Ubisoft: l'obiettivo è avere i 60 fps su PC per The Crew

Ubisoft: l'obiettivo è avere i 60 fps su PC per The Crew

Ubisoft interviene sul dibattito sulle prestazioni del suo nuovo gioco di guida su mondo persistente online, dopo che si era diffusa la voce che sarebbe stato bloccato a 30 fps su PC.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

"Il nostro obiettivo è avere i 60 fps su PC per quanto riguarda la versione finale del gioco, mentre l'attuale beta non rappresenta la qualità del gioco definitivo", sono le parole del community manager di Ubisoft, Natchai Stappers, sul forum ufficiale. Stappers è intervenuto dopo le proteste che erano state originate da una dichiarazione di un altro community manager, che sembrava confermare il framerate bloccato a 30 fps per la versione PC di The Crew.

The Crew

"Il gioco finale girerà a 30 fps e a 1080p su Xbox One, PS4 e PC e si spingerà fino a 5760x1080p su PC per il supporto alle configurazioni con tre monitor", aveva infatti scritto Ubi-Valentin. "Stiamo lavorando per offrire la migliore esperienza possibile a tutti i giocatori".

Il frame rate sarebbe stato bloccato per garantire le migliori performance sulla più vasta gamma di hardware possibile, anche se gli utenti dotati di configurazioni più potenti avrebbero comunque potuto togliere questo blocco, secondo le promesse dei tecnici Ubisoft.

Come ha scoperto un giocatore, che ha postato la procedura sullo stesso forum, infatti, il limite dei 30 fps può essere aggirato editando manualmente un file. "Lo si può fare, ma non è supportato ufficialmente", ha risposto in quell'occasione un manager Ubisoft. Secondo l'utente SeemsLegit.jpg basta modificare il file C:\Users\\Documents\The Crew\PCScalability.xml per riabilitare i 60fps su PC.

Insomma, sembra un caso molto simile a quello di Need for Speed Rivals, la cui versione PC era limitata a 30 fps nella versione day one del gioco. Limite comunque aggirabile con un semplice tweak, proprio come accade con The Crew. Resta il fatto che Ubisoft sembra disattenta nei confronti delle richieste dell'utenza PC, come aveva già dimostrato con Watch Dogs.

La seconda beta chiusa di The Crew per PC è partita lunerdì, mentre la beta per le console si terrà prima del rilascio del gioco, che avverrà il prossimo 11 novembre.

The Crew è un gioco di guida su mondo persistente online che per certi versi ricorda i titoli della serie Test Drive Unlimited. Porta i giocatori in una spericolata corsa attraverso una riproduzione fedele e liberamente esplorabile degli Stati Uniti, con diverse sfide e popolata da giocatori reali. I giocatori possono personalizzare le proprie auto per partecipare alle gare multiplayer, affrontare delle sfide che mettono alla prova le loro abilità alla guida e impegnarsi in un lunghi test di endurance cross-country.

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sickofitall27 Agosto 2014, 11:08 #1
nel 2014 ancora queste porcherie di conversioni, io voglio il frame rate libero e non bloccato
Laiho8827 Agosto 2014, 11:18 #2
si si, parlano proprio loro dopo lo scempio di watch dogs
29Leonardo27 Agosto 2014, 11:20 #3
Originariamente inviato da: sickofitall
nel 2014 ancora queste porcherie di conversioni, io voglio il frame rate libero e non bloccato


Da ubifail che pretendi, l'han dimostrato piu' volte che non se ne fregano minimamente dei PC.
WarDuck27 Agosto 2014, 11:36 #4
Originariamente inviato da: sickofitall
nel 2014 ancora queste porcherie di conversioni, io voglio il frame rate libero e non bloccato


Mah, se fossero in grado di garantire la generazione di 30fps COSTANTI (ergo minimi) non ci sarebbero problemi di sorta.

Questa degli FPS è una di quelle cose che la gente stenta a capire del tutto, il problema maggiore per l'occhio umano è lo sbalzo e la variazione di framerate.

Se tu di picco hai 200fps ma poi in alcuni tratti scendi a 30, è una cosa che l'occhio percepisce maggiormente rispetto ad avere 30fps costanti.

Nessuno si è mai lamentato del framerate dei film (PAL 25fps).

La differenza sostanziale rispetto ai film è che nei giochi devi generare la scena in real-time (questo complica le cose, perché naturalmente l'interazione col mondo circostante va messa in conto), quindi dipende tutto dal sistema in uso.

Il punto è che per garantire 30fps costanti devi avere hardware adeguato, ed immagino sia più semplice ottimizzare il gioco per l'architettura di una console (1 gpu).
roccia123427 Agosto 2014, 11:40 #5
Miraccomando, correte a preordinare e poi lamentatevi, esattamente come avete fatto con Watch Dogs
madnesshank27 Agosto 2014, 11:40 #6
che tristezza vedere questi cialtroni che trattano il mercato pc come spazzatura... ea e ubisoft sono il peggiore cancro del gaming su pc. Se non hanno rispetto per noi spariscano e basta, c'è il mercato delle console per gente come loro
-Vale-27 Agosto 2014, 11:40 #7
Certo che nel 2014 siamo ancora qua a parlare dei 30fps è piuttosto ridicolo sia per le console sia per il pc.....

Il male dei pc sono le console
Dave8327 Agosto 2014, 11:47 #8
Originariamente inviato da: WarDuck
Mah, se fossero in grado di garantire la generazione di 30fps COSTANTI (ergo minimi) non ci sarebbero problemi di sorta.

Questa degli FPS è una di quelle cose che la gente stenta a capire del tutto, il problema maggiore per l'occhio umano è lo sbalzo e la variazione di framerate.

Se tu di picco hai 200fps ma poi in alcuni tratti scendi a 30, è una cosa che l'occhio percepisce maggiormente rispetto ad avere 30fps costanti.

Nessuno si è mai lamentato del framerate dei film (PAL 25fps).


Guarda, ho giocato per anni a un gioco dove avevo anche 200+ FPS e credimi che la differenza tra 30 FPS fissi e 60 FPS fissi, in certi tipi di gioco, è lampante, non solo per l'occhio, ma quanto per la giocabilità.
Se poi mi paragoni ancora gli FPS dei film con quelli dei videogames proprio non ci siamo!
PaulGuru27 Agosto 2014, 11:51 #9
Ed io che dal titolo avevo capito che intendevano assicurarsi che girasse a 60fps su un PC di attuale generazione
Bivvoz27 Agosto 2014, 11:51 #10
Originariamente inviato da: WarDuck
Nessuno si è mai lamentato del framerate dei film (PAL 25fps).


I film hanno il motion blur però... o dico una fesseria? (può essere)

Originariamente inviato da: PaulGuru
Ed io che dal titolo avevo capito che intendevano assicurarsi che girasse a 60fps su un PC di attuale generazione


Avevo capito anche io così, ma non ne comprendevo il senso... cioè se non hai un hw fisso non puoi garantire 60fps, su cosa lo garantivano su un i3 con la grafica integrata o su un i7 con una vga da 500 euro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^