Ubisoft: Watch Dogs sarà arricchito con nuovi contenuti

Ubisoft: Watch Dogs sarà arricchito con nuovi contenuti

E' quanto emerge dalle informazioni trapelate tramite l'Australian Classification Board. Il creative director Jonathan Morin ha inoltre confermato che il completamento della campagna principale richiederà tra le 35 e le 40 ore.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 12:26 nel canale Videogames
CreativeUbisoft
 

Ubisoft ha confermato che, in seguito al suo rinvio, Watch Dogs verrà arricchito da alcuni contenuti extra. Contestualmente alla modifica della classificazione prevista per il mercato australiano il publisher francese ha rilasciato un comunicato nel quale afferma che ci sarà del materiale supplementare, inizialmente non pianificato.

Nome immagine

“Tutto il team di sviluppo ha lavorato duramente per rifinire Watch Dogs e proporre un gioco open world davvero memorabile. Inoltre il tempo supplementare ha consentito al team di includere una serie di contenuti aggiuntivi”, si legge nel comunicato.

“Per quanto riguarda la classificazione australiana, Ubisoft ha inviato la versione aggiornata, corredata dai contenuti aggiuntivi all’Australian Classification Board (ACB). La decisione di modificare il rating del gioco da MA15+ a R18+ è stato effettuato dall’ACB”.

Attualmente non sono stati forniti dettagli sul materiale supplementare inserito nella versione definitiva del gioco, ma a quanto pare dovrebbe trattarsi di contenuti particolarmente forti, tali da convincere l’organo di rating australiano ad optare per una classificazione particolarmente restrittiva. Stando a quanto riportato da Kotaku, dovrebbero infatti essere presenti alcune sequenze connesse alla tematica della prostituzione.

Inoltre nella giornata di ieri Jonathan Morin, creative director del gioco, ha dichiarato che la campagna principale di Watch Dogs durerà tra le 35 e le 40 ore per poter essere completata al livello di difficoltà standard.

“Direi che il giocatore intermedio che intende esplorare un po’ raggiungerà la fine in 35-40 ore. Ma svolgendo qualsiasi attività ci si avvicina alle 100 ore”, ha dichiarato Morin tramite il proprio profilo Twitter. “E questi dati non tengono conto della componente online”.

Inizialmente previsto per lo scorso ottobre, Watch Dogs è stato rinviato più volte con lo scopo di ottenere una miglior resa qualitativa. Il lancio è attualmente confermato per il 27 maggio su PC, Xbox 360, Xbox One, PS3 e PS4, mentre l’edizione per Wii U al momento non ha ancora una data.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
qboy18 Marzo 2014, 13:03 #1
nel quale afferma che ci sarà del materiale supplementare, inizialmente non pianificato.
ma dai ma chi vogliono prendere in giro? il gioco non è manco uscito e questi pensano già al dlc?
ps. non vorrei portare sfiga ma penso sarà un flop in senso economico per gli utenti. dovranno sborsare fior fior di quattrini oltre ai 70€ iniziali
Axios200618 Marzo 2014, 13:36 #2
Meno marketing, più gioco!

Io aspetto pure "The Division" sempre di Ubisoft, sempre che si decidano a farlo uscire...

Il giorno che le AAA house capiranno che non servono milioni spesi in marketing ma che basta un gioco fatto bene per creare guadagni....
Portocala18 Marzo 2014, 14:23 #3
Il marketing serve, serve eccome.
Se lo fai bene ma non lo pubblicizzi, vai solo in perdita.
Axios200618 Marzo 2014, 14:36 #4
Originariamente inviato da: Portocala
Il marketing serve, serve eccome.
Se lo fai bene ma non lo pubblicizzi, vai solo in perdita.


Il marketing delle tripla A ha ultimamente creato troppi hype seguiti poi da tonfi clamorosi.
pincapobianco18 Marzo 2014, 15:48 #5
intanto sono 4 mesi esatti che non esce un gioco per PC...non considerando quel port fatto coi piedi di Metal Gear a gennaio e quella cagata pazzesca di Thief

ah però che sbadato sono usciti tanti giochini 2D carini in questi 4 mesi, South Park, Windforge, Dusty Revenge, Humanity Asset e tantissimi altri sento che sto sfruttando la mia GTX 780 Ti al limite delle sue potenzialità
Avatar018 Marzo 2014, 16:17 #6
Originariamente inviato da: Portocala
Il marketing serve, serve eccome.
Se lo fai bene ma non lo pubblicizzi, vai solo in perdita.


Caxxate

Se ti sei fatto pubblicità in passato, puoi tranquillamente vivere di rendita a livello di brand.
Inoltre quello dei videogame è un settore dove la pubblicità parte dagli stessi utenti, neanche le recensioni servirebbero se il prodotto è buono.
La pubblicità è l' "anima delli mortacci", non certo del commercio.
Portocala18 Marzo 2014, 18:01 #7
E quello che stai dicendo ha senso con Watchdogs che è un brand nuovo
Axios200618 Marzo 2014, 19:25 #8
Originariamente inviato da: Portocala
E quello che stai dicendo ha senso con Watchdogs che è un brand nuovo


Ubisoft è da un bel pezzo sul mercato..... basta vedere gli ultimi rainbow six e ghost recon: tutto fumo marketing e poco o nulla gameplay innovativo.

Oggi secondo il marketing basta mostrare immagini sfavillanti e titoli altisonanti per garantirsi gli acquisti incondizionati della fascia 7-15 anni. Ma i gamer più adulti e smaliziati si aspettano gameplay, qualcosa che li differenzi dai concorrenti......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^