Uncharted destinato a proseguire su PlayStation 4

Uncharted destinato a proseguire su PlayStation 4

Lo studio di Santa Monica sembra intenzionato a smentire il suo trend storico, secondo il quale ad ogni nuova generazione corrisponde un franchise inedito.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 16:49 nel canale Videogames
PlaystationSony
 

Naughty Dog non sembra intenzionata ad abbandonare il franchise di Uncharted al termine dell'attuale generazione. Una novità per quella che è la storia passata dell'azienda di Santa Monica, dedicatasi a nuovi brand ad ogni nuova console proposta da Sony (dapprima Crash Bandicoot su PS1, in seguito Jak & Daxter su PS2 per concludere con Uncharted su PS3).

"Ci siamo occupati di un solo franchise per generazione solamente perché siamo uno studio composto da un unico team, pertanto ci siamo sempre dovuti confrontare con questo limite", ha dichiarato il game director Justin Richmond nel corso di un'intervista rilasciata a Videogamer.

Il community strategist Arne Meyer ha aggiunto: "I giochi sono cambiati perché è cambiata la tecnologia. Cercavamo di creare titoli in relazione alla tecnologia. Jak aveva tutta una serie di elementi interessanti a livello di design; disponevamo di un game design e di un universo che si sposava alla perfezione con le novità apportate da quella tecnologia. Con PS3 siamo avanzati al punto da poter sfiorare il realismo. Ci sono una tonnellata di motivi, ma questa è stata una delle ragioni per cui abbiamo iniziato a progredire in questa direzione. Cercavamo qualcosa di differente, perché Jak non era particolarmente adatto da questo punto di vista. Sembrava più interessante occuparsi di questo" (in riferimento alle avventure di Nathan Drake ndr).

"Quando siamo passati da Jak ad Uncharted, la gente desiderava qualcosa di nuovo", ha aggiunto Richmond. "La gente era stufa di lavorare sulle stesse cose. Non si desidera semplicemente ricreare giochi in relazione a quella che è la domanda. Si preferisce essere interessati a ciò su cui si lavora. Non abbiamo mai detto che Uncharted sia composto da due giochi, tre giochi ecc. Non c'è alcun piano originario del tipo "ne faremo cinque di questo!". Abbiamo molti fan e stanno già chiedendo 'quando uscirà Uncharted 4?!' Non avete ancora giocato nemmeno il terzo, calmatevi!".

"Fino a quando la gente vorrà comprare questi giochi e fino a quando avremo una storia interessante da raccontare, sarò assolutamente lieto di realizzarli. Ma ad un certo punto accadrà che lo studio si interesserà a qualcosa di nuovo, e in quel momento andremo oltre".

Vi ricordiamo che Uncharted 3: L'inganno di Drake è previsto nei negozi a partire dal 2 novembre.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxArt18 Ottobre 2011, 17:13 #1
Era ovvio, Uncharted è diventato un brand troppo amato per poter essere abbandonato.
Nathan Drake ha un carisma eccezionale, proprio un personaggio molto ben studiato. A livello videoludico, è il corrispettivo cinematografico di un Indiana Jones.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^