Ubisoft: 'Basta con il DRM sempre connesso'

Ubisoft: 'Basta con il DRM sempre connesso'

La software house annuncia la fine del controverso sistema di attivazione e protezione per i giochi in formato Pc

di Stefano Carnevali pubblicata il , alle 15:46 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Stephanie Perlotti, direttore mondiale del comparto online di Ubisoft ha recentemente 'mandato in pensione' il sistema di DRM che richiedeva una costante connessione a internet per poter giocare i titoli della software house di Assassin's Creed su Pc.

Da adesso sarà possibile attivare i giochi Ubisoft attraverso una singola procedura online, senza limiti nel numero di Pc su cui saranno installabili e senza dover giocare costantemente connessi alla rete. Precedentemente, il sistema di protezione richiedeva la connessione al web per l'attivazione del gioco, ma non solo. ll Pc dell'utente doveva essere online durante tutta la sessione di gioco: in caso di disconnessione, infatti, il gioco si interrompeva, perdendo tutti i progressi non salvati.

"Abbiamo ascoltato i feedback degli utenti - rivela la Periotti -. E adesso, per giocare, sarà sufficiente una singola attivazione online. Dopodiché si potrà usare il videogioco anche senza essere connessi a internet".

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
-Maxx-05 Settembre 2012, 15:48 #1
Ci sono arrivati finalmente
roccia123405 Settembre 2012, 15:51 #2
ce ne hanno messo di tempo per capire che un sistema del genere (come TUTTE le altre protezioni anticopia) rompe le scatole esclusivamente a chi il gioco lo acquista...
matsnake8605 Settembre 2012, 15:53 #3
meglio tardi che mai.

Alla fine stà cosa rompeva le scatole solo a chi aveva il gioco originale.
I pirati ci giocavano comunque e senza rotture derivate dalla connessione
NighTGhosT05 Settembre 2012, 16:10 #4
Posso dire la mia?

Ubisoft.....ma va a cagher va la'

La settimana prima snocciola dati improbabili sulla "pirateria che affligge il mondo gaming pc" .......la settimana dopo dicono basta DRM!!!

Ma se ne rendono conto almeno di fare continuamente delle figure da buffoni di corte?
ulukaii05 Settembre 2012, 16:12 #5
Ehm... Settlers 7 e HAWX2? Quelli ce li teniamo?
ulukaii05 Settembre 2012, 16:15 #6
Non hanno detto basta al DRM, il client Uplay rimane, semplicemente concepiscono la modalità offline per i titoli futuri (e per quelli che nel tempo l'hanno ormai acquisita, come AC2 o Driver SF). Il che è già una cosa confortante.

Rimangono al momento fuori i due che citavo sopra (Settlers 7 e HAWX2).
Opossum2705 Settembre 2012, 16:15 #7
qualcuno ha ascoltato prima le nostre preghiere o le nostre maledizioni?

seriamente, era ora che lo capissero che come sistema non valeva un cazzo, solo per pagare quel DRM rincaravano il gioco di un buon 10% per starci dentro, ora spero che o abbassano i prezzi o migliorano la qualità dei loro prodotti.

ovviamente mi aspetto che si sveglieranno tra altri 4 anni.
NighTGhosT05 Settembre 2012, 16:22 #8
Originariamente inviato da: ulukaii
Non hanno detto basta al DRM, il client Uplay rimane, semplicemente concepiscono la modalità offline per i titoli futuri (e per quelli che nel tempo l'hanno ormai acquisita, come AC2 o Driver SF). Il che è già una cosa confortante.

Rimangono al momento fuori i due che citavo sopra (Settlers 7 e HAWX2).


Ma se hanno sempre giustificato il DRM online per la pirateria.......dovresti renderti conto da solo che una dichiarazione come questa, giusto una settimana dopo aver sparato dati sulla pirateria che colpisce 9 giochi su 10 nel mondo pc...........e' ridicola quantomeno.
v1doc05 Settembre 2012, 16:23 #9

Cosa accadrà ai giochi vecchi?

Ubisoft farà uscire una patch per rimuovere quello schifo?
ulukaii05 Settembre 2012, 16:24 #10
Perché non hai letto i miei vecchi commenti sul loro DRM e quelli legati alle ultime dichiarazioni

Originariamente inviato da: v1doc
Ubisoft farà uscire una patch per rimuovere quello schifo?

Non è chiaro, al momento per Settlers 7 e HAWX2 non è cambiato nulla, mentre altri sono già passati da tempo alla offline (l'ultimo che ricordo è Driver San Francisco e From Dust).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^