Versione PC di Need for Speed rinviata al 2016

Versione PC di Need for Speed rinviata al 2016

La versione PC di Need for Speed ha bisogno di più tempo per raggiungere una qualità grafica superiore.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:31 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

EA ha annunciato un posticipo alla primavera 2016 per la versione PC di Need for Speed, attualmente in sviluppo presso Ghost Games. Le date di rilascio precedentemente indicate per le versioni console, invece, rimangono immutate: il nuovo gioco di guida arcade, quindi, arriverà su PS4 e Xbox One il 3 novembre per quanto riguarda il Nord America e il 5 novembre nel resto del mondo.

Need for Speed

"La decisione di prolungare le tempistiche di sviluppo della versione PC di Need for Speed dipendono dalla volontà di voler offrire una grafica superiore", si legge nel comunicato di EA e Ghost Games. Quando diventerà disponibile la versione PC includerà anche tutti gli aggiornamenti e contenuti di espansione che nel frattempo saranno stati rilasciati per le controparti console.

"Sappiamo che il frame rate sbloccato è una cosa molto importante per la community PC, e anche noi la vediamo nello stesso modo. Per assicurarci che non ci siano limiti al frame rate abbiamo però bisogno di qualche mese di sviluppo in più", dice ancora Ghost Games. Ricordiamo che il suo precedente gioco, Need for Speed Rivals, era bloccato a 30fps nella versione PC al lancio.

Un altro problema per la fase di lancio riguarda la solidità dell'esperienza multigiocatore e quindi lo stato dell'infrastruttura server. Per assicurarsi che tutto funzioni al meglio verrà organizzata una closed beta su PS4 e Xbox One nelle prossime settimane. "Ci saranno server dedicati per rendere la migrazione dell'host una cosa del passato", si legge ancora.

EA e Ghost Games promettono urban can culture e mondo notturno esplorabile, proprio come per Underground. I giocatori potranno non solo configurare liberamente l'estetica delle auto ma anche configurare gli assetti e incidere così sulle performance. Inoltre, la vettura può essere assettata im versione drift o grip a seconda delle preferenze e dello stile di guida del pilota. Altri dettagli sul nuovo Need for Speed si trovano qui.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
brancamenta15 Settembre 2015, 10:36 #1
questo significa ottimizzazione software, che poi la facciano davvero oppure no è tutto da vedere. ma come notizia è una notizia positiva.
futu|2e15 Settembre 2015, 10:52 #2
Versione PC di Need for Speed rinviata al 2016


Tranquilli non ne sentiremo la mancanza.
djmatrix61915 Settembre 2015, 10:59 #3
Originariamente inviato da: brancamenta
questo significa ottimizzazione software, che poi la facciano davvero oppure no è tutto da vedere. ma come notizia è una notizia positiva.


Quindi se faccio un gioco, metto hype e do l'annuncio per il 2016, e poi lo rilascio il 2020, deve essere per forza il gioco del secolo ottimizzato divinamente eh?

Che poi, parlando di EA, la cosa mi fa ancora piú ridere...
Atarix7115 Settembre 2015, 11:46 #4
personalmente non ci piango. Ho fatto l'enorme bischerata di comprare NFS per playstatio4 e dopo dieci minuti di gioco l'ho riportato indietro! EA e' veramente una sfotware house da evitare come la peste!
SpyroTSK15 Settembre 2015, 12:12 #5
Mah, la EA doveva morire, purtroppo grazie a fifa, madden e nba live è rimasta aperta e si è comprata tantissime SH come la Origin (la saga, Ultima o Ultima Online, bei tempi, con le cdn a 128k), Maxis con SimCity e SimCity 2000, la Bullfrog con ThemePark (ci giocavo su amiga! ), ThemeHospital e Populous.

djmatrix61915 Settembre 2015, 12:20 #6
Originariamente inviato da: Atarix71
EA e' veramente una sfotware house da evitare come la peste!


Quotissimo!
Hai fatto un peccatuccio ma vedo che sei subito corso ai ripari!
-Maxx-15 Settembre 2015, 16:14 #7
Peccato che il problema degli ultimi NFS fosse il gameplay ma loro si focalizzano sulla grafica!

Ormai non sono più amareggiato perché mi sono rassegnato di fronte all'inconcludenza di Electronic Arts...
Kimmy15 Settembre 2015, 16:20 #8
Originariamente inviato da: -Maxx-
Peccato che il problema degli ultimi NFS fosse il gameplay ma loro si focalizzano sulla grafica!

Ormai non sono più amareggiato perché mi sono rassegnato di fronte all'inconcludenza di Electronic Arts...


No beh, negli ultimi la grafica era IL problema, al gameplay ci pensi quando il gioco è giocabile. Ma 30 fps su un racing game sono inaccettabili.

Quest'ultimo poco importa, l'hype non potrebbe essere più debole
djmatrix61915 Settembre 2015, 16:37 #9
Originariamente inviato da: -Maxx-
Peccato che il problema degli ultimi NFS fosse il gameplay ma loro si focalizzano sulla grafica!

Ormai non sono più amareggiato perché mi sono rassegnato di fronte all'inconcludenza di Electronic Arts...


Il tutto é facilmente spiegabile.
Arrivare ad una grafica fotorealistica non é impossibile.
Arrivare ad avere anche un ottimizzazione impeccabile di quella grafica é giá cosa piú difficile.
Arrivare, in aggiunta, ad avere anche un BEL GAMEPLAY, é cosa moooolto piú difficile. Tutto questo per una buona software house.

Si parla di EA? Allora basta aumentare ai 3 passi di sviluppo almeno una decina di tacche di difficoltá.. ecco perché sono fermi alla grafica.
-Maxx-15 Settembre 2015, 17:17 #10
Originariamente inviato da: djmatrix619
Il tutto é facilmente spiegabile.
Arrivare ad una grafica fotorealistica non é impossibile.
Arrivare ad avere anche un ottimizzazione impeccabile di quella grafica é giá cosa piú difficile.
Arrivare, in aggiunta, ad avere anche un BEL GAMEPLAY, é cosa moooolto piú difficile. Tutto questo per una buona software house.

Si parla di EA? Allora basta aumentare ai 3 passi di sviluppo almeno una decina di tacche di difficoltá.. ecco perché sono fermi alla grafica.


Hai ragione.

Però per me il gameplay costituisce un buon 60% di un racing game: se sbagli quella componente, hai cannato il gioco.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^