Uno shooter cinese supera League of Legends e World of Tanks

Uno shooter cinese supera League of Legends e World of Tanks

Il titolo free-to-play che nel 2013 ha registrato i ricavi migliori è CrossFire, uno sparatutto prodotto da Tencent e sviluppato da SmileGate.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
 

CrossFire è il titolo free-to-play che registra il maggiore volume di vendite nel 2013 per quanto riguarda il mercato statunitense. Si tratta di uno shooter prodotto dalla cinese Tencent e sviluppato da SmileGate. Tencent detiene anche il secondo posto della classifica, con League of Legends, sviluppato da Riot Games.

CrossFire

Il mercato dei giochi in formato digitale degli Stati Uniti è cresciuto dell'11% rispetto al 2012, con ricavi per 11,8 miliardi di dollari. Gran parte del merito per questa crescita è da assegnare proprio al settore free-to-play.

Nella top 10 dei giochi con i maggiori ricavi ci sono diversi titoli prodotti in Cina, che incidono complessivamente per 3,6 miliardi di dollari sul totale dei ricavi del 2013. CrossFire ha fatto segnare vendite per 957 milioni di dollari, con League of Legends che raggiunge i 624 milioni di dollari. Ricordiamo che Riot Games è adesso una sussidiaria di Tencent.

Il produttore cinese è ormai specializzato nella produzione di titoli free-to-play, settore in cui supera anche il potente Nexon, che pure vanta tre giochi fra i primi 10 della classifica degli incassi. Dungeon Fighter Online di Nexon, infatti, si trova al terzo posto di questa classifica, seguito dal noto World of Tanks di Wargaming.

Quinto è Maplestory, ancora di Nexon, che precede Lineage (NCsoft), World of Warcraft (Activision Blizzard), Star Wars The Old Republic (Electronic Arts) e Team Fortress 2 e Counter-Strike Online (Valve).

World of Warcraft ha generato nel 213 milioni di dollari in vendite tramite micro-transazioni. Un dato interessante, alla luce del ridimensionamento del numero di utenti abbonati a cui sta andando incontro questo gioco. Le vendite di Star Wars The Old Republic, invece, ammontano a 139 milioni di dollari.

Negli Stati Uniti, i giochi free-to-play sono cresciuti del 45% rispetto all'anno precedente, da 1,99 a 2,89 miliardi di dollari. I ricavi sugli abbonamenti si attestano sugli 1,12 miliardi di dollari, in calo del 19% rispetto all'anno precedente. Il mercato dei giochi mobile americano ha registrato vendite per 3,06 miliardi di dollari, con una crescita del 28%.

Il segmento dei social game si è invece ridotto del 21%, fino a 1,81 miliardi di dollari. Dato che fa capire in che misura i giocatori stiano passando dal social gaming al mobile gaming. Le vendite per il settore dei contenuti digitali per PC e console sono di 2,87 miliardi di dollari, cifra in rialzo del 13% rispetto all'anno precedente.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200016 Gennaio 2014, 12:31 #1
bei ricavi per un free-to-play...
Vul16 Gennaio 2014, 12:33 #2
Non ci credo.
Malek8616 Gennaio 2014, 12:33 #3
Negli Stati Uniti, i giochi free-to-play sono cresciuti del 45% rispetto all'anno precedente, da 1,99 a 2,89 miliardi di dollari.

[...]

Le vendite per il settore dei contenuti digitali per PC e console sono di 2,87 miliardi di dollari, cifra in rialzo del 13% rispetto all'anno precedente.


In altre parole, l'anno scorso i giochi digitali per PC e console erano ancora sopra gli F2P, mentre quest'anno sono stati superati

A volte mi chiedo se la Valve abbia mai intenzione di fare uno Steam per telefoni. Potrebbe fare concorrenza al Google Play Games.
Aegon16 Gennaio 2014, 13:47 #4
Sembra un clone malandato di Unreal Tournament... quello si che era un giocone.
Armage16 Gennaio 2014, 14:01 #5
i video sono orribili, ma a cosa gioca la gente? :\\\
gildo8816 Gennaio 2014, 18:26 #6
Cioè questa roba

https://www.youtube.com/watch?v=PAP_gBX_0Pg

Ha incassato tutti quei soldi? Ma stiamo scherzando?
Cioè sembra uscito dai tempi del primo counter strike ed intendo quando era ancora in versione mod.
tony8916 Gennaio 2014, 19:27 #7
anche cod fa schifo eppure vende sempre. il problema è la gente che ha problemi mentali e a quanto pare ce ne parecchia
128BIT16 Gennaio 2014, 23:10 #8

sembra counter strike

A me i giochi multiplayer online non mi piacciono e non sono esperto di questo genere di gioco tuttavia visto cosi' a primo impatto a me sembra una brutta copia di counter strike se poi ho scritto una castroneria chiedo venia ma veramente e' la prima impressione che mi ha dato.
marezza17 Gennaio 2014, 16:40 #9
E' urban terror il mod di unreal...uguale uguale...
Vul15 Marzo 2014, 01:14 #10
Evidentemente è divertente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^