Unity 5 introdurrà importanti miglioramenti al motore fisico

Unity 5 introdurrà importanti miglioramenti al motore fisico

L'SDK PhysX 3.3 del middleware utilizzato soprattutto in ambito indie includerà diversi importanti miglioramenti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
 

Il nuovo Unity 5 offrirà l'SDK PhysX 3.3 al posto della versione 2.8.3 utilizzata nelle precedenti incarnazioni. "PhysX SDK 3 è una riprogettazione radicale del buon vecchio PhysX SDK 2.x. In sostanza, il team PhysX ha preso le migliori idee della versione 2.x e ha riscritto da zero l'intero SDK", si legge in una nota sul sito ufficiale di Unity. "Ciò significa avere un codebase completamente differente, nuove interfacce e nuove funzionalità".

Unity 5

Con Unity 5, nella sostanza, avremo una migliore rilevazione delle collisioni grazie all'ottimizzazione dei moduli Mech Collider e Moving Static Colliders. Risulterà migliorata anche la simulazione dei tessuti e ci sarà il supporto nativo all'elaborazione multicore.

All'interno del motore fisico 3.3 ci sarà anche un SDK dedicato ai veicoli, attraverso il quale viene implementata la nuova componente WheelCollider. Questa gestirà in maniera più realistica le sospensioni e l'attrito dei pneumatici. "Inoltre, risolve una serie di problemi che ci trascinavamo dietro da tempo", spiegano ancora i tecnici di Unity.

"La fisica di Unity 5.0 non è compatibile al 100% con Unity 4.x. Tenetevi pronti a rifinire i vostri vecchi progetti e riscrivere alcune parti del codice dedicato alla fisica durante la migrazione dalle precedenti versioni di Unity", si legge ancora.

"Unity 5 offre nuovi shader basati sulla fisica, illuminazioni globali in tempo reale sui dispositivi mobile high-end, sui sistemi desktop e sulle console, audio eccezionale, un editor a 64-bit e molto altro ancora", promette Unity Technologies.

Per tutti i dettagli circostanziati sulla nuova tecnologia cliccate qui.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^