Ubisoft apre il primo studio di videogiochi ad Abu Dhabi

Ubisoft apre il primo studio di videogiochi ad Abu Dhabi

Lo studio creerà 100 nuovi posti di lavoro nei prossimi 5 anni. L'iniziativa è sostenuta dal governo di Abu Dhabi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:14 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Ubisoft annuncia l'apertura, con lavori che partiranno effettivamente dal mese di dicembre, del primo studio di videogiochi ad Abu Dhabi. Per la prima volta, infatti, lo sviluppo di prodotti videludici coinvolgerà l'area del Consiglio di Cooperazione del Golfo.

Il nuovo studio di Ubisoft nasce da un'iniziativa del governo di Abu Dhabi conosciuta con il nome di twofour54. Con questo progetto, il governo locale intende creare un unico centro di riferimento per i settori media e intrattenimento nella regione del Medio Oriente e del Nord Africa.

L'apertura dello studio è prevista per dicembre di quest'anno con un primo nucleo di sviluppatori esperti di Ubisoft che si occuperanno di formare un team di dipendenti locali. Lo studio inoltre contribuirà alla formazione della "twofour54 gaming academy", un nuovo corso universitario dedicato allo sviluppo di videogiochi e organizzato da twofour54 tadreeb, il ramo formativo di twofour54 nella partnership con Ubisoft.

Lo studio Ubisoft di Abu Dhabi inizierà a lavorare su titoli online in collaborazione con altri studi Ubisoft e col tempo svilupperà titoli originali in grado di conquistare il pubblico locale ma anche quello internazionale.

A dirigere i lavori troviamo Yannick Theler, un veterano con oltre dieci anni di esperienza in Ubisoft. Yannick ha iniziato la sua esperienza lavorativa in Ubisoft come Direttore marketing e vendite per la sede svizzera, prima di essere promosso a Vicepresidente Business Development per le attività di Ubisoft in Cina, mentre più recentemente ha assunto l'incarico di Direttore delle Risorse Umane per lo studio Ubisoft di Shanghai.

"Siamo felici della nostra partnership con twofour54. Il loro impegno per sviluppare il settore videoludico locale e la loro conoscenza del territorio sono stati la base ideale per continuare ad ampliare i nostri team di sviluppo", ha dichiarato Christine Burgess-Quémard, Direttore esecutivo worldwide studios di Ubisoft. "La disponibilità e la preparazione di tecnici qualificati in Medio Oriente e Nord Africa contribuiranno sicuramente al successo di questo nuovo studio".

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R26 Ottobre 2011, 14:37 #1
Sono contento ma, su di noi chi scommette?
themac26 Ottobre 2011, 14:40 #2

Immaginate ....

Io scommetto.

Scommetto che ce ne andiamo tutti.... :-|

TheMac
ferragno26 Ottobre 2011, 15:12 #3
ma xk non in calabria....
Aenil26 Ottobre 2011, 15:51 #4
Originariamente inviato da: ferragno
ma xk non in calabria....


in calabria/sicilia esistono alcuni studi italiani che fino a poco tempo fa facevano anche giochi per PSP ora non so com'è la situazione..
Redvex26 Ottobre 2011, 18:13 #5
E chi investirebbe in italia? Chiunque ci prova lo spolpano vivo in meno di un anno.
E intanto hanno alzato l'età pensionabile a 67 anni. Io ho quasi 30 anni e sto ancora a spasso.
!fazz26 Ottobre 2011, 19:17 #6
[B][COLOR="Red"]niente politica nel thread [/COLOR][/B]
Redvex26 Ottobre 2011, 20:21 #7
ok ok scusa solo che ogni tanto sbrocco a leggere queste notizie.
Monoaural27 Ottobre 2011, 09:47 #8
Ubisoft ha il suo studio Italiano a Milano. al momento hanno un paio di posizioni aperte, quindi dateci dentro!
argent8827 Ottobre 2011, 12:44 #9
Leisure Suite Alì!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^