Ubisoft: alcuni contenuti di The Division non saranno disponibili al lancio

Ubisoft: alcuni contenuti di The Division non saranno disponibili al lancio

Valanga di DLC all'orizzonte?

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Ubisoft ha rivelato che la versione di lancio di The Division sarà priva di alcuni dei contenuti presi in considerazione durante le fasi di sviluppo. Innanzitutto non saranno disponibili le sezioni collocate nei pressi di Brooklyn, dal momento che il team ha preferito, almeno all'inizio, focalizzarsi soltanto su Midtown Manhattan, soprattutto per ragioni di carattere narrativo.

“Per Tom Clancy’s The Division inizieremo con Midtown Manhattan. Abbiamo deciso così a causa della ricostruzione 1 a 1 e del modo in cui avviene la pandemia. Fondamentalmente tutto è stato colpito e non ci sono altre risorse perché chiunque ha cercato di fuggire. Non c’è più benzina nelle auto, non c’è traffico, manca il cibo”, ha commentato il direttore creativo Magnus Jansen durante un’intervista rilasciata a The Examiner.

Nome immagine

Stando alle parole di Jansen l’area di Midtown Manhattan offre già di per sé una vasta area open world e dovrebbe essere essere sufficiente per introdurre i giocatori nel mondo di The Division. Ovviamente è auspicabile che Brooklyn venga resa disponibile attraverso dei DLC insieme ad altri quartieri di New York, come il Queens o il Bronx. Tuttavia, per il momento, non sono ancora stati forniti dettagli più precisi.

Ubisoft ha poi annunciato che anche il sistema di scambio degli oggetti non sarà disponibile al lancio. A darne conferma è stato il direttore creativo Julian Gerighty, il quale ha giustificato la scelta adducendo come ragione la necessità di compiere delle scelte e stabilire priorità. Nulla vieta di pensare che anche questa funzionalità possa essere stata messa da parte in vista di futuri contenuti a pagamento e le parole di Gerighty sembrano confermarlo: “si tratta di qualcosa di cui le persone sono molto appassionate, potrebbe fare la sua comparsa in futuro”.

Durante il weekend sono emerse alcune indiscrezioni inerenti la versione PC di The Division. Alcuni video leakati durante un recente evento stampa di Ubisoft hanno rivelato l'intera lista delle opzioni grafiche che saranno presenti nell'edizione definitiva del gioco. Stando a queste informazioni sembra che su PC non sarà possibile bloccare il framerate. Il materiale è rimasto in rete solo qualche ora prima di essere eliminato, tuttavia le informazioni sono state conservate da alcuni utenti del celebre forum NeoGAF .

Ubisoft ha confermato che una beta a porte chiuse di The Division avrà inizio il 28 gennaio su Xbox One, per poi giungere anche su PlayStation 4 e PC il giorno successivo. I test proseguiranno fino al 31 gennaio e saranno l’ultimo banco di prova prima della pubblicazione definitiva, confermata per l’8 marzo.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
obogsic19 Gennaio 2016, 14:31 #1
io annuncio invece che al day one non saranno disponibili i miei 60 euro...
Portocala19 Gennaio 2016, 15:16 #2
Farà la fine di Watchdogs: idea bella eseguita malissimo D'altronde stiamo sempre parlando della Ubishit.
fraussantin19 Gennaio 2016, 15:16 #3
Originariamente inviato da: obogsic
io annuncio invece che al day one non saranno disponibili i miei 60 euro...


#commentimemorabili


... gia non siamo su FB
egounix19 Gennaio 2016, 15:34 #4
Originariamente inviato da: obogsic
io annuncio invece che al day one non saranno disponibili i miei 60 euro...


best post... EVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!
Ton90maz19 Gennaio 2016, 19:27 #5
Originariamente inviato da: Portocala
Farà la fine di Watchdogs: idea bella eseguita malissimo D'altronde stiamo sempre parlando della Ubishit.

Infatti non ho mai capito tutto questo interesse per i loro prodotti, ne azzeccano completamente uno ogni n mila, valange di delusioni e giù nuovamente a osannare l'ultimo annuncio dopo il trailer pompato, fino alla fine dei giorni.
Il_Baffo19 Gennaio 2016, 22:04 #6
Interessante come ammettono che mancano dei contenuti ma il prezzo che pretendono è quello intero...
Oltre al fatto che per partecipare alla Beta (quindi fare il loro lavoro) pretendono che paghi persino tutto in anticipo a scatola chiusa.
Bestio19 Gennaio 2016, 23:08 #7
E baastaa sempre con sta NY nei VG, mi ha fracassato le OO!!
Comunque sinceramente non capisco perchè tanto hype su sto gioco, a me ispira meno di zero...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^