Ufficiale il posticipo di Aliens Colonial Marines

Ufficiale il posticipo di Aliens Colonial Marines

Il nuovo shooter di Gearbox Software era prima previsto per la primavera.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:08 nel canale Videogames
 

Gearbox Software ha confermato di avere spostato la data di rilascio di Aliens Colonial Marines dalla primavera al prossimo autunno, segnalando il posticipo a Cvg. La nuova data di rilascio va comunque considerata come una stima, perché potrebbe essere necessario un ulteriore slittamento.

Aliens Colonial Marines

"Aliens Colonial Marines è un processo di creatività e invenzione e non necessariamente dobbiamo procedere nello sviluppo come se fossimo all'interno di una catena di montaggio", dice un portavoce di Gearbox a Cvg. "Obiettivi, deadline e previsioni possono essere d'aiuto, ma spesso rimangono nel campo della soggettività. Non intendiamo sacrificare il processo creativo pur di rispettare i tempi. Il nostro obiettivo è quello di fare un grande gioco, e diamo priorità a questo piuttosto che alle scadenze".

Aliens Colonial Marines rimane uno dei videogiochi più attesi del 2012. Basato su una nuova tecnologia costruita per l'occorrenza da Gearbox Software, arriverà anche nel formato Wii U. Altri dettagli si trovano qui.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gildo8827 Gennaio 2012, 11:01 #1
E borderlands 2??
uncletoma27 Gennaio 2012, 11:10 #2
Non è che Gearbox sta sviluppando un po' troppi giochi, magari a scapito di qualità e longevità?
Lo chiedo da videogamer che ha adorato il primo Borderland.
Verro27 Gennaio 2012, 12:08 #3
Ehi, qualcuno ha detto Duke Nuke Forever????
D4N!3L328 Gennaio 2012, 15:27 #4
Beh se lo slittamento va a pro della qualità ben venga, ma non ci stanno mettendo un po' troppo per realizzare questo gioco?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^