Un progetto rivoluzionario per Midway

Un progetto rivoluzionario per Midway

David Zucker, CEO di Midway, annuncia che la software house americana è al lavoro su un gioco per Nintendo Revolution, l'attesa console di nuova generazione che sarà presentata al prossimo E3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:17 nel canale Videogames
Nintendo
 

Sebbene la presentazione ufficiale di Nintendo Revolution sia sostanzialmente imminente, ancora i titoli annunciati per la nuova piattaforma del colosso nipponico sono veramente pochissimi. Al momento, quelli ufficializzati da Nintendo sono Metroid Prime 3, Donkey Kong, Battalion Wars Online, Revolution Cooking game, Super Smash Bros. Online, Super Mario Revolution, Legend of Zelda Revolution, Animal Crossing Online (i titoli sono ovviamente momentanei).

Il CEO di Midway, David Zucker, ha recentemente confermato la presenza di un progetto destinato al Nintendo Revolution in fase di sviluppo presso la stessa Midway. Non ci sono dettagli per il momento, se non che si tratterà di un videogioco inaspettato dalla comunità videoludica.

Al momento, Midway sta lavorando ad altri progetti per le console di nuova generazione e per i PC più potenti. Si tratta di The Wheelman, Stranglehold e di un gioco basato sulla licenza di TNA. Per quanto riguarda i giochi PC, ovviamente, si fa riferimento ad Unreal Tournament 2007. Tutti questi giochi saranno commercializzati nel 2007, tranne lo sparatutto multiplayer di Epic Games che dovrebbe vedere la luce negli ultimi mesi del 2006.

Dei titoli ai quali abbiamo fatto riferimento l'unico che sarà presente anche su Nintendo Revolution è Stranglehold, il quale dovrebbe essere anche il primo gioco in assoluto di Midway per Revolution. Stranglehold inizialmente era previsto per PC, Xbox 360 e PlayStation 3, ma un trailer riporta enfaticamente la frase "coming to ALL next-gen consoles", il che fa escludere la presenza di una versione PC, confermando quella Revolution.

Stranglehold è un progetto recentemente annunciato. Si tratterà di un gioco d'azione realizzato con la supervisione di John Woo, il noto regista cinese. In realtà, si tratterebbe del seguito "spiriturale" di Hard-Boiled, film d'azione del 1992 con Chow Yun-Fat. Lo stesso Chow Yun-Fat avrà nel gioco un suo alter ego digitale più o meno simile all'originale.

Ritornando al progetto misterioso al quale Zucker ha fatto riferimento, sicuramente lo vedremo nel corso del prossimo E3, proprio contemporaneamente alla presentazione ufficiale di Nintendo Revolution.

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Barix02 Marzo 2006, 17:46 #1
Scusate per la domanda OT, ma si tratta dello stesso mittttico David Zucker di Una pallottola spuntata, Top secret ecc ecc ??

chissà cosa sfornerà ... magari uscisse un gioco dove si impersona Frank Drebin ...

Scusate l'OT
4rdO02 Marzo 2006, 18:02 #2
Mi hai tolto la domanda di bocca


Cmq i titoli annunciati per il Revo sono pochi perchè da quanto capito i Devkit devono essere ancora consegnati,per adesso stavano sviluppando i giochi su qualcosa di molto simile al devkit del Cubo visto che sono parenti prossimi le 2 console.

topy the sage02 Marzo 2006, 19:10 #3
"ancora i titoli annunciati per la nuova piattaforma del colosso nipponico sono veramente pochissimi "...

Perchè di annunciato ancora non c'è nulla. La lista sarà resa nota all'E3 (9 maggio), quando Nintendo presenterà anche delle forme giocabili dei giochi che usciranno.
Ad ogni modo, la lista dei titoli in lavorazione, è in realtà molto più lunga:
Super Smash Bros. Online
Super Mario Revolution
Legend of Zelda Revolution
Animal Crossing Online
Mario Kart Online
Metroid Prime 3
Donkey Kong
Battalion Wars Online
Untitled n-Space Projects
Camelot RPG
Revolution Cooking game
New brand from Nintendo
Untitled Activision Projects
Untitled AQ Interactive Projects
Blitz Games Project
Untitled Capcom Project
Untitled Grasshopper Manufacture Project
Untitled Electronic Arts Projects
Pangya Golf
Untitled THQ Projects
Untitled SEGA Projects
Final Fantasy Crystal Chronicles 2
Untitled Ubisoft First-Person Shooter

...e proprio IGN.com ha fatto un resoconto a tal proposito.


Originariamente inviato da: 4rdO
Cmq i titoli annunciati per il Revo sono pochi perchè da quanto capito i Devkit devono essere ancora consegnati,per adesso stavano sviluppando i giochi su qualcosa di molto simile al devkit del Cubo visto che sono parenti prossimi le 2 console.


