si cade in un circolo vizioso di cambiamenti, patteggiamenti e litigi per poi uscire alla fine con un prodotto che rischia di essere affrettato e soffrire di tutte le tensioni vissute dietro le quinte.
La vedo molto a rischio personalmente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^