UT III: nuove mappe per i possessori di schede Ageia

UT III: nuove mappe per i possessori di schede Ageia

Epic Games ha rilasciato nuove mappe ottimizzate per le schede Ageia. È disponibile anche un nuovo mod kit.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:48 nel canale Videogames
Epic
 
Due mappe Capture the Flag per Unreal Tournament III rivolte ai possessori di schede Ageia. È la nuova offerta di Epic Games volta ad implementare un supporto di qualità superiore per ciò che concerne la fisica. Le nuove mappe sono pensate per i possessori di schede Ageia e fanno parte del mod pack Extreme Physics.

Nella press release si legge quanto segue: "PhysX consente un gameplay ancora più dinamico su tutti i sistemi con benefici aggiuntivi per chi possiede una scheda PhysX". Dunque, le nuove mappe funzionano anche senza l'hardware adeguato, ma su quest'ultimo, stando al comunicato ufficiale, garantiscono una resa migliore.

I due livelli messi a disposizione da Epic sono "Tornado" e "LightHouse". Il primo dei due è già stato mostrato al Games Conference di Lipsia. Viene descritto con le seguenti parole: "fornisce un incredibile realismo per la fisica e un impatto rivoluzionario per ciò che concerne gli ambienti di gioco, il tutto grazie alle schede PhysX di Ageia".

Invece, per LightHouse: "introduce una struttura simile ad un dungeon con una miriade di livelli e con corridoi segreti. I giocatori incontreranno mura, pavimenti e soffitti distruttibili, oltre che armi nuove". Queste mappe possono essere scaricate gratuitamente facendo riferimento al seguente indirizzo. Epic garantisce che in futuro saranno rilasciate altre mappe con caratteristiche simili.

Inoltre, nel mese di dicembre sarà reso disponibile un mod kit per Unreal Tournament III che consentirà agli sviluppatori e ai modder di creare esperienze di gioco completamente inedite oltre che di migliorare i livelli già disponibili per lo sparatutto multiplayer.

"Siamo entusiasti di far parte del futuro della tecnologia Unreal. Integrare AGEIA PhysX non è mai stato più semplice", sostiene Manju Hegde, CEO di AGEIA Technologies. "Gli sviluppatori e i modder potranno utilizzare il nostro mod kit, mentre chi lavora con Unreal Engine 3 potrà avvalersi delle AGEIA Adaptive Physics EXtensions™ (APEX) per la realizzazione di mondi interattivi e realistici per i videogiochi di nuova generazione".

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulk22 Novembre 2007, 09:59 #1
Mah, mi fanno pena...

Con i quad che si apprestano a scendere sotto i 200 euro e cross/sli alla portata di "quasi" tutti...

nightmare7822 Novembre 2007, 09:59 #2
cercano in tutti i modi di rifilarti queste schede fallite in partenza !!!! Incredibile.
Dr3amer22 Novembre 2007, 10:00 #3
tutto quest'interesse per l'ageia mi sembra ridicolo
lowenz22 Novembre 2007, 10:04 #4
Ma UT3(almeno il demo) va anche senza installare i driver di Ageia.....ergo le mappe dovrebbero andare a tutti.
Capt_Eatbones22 Novembre 2007, 10:06 #5
Signori, siete proprio a corto di notizie se mettete anche traduzioni dall'inglese di testi già inseriti in news precedenti...bah, fate vobis. Non succede mica nulla se oggi ci sono 4-5 news in meno eh...anzi.
mrbender66622 Novembre 2007, 10:10 #6
e poi le pubblicità dove le mettono, se fanno 4 o 5 "articoli " in meno
ThePunisher22 Novembre 2007, 10:32 #7
Originariamente inviato da: Dr3amer
tutto quest'interesse per l'ageia mi sembra ridicolo


Già, anche a me.
vincino22 Novembre 2007, 10:55 #8
Aggiungo che è incredibile che HWUPGRADE manchi della recensione del PHENOM.
andrea8022 Novembre 2007, 11:09 #9
Originariamente inviato da: vincino
Aggiungo che è incredibile che HWUPGRADE manchi della recensione del PHENOM.

mancano anche le rece sulle 2900GT... non saranno delle schede megatop, ma visto che si trovano a basso prezzo sarebbe bello vedere come vanno....
Capt_Eatbones22 Novembre 2007, 11:10 #10
"e poi le pubblicità dove le mettono, se fanno 4 o 5 "articoli " in meno "

Nessun problema infatti, ma ciò non toglie che con la miriade di news che ci sono sulla rete potrebbero evitare queste "cadute di stile". Poi figuriamoci, il sito è a consultazione gratuita quindi ognuno è libero di andare da altre parti .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^