Non è propriamente vero.
Fino ad ora sono stati distribuiti 3 SDK differenti:
il era un HW GameCube con un controller wired del revolution
il aveva qualche cambiamento non ben precisato (probabilmente l'implementazione dell'ultimo segreto del revolution, non ancora svelato)
il aveva un HW molto più potente, con il controller wireless

Nintendo ha poi distribuito a solo i "grandi" sviluppatori una versione 3,5 che aveva un ulteriore upgrade HW.

A giugno è previsto il rilascio della versione della SDK, che avrà circa il 90-95% della potenza del revolution.
P.S.: l'SDK del revolution costa 2,000$, contro i 3,000$ di PSP, i 14,000$ di GameCube e i 20,000$ di PS2... ecco cosa intendeva Nintendo con "console economica anche per gli sviluppatori, il cui sviluppo di giochi sarebbe costato meno rispetto alle altre console".


Colgo l'occasione di ricordare a tutti che la console in forma quasi definitiva verrà presentata il 9 maggio all'E3 2006 a Los Angeles, ore 09e30 locali, 19e30 italiane, nel Kodak Theater (quello usato per la notte degli Oscar... N.B.: il nome in codice della GPU e della CPU del revolution sono "hollywood e broadway" di ATI e IBM).
homero02 Marzo 2006, 20:01 #4
allora facciamo un po' di conti:

nintendo ha finalmente fatto la scelta giusta!!!!
nintendo revolution sara' il killer console e spazzera' via ps3 e xbox!!

la ragione e' essenzialmente la novità dell'interfaccia di gioco.
e l'hardware essenzialmente piu' economico e sopratutto finalmente un lettore DVD normale.
cos'altro dire?
ps3 sara' un fiasco a causa di nvidia...
xbox360 non ha mostrato una reale rivoluzione rispetto alla vecchia xbox...
grafica migliore manulla di piu'....
revolution al contrario ha qualcosa di rivoluzionario...
manu@298602 Marzo 2006, 20:29 #5
perchè sarà un fiasco a causa di nvidia?
leoneazzurro02 Marzo 2006, 20:30 #6
Originariamente inviato da: homero
allora facciamo un po' di conti:

nintendo ha finalmente fatto la scelta giusta!!!!
nintendo revolution sara' il killer console e spazzera' via ps3 e xbox!!

la ragione e' essenzialmente la novità dell'interfaccia di gioco.
e l'hardware essenzialmente piu' economico e sopratutto finalmente un lettore DVD normale.
cos'altro dire?
ps3 sara' un fiasco a causa di nvidia...
xbox360 non ha mostrato una reale rivoluzione rispetto alla vecchia xbox...
grafica migliore manulla di piu'....
revolution al contrario ha qualcosa di rivoluzionario...


Complimenti, un buon post per dare inizio a flames, oltre ad avere la palla di vetro probabilmente piuttosto appannata.
NickOne03 Marzo 2006, 00:07 #7
Su via dai homero! Puoi sforzarti un po' di più e fare previsioni più accorte.
Aspetto anchio con ansia notizie sul Revolution, ma sono conscio che il mercato resta in mano a Sony.
L' incognita in fututo, potrebbe essere l'X360, ma la vedo dura in ogni caso per il Revo, soprattutto perche ci saranno meno titoli sviluppati su questultima rispetto alla concorrenza.
Ci potrebbero essere poi delle sorprese, vedi il Live del 360 o quello della Ps3. i casini che la Sony potrebbe avere con l' hardware della Ps3, e certamente l'innovativo controller del Revo giocano un ruolo importante, ma non fondamentale per sovvertire la situazione attuale, almeno per questa generazione di console (con una sola L vi prego ; ).
In 3/4 anni il BluRay della Ps3 giocherà un ruolo fondamentale per molti e il 360 avrà dei titoli sviluppati per il suo Live che di certo sulla Ps3 non si sognano nemmeno.
Sul Revo il controller originale potrebbe creare qualche perla, ma dubito che porti alla nascita di killer up che fermino le vendite della concorrenza.
Chiudo poi ricordando che le console Nintendo (con una L anche se plurale, mi raccomando ; )) sono concepite e sviluppate attorno alla semplice regola del guadagno anzitutto,
che comprende costi ridotti di produzione come lo sviluppo di una macchina adatta soprattutto ai titoli Nintendo, dato che la stessa si definisce una softwarehouse, fà pensare a una strategia di difesa piuttosto cha a una di attacco.
Se Nintendo si concentrasse a fare solo la softwarehause, e magari sviluppasse pure controller Revolutionari ma in collaborazione con quelli che ora sono concorrenti, risparmierebbe risorse ingenti e ... non posso dire che sarei triste.
giagiu03 Marzo 2006, 10:34 #8
Originariamente inviato da: topy the sage]"
ancora i titoli annunciati per la nuova piattaforma del colosso nipponico sono veramente pochissimi[/I] "...

