Valve annuncia i Saldi Autunnali e i Premi di Steam

Valve annuncia i Saldi Autunnali e i Premi di Steam

Dal 23 al 29 novembre Steam praticherà una serie di consistenti sconti su alcuni dei giochi del suo catalogo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:33 nel canale Videogames
Steam
 

All'interno dell'iniziativa dei Saldi Autunnali Steam farà ruotare ogni giorno i giochi in offerta. Nel momento in cui scriviamo, ad esempio, si possono acquistare i vari capitoli del franchise Grand Theft Auto con sconti che oscillano tra il 50 e il 70%. Lo stesso discorso vale per Far Cry e Civilization, mentre l'apprezzato gioco indipendente Grim Dawn costa solamente 14,99 €.

I Premi di Steam

Non è l'unica iniziativa promossa adesso da Steam, visto che per la prima volta ci saranno i Premi di Steam, così descritti nella pagina ufficiale: "Per la prima volta nella storia dell'umanità, la Comunità di Steam deciderà le nomine per i prestigiosi Premi di Steam. Questo novembre, oltre a scegliere le nomine per 8 diverse categorie, avrai anche l'opportunità di creare la tua categoria personale".

I Premi previsti da Steam sono "La prova del tempo", "Non sto piangendo, ho solo qualcosa nell'occhio", "Ancora 5 minuti", "WOW, che storia!", "Il cattivo che ha più bisogno di un abbraccio", "Miglior gioco all'interno di un gioco", "Pensavo che questo gioco fosse bello prima che vincesse un premio", "L'uso migliore di un animale da fattoria", "Non abbiamo pensato a tutto".

Coloro che parteciperanno alla fase delle nomine dei giochi otterranno le medaglie relative ai nuovi premi. Valuteremo nelle prossime settimane se l'iniziativa verrà apprezzata dalla community dei giocatori e se questi premi diventeranno il punto di riferimento in alternativa alle premiazioni già esistenti nel mondo dei videogiochi.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^