Ufficiale: Assassin's Creed III sarà ambientato in America. Pubblica anche la copertina

Ufficiale: Assassin's Creed III sarà ambientato in America. Pubblica anche la copertina

In seguito ai numerosi rumors impazzati in rete Ubisoft ha confermato che il terzo capitolo di Assassin's Creed sarà ambientato all'epoca della rivoluzione americana. Ulteriori dettagli saranno diffusi il 5 marzo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
UbisoftAssassin's Creed
 

Alla fine l'annuncio ufficiale da parte di Ubisoft è arrivato: Assassin's Creed III si svolgerà all'epoca della rivoluzione americana e i primi dettagli sul gioco saranno resi pubblici lunedì 5 marzo.

"Confermiamo che Ubisoft annuncerà i primi dettagli di Assassin's Creed III lunedì 5 marzo alle ore 17.00", si legge nel comunicato ufficiale. Nel frattempo il publisher ha diffuso anche le immagini della futura copertina.

Nome immagine

Le indiscrezioni sulla possibile location di questo nuovo capitolo (conclusivo?) della serie circolavano già da qualche settimana. Il magazine Game Informer ha mostrato nelle ultime ore le immagini del nuovo numero, sulle quali si può apprezzare il misterioso nuovo protagonista, armato di un'ascia e una pistola.

Nome immagine

"Fin dalla conclusione di Assassin's Creed II un senior team di sviluppatori Ubisoft è stato segretamente impegnato sul futuro capitolo. Questo team puntava in alto, con l'intenzione di esaminare e ripensare ogni elemento del franchise da zero, costruendo qualcosa di nuovo, e hanno impiegato tre anni interi di sviluppo per metterlo in pratica", scrive la rivista statunitense.

Nome immagine

"Il titolo che è emerso è Assassin's Creed III. Ambientato nella seconda metà del XVIII secolo, assisteremo alla guerra tra Templari e Assassini nel Nuovo Mondo d'America, e saremo testimoni in prima persona della Rivoluzione Americana".

Non resta che attendere il pomeriggio di lunedì per saperne di più. Stay tuned!

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Beelzebub02 Marzo 2012, 10:25 #1
Sembra "Assassin's Creed - Skyrim"...

Il look di Ezio (o chi per lui) lo trovo un pò anacronistico nel periodo della rivoluzione americana.
roccia123402 Marzo 2012, 10:46 #2
Non mi attira per niente l'ambientazione della rivoluzione americana .
sertopica02 Marzo 2012, 11:08 #3
si mimetizzerà sicuramente nella folla con quel completino
Red Baron 8002 Marzo 2012, 11:32 #4
Sarà una cavola assurda. Non centra niente Assassin Creed con un'epoca dove tali persone non esistevano ormai più. Avrebbero invece potuto andare indietro nel tempo, nell'antica Roma o Grecia dove avrebbe avuto più senso. Mah sarà un fail secondo me. Poi dove andranno? II guerra mondiale? Assurdo...
Zeorymer02 Marzo 2012, 11:36 #5
Sì ok basta, avete già scocciato con questi assassini. Un gioco nuovo no? Spremersi un po' le meningi -specie con tutti i miliardi che hanno- invece che spremere i polli che si sparano 3-4 giochi venduti a prezzo pieno per conoscere il finale di una storia che poteva benissimo essere racchiusa in uno solo... no, eh?
mister_slave02 Marzo 2012, 11:54 #6
finalmente si capì la fondazione del Ku Klux Klan negli stati uniti
bodomTerror02 Marzo 2012, 12:18 #7
Io avrei preferito un ambientazione antecedente ad altair, un assassino molto più classico di quello che si è andato a formare con gli ultimi capitoli, insomma no bombe, no armi da fuoco e tutte quelle cavolate che hanno aggiunto.
optijet98002 Marzo 2012, 12:24 #8
E' evidente come questa sia una mossa commerciale per far colpo sul pubblico statunitense (notoriamente "ultra-patriottico". Probabilmente venderà un botto in quel paese, già la bandiera americana dietro l'Assassin fungerà da richiamo fortissimo per gli statunitensi. Bisogna vedere in Europa e nel resto del mondo quanto vende però...
illidan200002 Marzo 2012, 12:30 #9
hanno fatto benissimo a cambiare le carte in tavola.
sto giocando a Revelations, e mi pare tutto già fatto, già visto nei precedenti capitoli. faccio fatica ad andare avanti, c'è troppa noia.

Originariamente inviato da: Zeorymer
Sì ok basta, avete già scocciato con questi assassini. Un gioco nuovo no? Spremersi un po' le meningi -specie con tutti i miliardi che hanno- invece che spremere i polli che si sparano 3-4 giochi venduti a prezzo pieno per conoscere il finale di una storia che poteva benissimo essere racchiusa in uno solo... no, eh?


quotissimo. mi stanco sempre a saltare, arrampicarmi, sempre gli stessi appigli, mimetizzarsi, non farsi scoprire....
roccia123402 Marzo 2012, 12:30 #10
Originariamente inviato da: Red Baron 80
Sarà una cavola assurda. Non centra niente Assassin Creed con un'epoca dove tali persone non esistevano ormai più. Avrebbero invece potuto andare indietro nel tempo, nell'antica Roma o Grecia dove avrebbe avuto più senso. Mah sarà un fail secondo me. Poi dove andranno? II guerra mondiale? Assurdo...


Anche a me sarebbe piaciuta molto un'ambientazione in un'epoca ancora più remota, magari addirittura avanti cristo.
Roma direi di no, dato che ci hanno già ambientato brotherhood, ma antica grecia o antico egitto non mi sarebbe per nulla dispiaciuto.
O magari tra le civiltà precolombiane...

Poi credo che con quei vestiti sarà un po difficile seguire la regola: "Nascondi alla vista, sii un tutt'uno con la folla" durante la rivoluzione americana .

Nel primo era perfetta, nel secondo/bortherhood/revelations era ok, ma uno vestito così nell'america di metà/fine 1700 è fuori da ogni logica .

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^