Valve parlerà di realtà aumentata e di gaming in realtà virtuale al GDC 2013

Valve parlerà di realtà aumentata e di gaming in realtà virtuale al GDC 2013

Valve si appresta a rivelare dettagli inerenti la ricerca che sta alla base delle soluzioni di realtà aumentata e di gaming in realtà virtuale che intende immettere sul mercato.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:41 nel canale Videogames
 

Valve Software parlerà delle sfide che ha incontrato nella ricerca che sarà alla base della tecnologia su cui sarà costruito il suo casco dotato di display che dovrebbe consentire di giocare in realtà virtuale e al contempo svolgere funzioni di realtà aumentata. Fornirà dettagli anche sui sistemi di tracciamento proprietari, con cui si sarà in grado di seguire lo sguardo dei giocatori, e sul porting del videogioco Team Fortress 2 nel formato compatibile con la realtà virtuale.

Joe Ludwig, programmatore di Valve, condurrà una presentazione intitolata "Cosa abbiamo imparato dal porting di Team Fortress 2 alla realtà aumentata", in cui farà il resoconto degli sforzi fatti da alcuni dipendenti di Valve nel corso dell'ultimo anno per rendere compatibile lo shooter multiplayer con il nuovo casco per la realtà virtuale.

Ludwig farà riferimento alle sfide che ha dovuto affrontare Valve nell'adattare il gioco alla visione stereoscopica. L'intefaccia utente renderizzata originariamente in 2D deve essere adattata al nuovo display e al campo visivo a 90 gradi che offre. Bisogna convertire anche i modelli poligonali per il nuovo tipo di rendering e modificare i comandi via mouse in modo che si possa interagire tramite tracciamento dei movimenti della testa.

Ma non mancherà una parte della presentazione dedicata allo sviluppo di applicazioni native per le nuove soluzioni di gaming. Sviluppare sin dal principio un gioco per la realtà aumentata sarà un procedimento nettamente più agevole che fare il porting di un titolo inizialmente pensato per la visione tradizionale.

Nella sessione "Perché la realtà virtuale è complicata (e dove dovrebbe portare)", invece, Michael Abrash, altro ingegnere di Valve, parlerà delle sfide che bisognerà affrontare sul piano della capacità di elaborazione e delle soluzioni hardware necessarie per elaborare il più complicato flusso di immagini che serve per la realtà virtuale e per la visione stereoscopica che sta alla base della nuova soluzione di gaming.

Si parlerà anche di interazione tra il casco dotato di display e sistema percettivo umano.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hexaae17 Gennaio 2013, 11:29 #1
Se la possono tenere, come gli fps nati dopo half-life.
supereos317 Gennaio 2013, 11:43 #2
Valve è meglio che stia zitta, che tra lagne, lamentele e stronzatine varie non è ancora stata capace a fare un successore del gioco che la resa famosa, che pensino meno alle cazz@te e lavorino seriamente per farove.
Hulk910317 Gennaio 2013, 11:56 #3
Originariamente inviato da: supereos3
Valve è meglio che stia zitta, che tra lagne, lamentele e stronzatine varie non è ancora stata capace a fare un successore del gioco che la resa famosa, che pensino meno alle cazz@te e lavorino seriamente per farove.


Massi ma che stia zitta Valve, ma chissene frega dell'augmented reality, noi abbiamo il GAMEPAD.
Massi cribbio perchè fare un Half Life ogni 10 anni?? Ma facciamone, come ormai fanno TUTTI 1 all'anno, anche se è schifoso chissene frega tanto la gente è abituata a comprare merda.

Tanto fanno un cod all'anno, un ac all'anno più tutti gli altri ma perchè non fare pure half life. SI, io sono per un HALF LIFE all'anno.

La realtà aumentata che ti piaccia o no è il futuro, segnerà l'inizio di una nuova generazione interattiva e voi qui scrivete che facciano qualcosa di serio
Ma che cazzo se non è seria la realtà aumentata cos altro può esserlo??

Semplicemente Valve cerca di non seguire il gregge di pecoroni e quasi tutto quello che fà è un successo planetario (a partire dai suoi titoli).

Io appoggia Valve al 1000%. Ovviamente il primo pezzo è ironico.
moddingpark17 Gennaio 2013, 12:16 #4
Io sono per la qualità, piuttosto che la quantità.

Sono anche uno di quelli che, per non rischiare, avrebbe preferito che Valve restasse nel suo business classico. Però, se sentono di avere delle novità da condividere e possono permetterselo economicamente, tanto meglio.
C'è bisogno di una rinfrescata ad un settore che dorme troppo sugli allori, spinto dall'inerzia del suo successo iniziale.
ice_v17 Gennaio 2013, 12:59 #5
Datevi una calmata!

Valve è implicata direttamente nel progetto Oculus Rift, quindi è probabile che al GDC ci sarà il lancio ufficiale e Valve farà da "supporter" alla produzione di massa. Mi aspetto anche che gli occhiali VR porteranno il marchio Valve, ma è solo una mia ipotesi...per il resto quel certo Michael Abrash citato nell'articolo, c'è anche nel video del OR al minuto 2:05 (seguito dal Gabe), quindi se sapete unire i puntini...
Einhander17 Gennaio 2013, 17:21 #6
Originariamente inviato da: supereos3
Valve è meglio che stia zitta, che tra lagne, lamentele e stronzatine varie non è ancora stata capace a fare un successore del gioco che la resa famosa, che pensino meno alle cazz@te e lavorino seriamente per farove.


Ma utenti del forum come questo che scrivono tali minki@te perche' non vengono bannati??? L'apice dell'inutilità e dei limitati orizzonti e's tato raggiunto con cosi' poche parole!

Cmq speriamo bene e soprattutto speriamo che quello che tirino fuori sia piu' che altro comodo e facile da usare e non richieda troppo tempo per essere padroneggiato a fondo, tuttavia preferisco una periferica di questo tipo al kinect per esempio o simili, manco di poco.
Vedremo.
supereos317 Gennaio 2013, 20:15 #7
:-p
Mc®.Turbo-Line17 Gennaio 2013, 20:50 #8
Si parlerà anche di interazione tra il casco dotato di display e sistema percettivo umano.


Sei Grande VALVE
D4N!3L318 Gennaio 2013, 10:22 #9
Ho un po' paura che cose come Oculus Rift possano rivelarsi dannose per la vista dopo un uso prolungato. Spero che ci siano test anche in questa direzione anche se di sicuro non ce lo vengono a dire se fa male. L'idea di due schermi appiccicati agli occhi non so quanto possa essere piacevole.

Spero che nel caso non sia dannoso abbia un prezzo abbordabile, sarei curioso di provarlo.
Hulk910318 Gennaio 2013, 11:46 #10
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Ho un po' paura che cose come Oculus Rift possano rivelarsi dannose per la vista dopo un uso prolungato. Spero che ci siano test anche in questa direzione anche se di sicuro non ce lo vengono a dire se fa male. L'idea di due schermi appiccicati agli occhi non so quanto possa essere piacevole.

Spero che nel caso non sia dannoso abbia un prezzo abbordabile, sarei curioso di provarlo.


Perchè da quando in quà stare davanti ad un (per esempio) 24" LED fà bene alla vista???

Tanto devi stare ad almeno 2 metri altrimenti non ci vedi nulla in fullHD.

Quello credo sia il problema minore, più che altro chi ha gli occhiali riuscirà a mettere quel coso in testa???

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^