Valve inizierà a testare Steam per Linux dalla prossima settimana

Valve inizierà a testare Steam per Linux dalla prossima settimana

Inizialmente si tratterà di una beta test interno, ma nel corso del mese di ottobre gli inviti verranno estesi a diversi sviluppatori.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:32 nel canale Videogames
Steam
 

Valve fa sapere che inizierà i test interni sulla versione Linux di Steam nel corso della prossima settimana, mentre entro la fine di ottobre questa versione del client diventerà disponibile anche per altri sviluppatori esterni.

"Le cose stanno procedendo bene. Avremo una beta interna a partire dalla prossima settimana, e una beta esterna privata per mille utenti nel corso di ottobre", si legge sul blog di Valve.

Nel pacchetto che riceveranno gli sviluppatori che parteciperanno alla beta esterna ci saranno Steam e un gioco Valve e il tutto vanterà il supporto a Ubuntu 12.04 e release successive. Per il momento, invece, non vengono supportati la modalità Big Picture e altri giochi Valve.

"Per gli utenti Linux, questa versione di Steam è un'ottima occasione per verificare come girano i nostri giochi su Linux", si legge nel post. "Lanceremo presto una pagina per gestire le iscrizioni alla beta esterna. Informazioni sulla procedura di iscrizione verranno pubblicate su questo blog nei prossimi giorni".

"Per chi è nuovo con Linux, si consiglia di aspettare le future versioni del client Steam, in cui verrà implementato un maggior numero di funzioni, insieme a miglioramenti per l'installazione".

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crisa...28 Settembre 2012, 08:59 #1
si sa già quali saranno i giochi compatibili??

gli stessi per mac o ancora meno??
eimer28 Settembre 2012, 09:13 #2
dovrebbe essere disponibile tra i più famosi Left 4 Dead 2 e qualche altro , poi porteranno soltanto 2000 giochi ...
Pat7728 Settembre 2012, 09:39 #3
Questa è un'ottima notizia.
Premetto: credo che linux sia ancora immaturo come piattaforma di gioco.
MA

Ci sono segnali importanti: grazie a kickstarter lo sviluppo si sta leggermente spostando verso open-gl, questo client linux conferma ulteriormente la spinta di alcune software house a programmare in un linguaggio che funzioni in WINDOWS-MAC-LINUX.

Personalmente vedo DX ancora avanti per lo sviluppo, ma è anche vero che in questo campo succede come il domino, e non mi stupirei che in un tempo relativamente breve potrebbe anche esserci un allontanamento dalle API proprietarie.
A64FX+DFI nF428 Settembre 2012, 11:20 #4
immagino che tutti gli indie che hanno versioni windows dei loro giochi su steam e dispongono anche della versione linux aggiungeranno questa versione a costo zero come è successo per le versioni Mac,
tranne Activision che si fa pagare due volte per COD Black Ops XD

Valve porterà tutti i suoi giochi basati sul Source in modo nativo, e probabilmente quelli basati sul motore di Half-Life partiranno tramite virtual machine, emulatore

ID Software penso farà lo stesso con i suoi giochi che dispongono della versione linux

per quanto riguarda gli altri grandi publisher non credo che porteranno i loro giochi su linux, almeno non quelli già usciti
Phoenix Fire28 Settembre 2012, 12:14 #5
Originariamente inviato da: A64FX+DFI nF4
immagino che tutti gli indie che hanno versioni windows dei loro giochi su steam e dispongono anche della versione linux aggiungeranno questa versione a costo zero come è successo per le versioni Mac,
tranne Activision che si fa pagare due volte per COD Black Ops XD

Valve porterà tutti i suoi giochi basati sul Source in modo nativo, e probabilmente quelli basati sul motore di Half-Life partiranno tramite virtual machine, emulatore

ID Software penso farà lo stesso con i suoi giochi che dispongono della versione linux

per quanto riguarda gli altri grandi publisher non credo che porteranno i loro giochi su linux, almeno non quelli già usciti


il problema è che la versione linux non è che la installi così rapidamente come fai con un setup su windows/mac, anche grazie al discorso frammentazione. O usano un sistema di compilazione al volo al momento dell'installazione oppure funziona solo su una distro e basta
Faster_Fox28 Settembre 2012, 13:22 #6
attendo sbavando visto che praticamente ho fatto il "trasferimento" windows linux e non riesco a tornare indietro...
moddingpark28 Settembre 2012, 13:59 #7
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
il problema è che la versione linux non è che la installi così rapidamente come fai con un setup su windows/mac, anche grazie al discorso frammentazione. O usano un sistema di compilazione al volo al momento dell'installazione oppure funziona solo su una distro e basta


Non conosco molti aspetti tecnici dei vari sistemi Linux , quindi non è che mi potresti spiegare come la frammentazione faciliti le cose su Win/Mac e perchè, in un caso limite, Steam sarebbe compatibile con una sola distribuzione? Dopo tutto, i sistemi Linux hanno come base (più o meno) lo stesso kernel...
wolololo28 Settembre 2012, 14:16 #8
Ma infatti non ha senso sarà disponibile in .deb .rpm e in .tar.gz come tutti i software seri
Gabro_8228 Settembre 2012, 14:54 #9
Allora Valve fa proprio sul serio.. Non credo che a casa Redmond siano tanto contenti.

Questo è il primo passo verso la migrazione a Linux per quegli utenti che utilizzano windows esclusivamente per giocare.
matsnake8628 Settembre 2012, 15:07 #10
potrebbero essere i primi passi... speriamo..

Anche solo si spostasse tutto su una distro specifica come ubuntu e derivate andrebbe già piu che bene.

Devono però migliorare i driver video accidenti. Sono schifosi sotto linux

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^