Perchè di annunciato ancora non c'è nulla. La lista sarà resa nota all'E3 (9 maggio), quando Nintendo presenterà anche delle forme giocabili dei giochi che usciranno.
Ad ogni modo, la lista dei titoli in lavorazione, è in realtà molto più lunga:
Super Smash Bros. Online
Super Mario Revolution
Legend of Zelda Revolution
Animal Crossing Online
Mario Kart Online
Metroid Prime 3
Donkey Kong
Battalion Wars Online
Untitled n-Space Projects
Camelot RPG
Revolution Cooking game
New brand from Nintendo
Untitled Activision Projects
Untitled AQ Interactive Projects
Blitz Games Project
Untitled Capcom Project
Untitled Grasshopper Manufacture Project
Untitled Electronic Arts Projects
Pangya Golf
Untitled THQ Projects
Untitled SEGA Projects
Final Fantasy Crystal Chronicles 2
Untitled Ubisoft First-Person Shooter

...e proprio IGN.com ha fatto un resoconto a tal proposito.




Non è propriamente vero.
Fino ad ora sono stati distribuiti 3 SDK differenti:
il era un HW GameCube con un controller wired del revolution
il aveva qualche cambiamento non ben precisato (probabilmente l'implementazione dell'ultimo segreto del revolution, non ancora svelato)
il aveva un HW molto più potente, con il controller wireless

Nintendo ha poi distribuito a solo i "grandi" sviluppatori una versione 3,5 che aveva un ulteriore upgrade HW.

A giugno è previsto il rilascio della versione della SDK, che avrà circa il 90-95% della potenza del revolution.
P.S.: l'SDK del revolution costa 2,000$, contro i 3,000$ di PSP, i 14,000$ di GameCube e i 20,000$ di PS2... ecco cosa intendeva Nintendo con "console economica anche per gli sviluppatori, il cui sviluppo di giochi sarebbe costato meno rispetto alle altre console".


Colgo l'occasione di ricordare a tutti che la console in forma quasi definitiva verrà presentata il 9 maggio all'E3 2006 a Los Angeles, ore 09e30 locali, 19e30 italiane, nel Kodak Theater (quello usato per la notte degli Oscar... N.B.: il nome in codice della GPU e della CPU del revolution sono "hollywood e broadway" di ATI e IBM).

Ti amo.
Solo una osservazione: Come è possibile che costi 14,000$ l'SDK per GC e soli 2,000$ per il Revo!? 7 volte,dico 7 volte di meno?!
giagiu03 Marzo 2006, 10:51 #9

u

Originariamente inviato da: NickOne
Se Nintendo si concentrasse a fare solo la softwarehause, e magari sviluppasse pure controller Revolutionari ma in collaborazione con quelli che ora sono concorrenti, risparmierebbe risorse ingenti e ... non posso dire che sarei triste.

La Nintendo ha dichiarato che venderà hardware fino a che ci guadagnerà.Quindi il Revo sarà decisivo per la N,anche se dopo la dipartita della Sega nell' hardware casalingo,ogni generazione di console è decisiva,dati i costi di sviluppo hardware e software,e la guerra tra colossi come Sony e Microsoft.che investono anche in perdita,cosa che N non fa,e non può fare.
Ciò che dici è possibile,non so se è auspicaibile: vedi cosa sta facendo Sega? Mica bei titoli in genere.Le software house sono assoggettate a chi produce hardware,al tempo dello SNES,ed anche oggi.Anche se oggi c'è più libertà e le sh sviluppano su più sistemi (vedi i multipiattaforma).
LA N è l'unica sh ad essere libera di produrre un VG come vuole e sull' hardware che vuole,senza compromessi.Anche da questo nascono i capolavori della Nintendo come il prossimo annunciato Zelda.
Temo che una Nintendo che sviluppa giochi su PS4 sarebbe una Nintendo castrata.
Se la N avesse iniziato a sviluppare giochi già sulla PS2,supponiamo che il GC non fosse mai uscito,allora non avremmo un controller Revolution.Non credo che la N avrebbe fatto ricerche costose per realizzarlo.Come la Sony non spenderebbe tanti soldi nelle sue Playstation,e nella PS3 con il progetto Cell,se non fosse uan produttrice di componenti: monitor,masterizzatori,console e lettori Blue-Ray!

Vedremo il mercato a chi da ragione.Ma senza concorrenza non c'è innovazione.Nel mondo dei S.O. ci sono tre concorrenti,nella produzione di CPU due,anche nel mondo delle schede video,solo due.Io vedo meglio il mondo dei S.O.: è più vivo!
La vera alternativa: Linux come Nintendo!
giagiu03 Marzo 2006, 10:54 #10
Originariamente inviato da: topy the sage
Colgo l'occasione di ricordare a tutti che la console in forma quasi definitiva verrà presentata il 9 maggio all'E3 2006 a Los Angeles, ore 09e30 locali, 19e30 italiane, nel Kodak Theater

vorrei tanto tanto esserci. Si organizza un viaggio? secondo me ne vale la pena.Quanto costa tutto compreso!? [ mangiare al sacco e dormire in stazione naturalmente! ]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^