Veterani di Lionhead Studios formano Media Molecule

Veterani di Lionhead Studios formano Media Molecule

Continua la serie di abbandoni eccellenti all'interno di Lionhead Studios. Stavolta, si tratta di Alex Evans e David Smith.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:47 nel canale Videogames
 
Una delle software house più attive degli ultimi anni e in grado di sfornare prodotti validi qualitativamente, come Lionhead Studios, è come noto in un periodo di completa ristrutturazione. La società è stata recentemente acquisita da Microsoft, e si sta lavorando per ritrovare i giusti assetti in funzione degli almeno due progetti già svelati ufficiosamente.

Nel 2006 già Mark Healey aveva abbandonato Lionhead Studios per creare quell'originale prodotto che risponde al nome di Rag Doll Kung Fu, distribuito tramite Steam e protagonista di un notevole successo di critica e pubblico. Negli ultimi mesi, hanno lasciato la software house di Peter Molyneux anche Alex Evans e David Smith.

Tutti e tre i veterani che abbiamo citato ora fanno parte della software house fondata dallo stesso Healey, ovvero Media Molecule. E' già online il sito ufficiale di Media Molecule, raggiungibile seguendo questo link, anche se, allo stato attuale delle cose, il sito è assolutamente spoglio.

Media Molecule è al lavoro su un nuovo, per il momento segreto, progetto. Ovviamente, c'è da aspettarsi un prodotto valido, visto che gli autori hanno fatto parte di progetti del calibro di Dungeon Keeper, Black & White e Fable. In un'intervista rilasciata al sito Next-Gen.biz, i membri di Media Molecule hanno affermato che per il momento non intendono pubblicizzare le caratteristiche del nuovo progetto, né promettere agli acquirenti che sia il miglior videogioco in assoluto.

Si tratta, insomma, di una vera e propria polemica a distanza con Peter Molyneux, il quale è sempre molto elargivo nei confronti dei giochi che sono in fase di realizzazione. Tutto ciò ci fa intuire quale sia lo stato dei rapporti personali in quella che resta comunque la software house di riferimento per alcuni generi di gioco.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kuarl24 Maggio 2006, 13:56 #1
che sfiga alla microsoft... si comprano la rare e tutti i geni rare se ne vanno... si comprano i lionhead e accade lo stesso...
lowenz24 Maggio 2006, 14:09 #2
fek cosa dice?
lepre8424 Maggio 2006, 14:32 #3
non capisco questa "polemica" sul rilasciare informazione sul gioco in sviluppo. non mi sembra un gran motivo per lasciare una software house...ci sarà altro, dai.
Azaroth24 Maggio 2006, 14:49 #4
Rag Doll Kung Fu
non so se lo avete provato ma sinceramente è davvero ingiocabile,
sarò io che sono poco propenso alle "novità".
Michelangelo_C24 Maggio 2006, 15:11 #5
Ma che razza di stio è quello del link? Cioè, è una pagina monocromatica con una sigla nel mezzo, l'unica funzione disponibile è quella di cliccare sulla sigla per mandare un email allo staff... alla faccia del "sito spoglio"!
MiKeLezZ24 Maggio 2006, 15:59 #6
Peccato perchè in Fable 2 ci speravo molto diventasse il capolavoro dopo lo stesso mancato del primo, ma forse non tutte le speranze son perdute.
Già, fek che dice? Fa così schifo lavorare sotto MS?
ReDeX24 Maggio 2006, 16:37 #7
Originariamente inviato da: Kuarl
che sfiga alla microsoft... si comprano la rare e tutti i geni rare se ne vanno... si comprano i lionhead e accade lo stesso...


Nessuno vuole bene allo zio bill.
sidewinder24 Maggio 2006, 18:25 #8
e in piu' M$ chiede ai vari consulenti che lavorano da loro di rininciare a una settimana di stipendio
http://digg.com/software/Microsoft%..._off..._unpaid_
Microsoft told more than 1,000 contract workers doing software development and testing to take seven business days off without pay to lower costs during this quarter, the company said Monday.

Rubberick24 Maggio 2006, 18:32 #9
.
JohnPetrucci27 Maggio 2006, 17:44 #10
Originariamente inviato da: ReDeX
Nessuno vuole bene allo zio bill.

Già, c'è l'hanno tutti con lui.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^