Valve rilascia le specifiche hardware per i primi prototipi di Steam Machine

Valve rilascia le specifiche hardware per i primi prototipi di Steam Machine

Nel fine settimana, Valve ha fatto luce sulla configurazione hardware dei 300 prototipi di Steam Machine che invierà a coloro che verranno selezionati per il beta test.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:41 nel canale Videogames
Steam
 

Insieme agli annunci di SteamOS, Steam Machines e Steam Controller, Valve non comunicava le specifiche hardware dei nuovi sistemi che si appresta a introdurre sul mercato nel corso del 2014. Nel fine settimana, invece, ha divulgato le prime informazioni sulla configurazione dei 300 prototipi di Steam Machines che manderà a coloro che verranno selezionati per il beta test. Con ogni probabilità, si tratta di specifiche assimibilabili a quelle che saranno le specifiche definitive. Da notare, poi, come ci siano delle variazioni per CPU e GPU, segno che non tutte le Steam Machines saranno identiche dal punto di vista hardware.

Processori

Intel Core i7-4770 (4x3.5-3.9GHz, 8MB L3, 22nm, 84W)
Intel Core i5-4570 (4x3.2-3.6GHz, 6MB L3, 22nm, 84W)
Intel Core i3 (modello non specificato)

 
Memoria 2x8GB DDR3-1600
3GB GDDR5 (GPU)
 
GPU GeForce GTX Titan (2688 CUDA cores, 837-876MHz, 6GHz GDDR5)
GeForce GTX 780 (2304 CUDA cores, 863-900MHz, 6GHz GDDR5)
GeForce GTX 760 (1152 CUDA cores, 980-1033MHz, 6GHz GDDR5)
GeForce GTX 660 (960 CUDA cores, 980-1033MHz, 6GHz GDDR5)
 
Storage 1TB/8GB SSHD  
Alimentazione 450W 80 Plus Gold  

Valve copre una buona gamma di range prestazionali, andando dai processori Core i3 fino ai processori i5-4570 e i7-4770 con l'ultima architettura Haswell. Non viene specificato il modello della CPU Core i3, ma per coerenza con il resto delle specifiche divulgate anche in questo caso dovrebbe essere una CPU di tipo Haswell. Le uniche differenze tra i processori i3-4130 e i3-4340 riguardano la velocità di clock (3,4 contro 3,6 Ghz) e la iGPU (HD 4400 per il 4130 e HD 4600 per l'altra soluzione). A differenza dei processori i5 e i7, Core i3 è un dual core, e questo potrebbe avere un impatto significativo sulle prestazioni.

Le differenze più grandi si incontrano, però, in corrispondenza della GPU. In ogni caso abbiamo soluzioni Nvidia, mentre quella più performante è GeForce GTX Titan. Scendendo di range prestazionale in questa categoria troviamo la GeForce GTX 780, un'altra soluzione particolarmente competitiva, mentre infine ci sono anche le GTX 760 e GTX 660, più abbordabili per l'utente medio.

Valve parla di 3 GB di RAM per la soluzione video, mentre GeForce GTX Titan normalmente è dotata di 6 GB. Le altre GPU elencate normalmente vanno da 2 a 4 GB di VRAM. Bisogna quindi capire se si tratta di una Titan personalizzata per Valve o se, magari, c'è un errore nella tabella divulgata dall'azienda di Bellevue. D'altra parte, se tutte le configurazioni di Steam Machines avranno almeno 3 GB di VRAM ciò si tradurrebbe in un'ottima notizia per gli sviluppatori di videogiochi, perché avrebbero un hardware di riferimento decisamente performante e sarebbero in grado di produrre motori grafici finalmente all'avanguardia.

AMD viene completamente esclusa da queste configurazioni per il beta test, ma non è detto che non rientrerà per la versione definitiva delle Steam Machines. Nvidia dispone tradizionalmente di driver migliori per l'ambiente Linux, sul quale è basato SteamOS. D'altronde, quest'ultimo è una versione fortemente personalizzata di Linux, per cui anche da questo punto di vista potrebbero esserci differenze rispetto al solito.

Per quanto riguarda i prezzi, bisogna innanzitutto dire che Valve chiarisce che le specifiche hardware delle Steam Machines definitive potranno differire anche in maniera sostanziale rispetto alle specifiche dei primi prototipi. Potrebbero esserci Steam Machines da 500 euro, ma anche altre varianti fino a 2 mila euro e più. Possiamo dire che un caso base potrebbe essere quello di una configurazione con Core i3 e GeForce GTX 660, che attualmente ha un valore di mercato di circa 700 euro.

Si tratta di prezzi importanti, anche perché il nuovo Steam Controller non dovrebbe essere incluso nel bundle. PS4 e Xbox One sono ancora notevolmente più competitive da questo punto di vista, a meno di considerare le Steam Machines con hardware inferiore, che potrebbero quindi avere un prezzo allineato a Xbox One.

