Ultima Online 2 possibile secondo creatore della serie Richard Garriott

Ultima Online 2 possibile secondo creatore della serie Richard Garriott

L'attuale progetto di Garriott, conosciuto con il nome in codice di Ultimate RPG, potrebbe essere convertito in Ultima Online se sarà raggiunto un accordo con Electronic Arts.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:07 nel canale Videogames
Electronic Arts
 

Non è stato ancora fissato niente in termini concreti, ma Garriott ammette di essere in trattative con Electronic Arts per la concessione di una deroga sull'utilizzo del marchio Ultima Online per il suo prossimo progetto. Attualmente conosciuto come Ultimate RPG, il nuovo gioco del creatore di Ultima è un MMORPG ad ambientazione medievale che può essere "teoricamente convertito in Ultima Online 2", secondo quanto fa sapere lo stesso Garriott in un'intervista rilasciata a Eurogamer.

Ultima Online

"Abbiamo già parlato con Electronic Arts a proposito dei diritti di Ultima Online. Mi piacerebbe avere accesso alla proprietà intellettuale di Ultima. Stiamo discutendo su una possibile collaborazione a livello di distribuzione e di marketing", rivela Garriott.

All'interno di Electronic Arts, tuttavia, ci sono già dei piani sul futuro della serie Ultima, e questi sembrano contrastare con la prospettiva dello stesso Garriott. In caso di raggiungimento dell'accordo, comunque, si tratterebbe più di un "successore spirituale" che di un seguito diretto di Ultima Online.

"Se si guardano i primi tre capitoli di Ultima non c'è una connessione diretta con il resto della serie", specifica Garriott. "Mentre cinque degli ultimi sei giochi ripresentano lo stesso mondo e gli stessi personaggi, per cui credo che sia arrivato il momento di imprimere una nuova direzione alla serie. Quindi, anche se EA vuole fare un nuovo gioco su Ultima potremmo trovare un accordo per renderlo compatibile con il mio".

Ultima Online 2 o Ultimate RPG manterrà la prospettiva isometrica tipica del MMORPG del 1998, anche se è stato costruito un motore grafico in grado di gestire contemporaneamente la visuale isometrica e la più moderna visuale 3D. "Tutti gli strumenti e il mondo di gioco sono stati pensati per la visuale isometrica, ma la tecnologia ci consente di cambiare prospettiva qualora lo ritenessimo opportuno in una fase dello sviluppo avanzata", specifica Garriott.

Il nuovo progetto sarà free-to-play e sarà compatibile con la maggior parte delle piattaforme come PC, Xbox 360, PlayStation 3, Android, iOS. "Siamo indifferenti alla piattaforma. Potremmo farlo per i social media, come contenuto scaricabile, per il web browser o per i dispositivi portatili Android, iPhone e iPad. Il nostro obiettivo è offrire lo stesso gioco su tutti questi formati e non essere ostacolati dalle differenti specifiche di ogni sistema".

Garriott sta sviluppando il nuovo MMORPG insieme al suo team di sviluppo Portalarium composto da 25 persone. "È un modello di sviluppo più simile a quello di Minecraft piuttosto che di Star Wars The Old Republic. Sviluppare all'interno di un progetto troppo grosso come nel caso del MMO su Star Wars impedisce di avere un'idea chiara della strada che si sta imboccando e di quanto denaro e tempo sono richiesti".

"Ci sono giocatori che non hanno mai abbandonato Ultima Online e che credono fermamente nella proprietà intellettuale", conclude il creatore di Ultima. "Il mio obiettivo è riunire i nuovi giocatori con i giocatori di vecchia data di Ultima Online, e avere un feedback dai due tipi di giocatori. Il miglior modo per migliorare Ultima è farlo insieme ai giocatori".

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MadMax of Nine14 Dicembre 2011, 10:15 #1
Progetto molto delicato... io personalmente sto ancora giocando a ultima online e continua a divertirmi anche con la grafica del '98. Se lo migliorano mantenendo gli stessi principi ci gioco, se lo stravolgono non ne voglio nemmeno parlare, rovinerebbe un mito e non mi sembra il caso !
nickmot14 Dicembre 2011, 10:20 #2
Vi prego no!
Ho una vita sociale!
Ultima è peggio di una droga! XD
vynnstorm14 Dicembre 2011, 10:23 #3
Il nuovo progetto sarà free-to-play e sarà compatibile con la maggior parte delle piattaforme come PC, Xbox 360, PlayStation 3, Android, iOS. "Siamo indifferenti alla piattaforma. Potremmo farlo per i social media, come contenuto scaricabile, per il web browser o per i dispositivi portatili Android, iPhone e iPad. Il nostro obiettivo è offrire lo stesso gioco su tutti questi formati e non essere ostacolati dalle differenti specifiche di ogni sistema".


Non vi preoccupate, sara' un porcaio
The_Real_Poddighe14 Dicembre 2011, 11:06 #4
RESSKILL!!!
Asterion14 Dicembre 2011, 11:27 #5
Sono contento di sapere che EA ha progetti per Ultima. Senza Garriot, però, temo che un bel RPG in single player difficilmente uscirà fuori.
sidewinder14 Dicembre 2011, 11:46 #6
Toh un PK

An Ex Por!
Corp Por!
Corp Por!

oooOO OOOooOO!
uazzamerican14 Dicembre 2011, 12:00 #7
Non illudetevi...

Considerando cosa è riuscita a fare EA ad Origin (distruzione totale di tutti i progetti prima, cancellazione della SH dopo, affossamento di un franchise della m@donna come Wing Commander con quella cagata olimpionica di Armada), se mette mano ad Ultima non farà altro che sporcarla nel senso più profondo del termine.

Si sta parlando di EA, ho detto tutto.
The_Real_Poddighe14 Dicembre 2011, 12:09 #8
Originariamente inviato da: sidewinder
Toh un PK

An Ex Por!
Corp Por!
Corp Por!

oooOO OOOooOO!





Maledetti Order

filippo198014 Dicembre 2011, 12:40 #9
Mi piace l'idea di un motore grafico che possa modificare la visuale da isometrica a 3d... mi fa tanto pensare a Dungeon Keeper e a quando prendevo possesso di una delle mie creature...
Armage14 Dicembre 2011, 13:07 #10
ehehehe, vedo che l'ha già detto qualcuno ma mi tocca quotare.
non preoccupatevi, sarà una schifezza inguardabile
Quand'anche venisse realizzato discretamente dal punto di vista tecnico, in qualche modo stravolgeranno la filosofia di gioco, seguendo il filone di wow che ha mostrato come si fanno i veri soldi e come si acchiappano i polli.
Purtroppo il tempo dei giochi alla ultima online è finito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^