Valve introduce Steam Guard e modalità Big Picture per Steam

Valve introduce Steam Guard e modalità Big Picture per Steam

Valve continua ad aggiornare il suo servizio di distribuzione digitale con nuove opzioni per la sicurezza e la visualizzazione.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:12 nel canale Videogames
Steam
 

Valve ha annunciato una nuova caratteristica per Steam e per la suite Steamworks chiamata Steam Guard, pensata per migliorare la sicurezza degli account sul servizio di distribuzione digitale più conosciuto nell'industria dei videogiochi. Steam Guard collega a ogni account uno specifico PC: i tentativi di modificare le impostazioni dell'account da qualsiasi altro PC non saranno più possibili senza l'autorizzazione dell'utente.

Steam Guard utilizzerà la nuova tecnologia di protezione Intel Identity Protection Technology. Si tratta di una feature a chiave cifrata basata sull'hardware dei processori Intel Core di seconda generazione (Sandy Bridge) e dei processori Intel Core vPro. IPT genera una nuova password numerica ogni 30 secondi, sfruttando le funzionalità del processore mentre in precedenza era richiesta una scheda a parte o una chiavetta.

Gli utenti saranno inoltre avvisati se eventuali altri PC cercano di accedere al proprio account o modificare le proprie impostazioni. Come tutti i tool di Valve, Steam Guard è a disposizione di terzi per l'integrazione con le loro applicazioni attraverso Steamworks.

Non è l'unica novità da Valve proveniente dal GDC a proposito di Steam. Sarà introdotta, infatti, anche la nuova modalità Big Picture, che consentirà di convidivere Steam su più monitor presenti nella rete locale. "La modalità Big Screen consentirà ai giocatori di condividere Steam e la libreria di giochi su Steam su tutti i monitor presenti in casa", si legge nel comunicato stampa.

"I nostri partner e i consumer ci hanno chiesto di rendere disponibile Steam in tanti posti", comunica Doug Lombardi, vice presidente della divisione marketing di Valve. "Con la modalità Big Picture si avrà la possibilità di giocare via PC o Mac in qualsiasi TV presente nella casa".

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
II ARROWS04 Marzo 2011, 14:55 #1
E se si rompe qualcosa?
Max_R04 Marzo 2011, 15:22 #2
E' da interpretare... In ogni caso, per godermi al meglio ogni gioco, ho ben quattro pc in uso dalle differenti configurazioni (in alcuni monto Geforce piuttosto che Radeon, in alcuni monitor 4:3 piuttosto che 16:10 e crt piuttosto che lcd) ed in tutti e quattro utilizzo Steam... Spero che questo non diventi un problema...
X360X04 Marzo 2011, 15:56 #3
Non ho ben capito come funziona, anche se non mi riguarda (non ho uno degli ultimi Intel) mi piacerebbe una spiegazione più chiara
devil_mcry04 Marzo 2011, 16:59 #4
ma la tecnologia vPro c'è dai core 2 duo forse anche dai core duo del centrino

boh

cmq nn ho ben capito come mi cambia la cosa :\
Wolfhask04 Marzo 2011, 17:20 #5
pure io a riguardo, e un pò mi preoccupa.... l'efi sta dando i suoi frutti??
Cosa devo fare una lista a steam dei miei pc o mi bloccano tutto?? come tanti qui credo di pc ne abbiam più di uno.
Boh
devil_mcry04 Marzo 2011, 17:23 #6
Originariamente inviato da: Wolfhask
pure io a riguardo, e un pò mi preoccupa.... l'efi sta dando i suoi frutti??
Cosa devo fare una lista a steam dei miei pc o mi bloccano tutto?? come tanti qui credo di pc ne abbiam più di uno.
Boh


avvisare non vuol dire bloccare... poi efi non centra nulla l'efi sarebbe solo il bios con interfaccia grafica, più potente, tu intendi l'evoluzione di palladium ma non credo che sia una cosa negativa questa, è in tutela del consumatore

ovvio che se qualcuno tenta di cambiarti i dati di steam saperlo non farebbe male

bisognerebbe avere info più chiare, comunque dubito sia già implementato
Wolfhask04 Marzo 2011, 17:41 #7
Originariamente inviato da: devil_mcry
avvisare non vuol dire bloccare... poi efi non centra nulla l'efi sarebbe solo il bios con interfaccia grafica, più potente, tu intendi l'evoluzione di palladium ma non credo che sia una cosa negativa questa, è in tutela del consumatore

ovvio che se qualcuno tenta di cambiarti i dati di steam saperlo non farebbe male

bisognerebbe avere info più chiare, comunque dubito sia già implementato


avevo letto una cosa riguardo efi tempo addietro:

" il progetto da tempo accarezzato dall'industria per scippare agli utenti-consumatori qualsiasi diritto di impiego non autorizzato, scelta o reingegnerizzazione delle tecnologie dei contenuti e loro disposizione ( legittima o meno).Il sistema Palladium verrà da subito implementato: nel processore Pentium “D”, nei prossimi sistemi operativi Microsoft , nel Mac OS per i processori "X86" (che per chi non lo sapesse sono i Processori "Intel" e negli "AMD. Se tutti i produttori implementeranno nelle schede madri il BIOS "next-gen" EFI, la piattaforma diverrebbe blindata e sicura (abbiamo l’esempio con MSI)al di là di ogni possibile controllo da parte dell'utente,una prospettiva inquietante, ma nell’altro piatto della bilancia avremmo un avvio del sistema operativo praticamente istantaneo .Vedremo EFI soppiantare il BIOS ,come standard di settore ,solo quando tutti i computer avranno un’architettura a 64-bit ( processori e schede madri) . "
Cooperdale05 Marzo 2011, 16:22 #8
Guardate che Steam Guard è solo un'opzione che potete scegliere di abilitare o meno. E' già possibile provarne una versione beta. Se lo abilitate l'account Steam diventa legato al pc, altrimenti no.
devil_mcry05 Marzo 2011, 16:29 #9
Originariamente inviato da: Cooperdale
Guardate che Steam Guard è solo un'opzione che potete scegliere di abilitare o meno. E' già possibile provarne una versione beta. Se lo abilitate l'account Steam diventa legato al pc, altrimenti no.


nn uso la beta

se cambio pc che succede?
Wolfhask05 Marzo 2011, 16:49 #10
Originariamente inviato da: Cooperdale
Guardate che Steam Guard è solo un'opzione che potete scegliere di abilitare o meno. E' già possibile provarne una versione beta. Se lo abilitate l'account Steam diventa legato al pc, altrimenti no.


Qui in europa forse, in america sembra sia implementata a leggere da alcuni fonti...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^