Valve al Gamescom 2011: presenterà Dota 2?

Valve al Gamescom 2011: presenterà Dota 2?

Il produttore di Seattle ha confermato la sua presenza allo show che si svolgerà a Colonia in agosto. Secondo rumor, presenterà Dota 2.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Videogames
 

Valve e Blizzard sono stati i grandi assenti all'E3, ma pare che si rifaranno con gli interessi al Gamescom 2011, che si svolgerà come ogni anno a Colonia dal 17 al 21 agosto. La presenza di Valve è confermata da questa pagina sul sito ufficiale della kermesse teutonica, in cui si comunica che la software house con sede a Seattle presenterà un gioco di strategia, e Dota 2 è l'unico prodotto con questi requisiti al momento in sviluppo presso Valve.

Dota 2 è stato annunciato ufficialmente nello scorso ottobre. Il principale obiettivo di Valve è quello di creare un gioco che sia in tutto e per tutto familiare ai giocatori del vecchio DotA. La principale e unica differenza, dunque, riguarda il motore grafico adottato, che adesso è Source Engine. C'è la possibilità di scegliere il proprio eroe da un roster di oltre 100 personaggi, che possono essere personalizzati.

Abbiamo parlato diffusamente di Dota 2 in questo articolo.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Altair[ITA]05 Luglio 2011, 09:57 #1
*_*
Alienware_GR05 Luglio 2011, 15:13 #2
Sti gran cazzi di Dota 2, io voglio Episode Threeeeeeeeeeeee
Glasses05 Luglio 2011, 17:03 #3
mettiti l'anima in pace, non ci sarà nessun Ep3.
Ormai girano troppe voci insistenti sullo spostamento di risorse da Ep3 a HL3. E prima di vedere HL3 bisognerà aspettare la nuova generazione di console.
Nel frattempo godiamoci Dota2 e speriamo non sia free 2 play come sembra potrebbe essere, è un gioco altamente competitivo e riempirlo di newbs farebbe sbroccare di brutta l'utenza hardcore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^