Non è ancora possibile esprimere un giudizio su questi prezzi, perché non sono pubbliche informazioni cruciali. Sembra che SteamOS sia basato su Ubuntu (ma non è confermato), e questo consentirebbe di eseguire tutte le applicazioni per Linux sulle Steam Machines. D'altronde, bisognerà vedere cosa i sistemi di Valve offriranno in più rispetto alle console, se avranno giochi in esclusiva che saranno effettivamente in grado di sfruttare queste capacità di elaborazione. E penso principalmente a Unreal Engine 4.

Le software house dovrebbero sviluppare nativamente per questi sistemi, per spingere al massimo le prestazioni, e questo accadrà solo se si creerà un ecosistema proficuo per tutti i partner, così come è successo su console. Ricordiamo che c'è anche la possibilità di usare le Steam Machines come set top box per lo streaming dei contenuti elaborati dal PC, ma questo richiederebbe la presenza di due PC in casa.

Altri dettagli si trovano su Steam Universe.
44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ferro7507 Ottobre 2013, 09:52 #1
Mi viene in mente una sola parola...
FALLIMENTO (di steam machine non di Valve)
ferro7507 Ottobre 2013, 09:55 #2
E la seconda cosa che penso è:
adesso voglio vedere come riescono a mettere tutti quei componenti dentro Piston ahahah
Pat7707 Ottobre 2013, 09:55 #3
Ottime specifiche e logica conseguenza dell'enorme vantaggio di Nvidia in termini di drivers per Linux, con Intel credo proprio avranno ottime performance e consumi, la vedo male per le console tradizionali...
*sasha ITALIA*07 Ottobre 2013, 09:57 #4
Originariamente inviato da: ferro75
E la seconda cosa che penso è:
adesso voglio vedere come riescono a mettere tutti quei componenti dentro Piston ahahah


Piston non è mai stata una SteamBox

Originariamente inviato da: ferro75
Mi viene in mente una sola parola...
FALLIMENTO (di steam machine non di Valve)


perchè?

Originariamente inviato da: Pat77
Ottime specifiche e logica conseguenza dell'enorme vantaggio di Nvidia in termini di drivers per Linux, con Intel credo proprio avranno ottime performance e consumi, la vedo male per le console tradizionali...


Io credo che non avranno problemi invece dato che la mentalità dietro al progetto ed il prezzo finale saranno molto diversi
Bivvoz07 Ottobre 2013, 09:58 #5
Uh AMD grande esclusa, peccato ma del resto si è già aggiudicata PS4 e XB1.

Specifiche notevoli, si può si tirare fuori una macchinetta non troppo costosa ma sempre performante (giustamente)

Notevoli i 16GB di ram, ma del resto non sono una gran spesa.
demon7707 Ottobre 2013, 10:04 #6
Beh oddio.. la "steambox" è un PC anche bello tosto!
E il costo è come quello del pc bello tosto di cui sopra..

Io un pc così non lo prendo per mettelo in salotto a fare la console e basta!
Discorso diverso se posso usare come console il pc che ho già mettendoci sopra steamOS..
Pat7707 Ottobre 2013, 10:06 #7
Io credo che non avranno problemi invece dato che la mentalità dietro al progetto ed il prezzo finale saranno molto diversi


La versione con I3 e 660GTX dovrebbe entrare in competizione anche come prezzo, ma avere titoli molto più convenienti, specifiche Hw migliori, maggiore flessibilità, possibilità di upgrade, un controller potenzialmente migliore e se non ti piace puoi mettere quello che vuoi.

Alle console restano le esclusive, ma in termini di piattaforma imho c'è un abisso.
Bivvoz07 Ottobre 2013, 10:17 #8
Sto pensando che le configurazioni della SM potrebbero diventare il nuovo riferimento per i pc da gaming.

Non che siano per forza la configurazione migliore sia chiaro, ma se uno deve farsi un pc da gaming probabilmente cercherà di rispettare queste configurazioni perché "non si sa mai, magari lo provo sto SteamOS"

P.S: non queste magari che sono quelle per i prototipi, ma quelle definitive.
*sasha ITALIA*07 Ottobre 2013, 10:20 #9
Originariamente inviato da: Pat77
La versione con I3 e 660GTX dovrebbe entrare in competizione anche come prezzo, ma avere titoli molto più convenienti, specifiche Hw migliori, maggiore flessibilità, possibilità di upgrade, un controller potenzialmente migliore e se non ti piace puoi mettere quello che vuoi.

Alle console restano le esclusive, ma in termini di piattaforma imho c'è un abisso.



Si ma solo sulla carta.. motori come l'Unreal Engine 4 gireranno bene solo su HW più potenti di questo e credo che una PS4 possa fare di meglio.. non dimentichiamoci che sono pur sempre PC con tutti i problemi del caso
polkaris07 Ottobre 2013, 10:25 #10

Se SteamOS è basato su Ubuntu perché non usare direttamente Ubuntu (anche) per giocare invece di tenere il pc attaccato alla TV? O viceversa utilizzare SteamOS anche per lavorare...tenere un pc perennemente attaccato alla TV mi sembra uno spreco...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^