Una data di rilascio per CellFactor: Revolution

Una data di rilascio per CellFactor: Revolution

Lo sparatutto realizzato da Artificial Studios sarà nei negozi nel corso della prossima primavera.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:02 nel canale Videogames
 
CellFactor: Revolution sarà rilasciato nel corso della prossima primavera, probabilmente nel mese di marzo. E' quanto ha annunciato lo sviluppatore indipendente Artificial Studios. Si tratta di un progetto interessante per via del fatto che è fortemente incentrato sull'interazione con la fisica di gioco, gestita dal motore PhysX di AGEIA. CellFactor: Revolution è realizzato in collaborazione con Immersion Games.

Ambientato in un ipotetico futuro post-industriale, Cell Factor comprende sia la modalità single player che quella multiplayer. I giocatori possono controllare gli oggetti tramite poteri psichici e spostarli a seconda delle esigenze tattiche del momento. Tuttavia, lo sparatutto di Artificial Studios resta un prodotto immediato, comprende ben cinque mondi completamente distruttibili.

CellFactor: Revolution

Artificial Studios ha annunciato che la pubblicazione del gioco avverrà circa un anno dopo la sua prima presentazione, avvenuta nel marzo 2006 in occasione del Game Developers Conference con il nome di CellFactor: Combat Training. Inoltre, CellFactor: Revolution sarà mostrato, in una veste ormai molto vicina a quella definitiva, al CES di Las Vegas che si terrà dall'8 all'11 gennaio prossimi.

Nella campagna che costituisce la modalità single player il giocatore può impersonare uno fra tre personaggi disponibili: Black Ops, Bishop o Guardian. Dopo una serie di conflitti, la Terra è adesso dominata da una super-potenza che cura solamente lo sviluppo tecnologico, senza fare i conti con il sacrificio di vite umane. La scienza ha prodotto una forma di soldato di tipo umanoide in grado di interagire con gli oggetti per mezzo di telecinesi. Gli umani organizzano una ribellione contro l'oppressione, accedendo alle stesse armi della fazione rivale. In questo scenario, il giocatore può schierarsi sia con l'una che con l'altra fazione.

In multiplayer sono presenti le modalità death match, team death match, assault e combat. Si può giocare sia contro altri giocatori che contro i bot gestiti dall'intelligenza artificiale in partite che comprendono un massimo di 16 giocatori, 8 per parte. Per avere la meglio nei combattimenti è necessario interagire nella maniera opportuna con quanto circonda il giocatore. Non mancano effetti realistici nella gestione dei fluidi e dei movimenti dei vestiti.

CellFactor: Revolution

Cell Factor: Revolution ha, insomma, tutte le carte in tavola per rappresentare un prodotto importante e ambìto da una considerevole schiera di fan, soprattutto se si considerano gli strumenti messi in mano dei giocatori per modificare il prodotto di base. Diversi gruppi di "modders" stanno già lavorando su questi strumenti, in modo da utilizzare l'impianto tecnologico messo a punto con Cell Factor per la creazione di innovative tipologie di gameplay.

Un trailer di CellFactor: Revolution è disponibile a questo indirizzo.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TROJ@N05 Gennaio 2007, 13:31 #1
forse il trampolino di lancio dell'ageia....?
Il Castiglio05 Gennaio 2007, 14:15 #2
Originariamente inviato da: TROJ@N
forse il trampolino di lancio dell'ageia....?


Non ho capito se è confermata l'esclusiva per schede AGEIA o se sarà compatibile (o magari se uscirà una versione adattata) anche con ATI O NVIDIA.
ZiP!05 Gennaio 2007, 14:24 #3
L'ageia è solo per la gestione della fisica, una vga è comunque necessaria, che sia ati o nvidia
Se ne era parlato in passato e voci dicevano che senza ageia dovrebbe funzionare anche se con un notevole calo di prestazioni, ma comunque restano voci
demon7705 Gennaio 2007, 14:27 #4
trampolino di lancio? si.. con la piscina sotto vuota però!!

Gioco bello o no non esiste al mondo che spendo soldi per una scheda che migliora qualcosina in due giochi su cento e la pago pure salata!

altra storia è se tutto questo andrà ad essere svolto dalla sk video che comunque ho già!
steverance198705 Gennaio 2007, 15:03 #5
me lo godo su 360, altro che chip ageia
vaio-man05 Gennaio 2007, 16:28 #6
bè mi spiace steverance ma la 360 non usa chip ageia e visto che il gioco è finanziato da questa dubito che lo faranno uscire su console, anche se la 360 e la ps3 possono gestire molto bene la fisica, il punto è che questo gioco serve per invogliare la gente a comprare l'ageia
TDKRasta05 Gennaio 2007, 17:07 #7
al posto delle schede ageia ottimizzarlo per sti benedetti dual core no eh?
The_SaN05 Gennaio 2007, 17:25 #8
Originariamente inviato da: TDKRasta
al posto delle schede ageia ottimizzarlo per sti benedetti dual core no eh?

Se ne é gia parlato molto, un processore dual, quad che sia non arriva neanche vicino (di molto) ad una scheda dedicata in calcoli general purpose.
Comunque preferirei 1000 volte che funzionasse su una x1600pro da 100 Euro, che va anche 3 volte di piú di queste ageia... chissá che un giorno i driver lo permettano
pictor08 Gennaio 2007, 18:01 #9
... chissà che un giorno l'hardware non lo permetta vorrai dire... :P

Senza scherzi, non credo che le attuali GPU siano mature per svolgere calcoli fisici in modo decente.
Qualcosa fanno, ma un chip dedicato CON ISTRUZIONI DEDICATO è sicuramente imbattibile.

Un driver può ottimizzare qualcosa o abilitare la funzionalità..... ma non sarà mai come una soluzione appositamente creata credo

Aspetto Aprile 2007 per sentire l'annuncio di una nuova scheda video con PPU integrata....... e fine 2007, inizio 2008 per vederla sul mercato..... .. e ... e Giugno 2008 per avere una soluzione GPU+PPU a prezzi umani
JohnPetrucci08 Gennaio 2007, 19:15 #10
Originariamente inviato da: demon77
trampolino di lancio? si.. con la piscina sotto vuota però!!

Gioco bello o no non esiste al mondo che spendo soldi per una scheda che migliora qualcosina in due giochi su cento e la pago pure salata!

altra storia è se tutto questo andrà ad essere svolto dalla sk video che comunque ho già!

Concordo in pieno, e di sicuro Ageia nel mio case non entrerà fin quando non sarà (se mai accadrà d'obbligo.............cosa che difficilmente si verificherà.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^