Uno studio rivela quali sono i giochi più popolari su Steam

Uno studio rivela quali sono i giochi più popolari su Steam

Ars Technica ha realizzato un imponente studio che rivela alcune curiose abitudini degli utenti di Steam.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
Steam
 

Circa il 37% dei 781 milioni di giochi associati ai vari account Steam non è stato caricato neanche una volta. È il dato più curioso tra quelli emersi dall'interessante studio di Ars Technica, che è andato a spulciarsi le pagine profilo degli utenti Steam. Valve, infatti, non pubblica questi dati pubblicamente, per cui l'unico modo per conoscerli è appunto quello di realizzare uno studio sistematico come ha fatto Ars.

Si scopre, ma non è certamente una sorpresa, che Dota 2 è il gioco più diffuso su Steam, visto che quasi 26 milioni dei profili possiedono una copia del famoso MOBA. In questa classifica troviamo ai primi posti quasi sempre titoli Valve, con le rare eccezioni costituite da Skyrim e Civilization V.

Dota 2, come suggerisce il grafico successivo, non solo è molto diffuso ma chi lo acquista lo gioca anche, e intensamente. Esattamente contraria invece è la situazione di Half-Life 2: Lost Coast, un livello aggiuntivo distribuito gratuitamente da Valve nel 2005 per dimostrare le potenzialità del sistema high dynamic range rendering del motore grafico Source. Questa demo tecnologica è stata eseguita solamente da 2,1 milioni di giocatori, a fronte di oltre 10 milioni di associazioni all'account.

Con il successivo grafico a torta torniamo al dato iniziale: il 36,9% dei giochi non è stato eseguito neanche una volta. Questo dipende anche dal fatto che molti di questi giochi vengono assegnati in seguito a promozioni o ottenuti attraverso pacchetti speciali o iniziative a tempo. Il 24,6% dei giocatori, invece, ha giocato tra 1,1 e 10 ore ai giochi in suo possesso. Infine, circa l'1% dei giochi registrati sono stati giocati per oltre 459 ore.

Il numero di ore complessive giocate evidenzia ancora una volta lo "strapotere" di Dota 2 su Steam, che tiene a distanza considerevole gli altri giochi più popolari come Team Fortress 2 e i vari Counter-Strike.

Ma il dato più significativo probabilmente è il seguente, sulla media tra acquisti e ore giocate. In questo caso emerge nettamente Football Manager 2014, il gestionale calcistico di Sports Interactive che riesce a coinvolgere in maniera molto intensa i suoi fan, mantenendoli strettamente legati alla realtà simulata. Anche la parte multiplayer di Call of Duty Modern Warfare 2 riguadagna molte posizioni se si guarda la classifica in quest'ottica.

Il seguente grafico, invece, mostra la quantità di tempo dedicata dai giocatori alle parti single player e multiplayer, ovviamente nel secondo caso le ore spese a giocare aumentano considerevolmente.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gylgalad17 Aprile 2014, 12:10 #1
sono contento per dota2
un po' meno per il matchmaking
Axios200617 Aprile 2014, 13:26 #2
Solo alcuni appunti....

- Info solo su profili pubblici.

- Dota 2 ce l'ha chiunque perchè è f2p e le beta key le hanno date a milioni....

- .... ma non vuol dire che tutti lo giocano. (Esempio: io! non ancora installato).

- I giochi che risultano non avviati, non vuol dire che non siano stati giocati offline.
bobby1017 Aprile 2014, 14:55 #3
Io non possiedo Dota 2 e l'ho rifiutato diverse volte dato che veniva dato quasi con la forza

bio8217 Aprile 2014, 15:53 #4
Originariamente inviato da: Axios2006
- Dota 2 ce l'ha chiunque perchè è f2p e le beta key le hanno date a milioni....


è un gioco f2p al momento, tutti teoricamente ce l'hanno...difatti la cosa più importante è il numero di persone che ci gioca al mese (accessi unici)...

e al momento siamo a 7.5 milioni di persone che ci fanno almeno una partita al mese....

e per quanto riguarda il matchmaking, ognuno ha quello che si merita...

bio
fk018 Aprile 2014, 11:36 #5
Altro appunto:
Steam nel periodo natalizio e prenatalizio ha effettuato una politica molto spinta di superofferte con giochi scontati del 75% o piu' per 48ore , che ha permesso a molti giocatori di riempire il loro archivio di giochi che probabilmente non ha ancora giocato o scaricato.
Ho fatto pure io la stessa cosa e ne ho presi un sacco (tuttora controllo le offerte che sono diventate rare ma non sono sparite del tutto);
Poi c'e' il discorso dei giochi prodotti da Valve che stanno tutti in cima alla lista; al netto del cambio di package l'offerta e' praticamente permanente e ne ha favorito la diffusione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^