Tre nuovi Need for Speed in sviluppo

Tre nuovi Need for Speed in sviluppo

Electronic Arts rivela di voler puntare in maniera decisa sul brand Need for Speed. In sviluppo ben tre nuovi titoli della serie.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:26 nel canale Videogames
Electronic Arts
 
Electronic Arts sta lavorando su tre nuovi titoli della serie Need for Speed. È quanto rivela Keith Munro, vice presidente della divisione marketing di Electronic Arts, in un'intervista concessa a Gamespot.Il più importante dei tre prodotti è Need for Speed Shift, di cui è disponibile anche una prima immagine (quella che vedete in questa pagina).

Shift è indirizzato ai formati PC, PSP, Xbox 360 e PlayStation 3. Viene descritto come un gioco di simulazione di guida "hardcore" ed è sviluppato da un team ibrido che comprende elementi di EA Black Box, SimBin e DICE. Il nome del team è Slightly Mad Studios. È stato fondato da un mese circa ed è diretto da Michael Mann, ex produttore esecutivo di EA Black Box. Il co-fondatore è Patrick Soderlund, che ha già lavorato in DICE (serie Battlefield). Anche Ian Bell, sviluppatore di GT Legends, è coinvolto in questo progetto.

eed for Speed Shift

Il secondo titolo è identificato con il titolo momentaneo di Need for Speed Nitro. Si tratta di un arcade sviluppato da EA Montreal e rivolto in esclusiva alle piattaforme Nintendo, Wii e DS. In questo caso si parla di stile visivo unico e di licenze di diverse case automobilistiche. Entrambi questi giochi, Shift e Nitro, saranno rilasciati nel prossimo autunno.

Il titolo più ambizioso dei tre, probabilmente, è Need for Speed World Online. Si tratta di un MMOG in stile Test Drive Unlimited e Motor City Online (il primo sfortunato tentativo di EA di entrare in questo settore). Il gioco è sviluppato da EA Shanghai e arriverà nella prossima estate in Asia, dove potrà essere giocato gratuitamente (riteniamo che comunque ci sarà un costo per l'acquisto del client). In Nord America, e probabilmente in Europa, arriverà nel prossimo inverno.

Gli ultimi capitoli della serie Need for Speed, nonostante alti e bassi dal punto di vista della qualità, hanno riscosso un notevole successo commerciale. Le copie vendute da ProStreet nei soli Stati Uniti sono 2,1 milioni, quelle di Carbon 3,1 milioni e di Most Wanted 3,9 milioni. Undeground 2, invece, ha superato la quota delle 4,5 milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti. L'unico titolo che è andato realmente male è l'ultimo capitolo, Undercover, con 0,9 milioni di copie vendute.

EA Black Box, ovvero la software house che si è occupata dei recenti Need for Speed, è stata recentemente coinvolta nel processo di ristrutturazione di Electronic Arts che prevede oltre 1.000 licenziamenti. Altri dettagli qui.

63 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Quell_uomo02 Febbraio 2009, 08:32 #1
Dovevano fare come si diceva nei gossip e passare il brand alla Criterion.
Poi sia mai che ne esce un nuovo Underground 3...
Whizkid02 Febbraio 2009, 08:34 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/videog...uppo_27890.html

Electronic Arts rivela di voler puntare in maniera decisa sul brand Need for Speed. In sviluppo ben tre nuovi titoli della serie.

Click sul link per visualizzare la notizia.



mmm sotto la foto non sembra affatto male
bola4602 Febbraio 2009, 08:50 #3
Qualcuno mi spiega il significato di simulazione di guida hardcore? Spero niente di sconcio...
User11102 Febbraio 2009, 08:50 #4
ci voleva il team che ha sviluppato Grid però
User11102 Febbraio 2009, 08:52 #5
Originariamente inviato da: bola46
Qualcuno mi spiega il significato di simulazione di guida hardcore? Spero niente di sconcio...


Pikitano02 Febbraio 2009, 08:58 #6
.....nei soli Stati Uniti sono 2,1 milioni, quelle di Carbon 3,1 milioni e di Most Wanted 3,9 milioni. Undeground 2, invece, ha superato la quota delle 4,5 milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti. L'unico titolo che è andato realmente male è l'ultimo capitolo, Undercover, con 0,9 milioni di copie vendute....


Secondo me questi dati sono allarmanti, non positivi. Vanno letti infatti in ordine cronologico e si scopre che hanno venduto sempre meno. Forse perchè hanno fatto dei giochi programmati coi piedi?
Andavano a scatti con qualsiasi configurazione, non si può....
Marok02 Febbraio 2009, 09:07 #7
La foto sembra proprio carina, ma la serie need for speed per me è sempre stata castrata dall'indistruttibilità della macchina.
daywatch8502 Febbraio 2009, 09:09 #8
Se c'è qualcuno di Gt Legends e di Dice siamo a cavallo!!! Scusate ma il motore grafico è quello di Grid...cioè cavolo è uguale!!! Mi sembra anzi l'EGO2, quello di Dirt 2...
ninja75002 Febbraio 2009, 09:11 #9
io non sono ancora riuscito a giocare all'ultimo per via dello stuttering micidiale vedete voi

adesso ne faranno uscire altri tre programmati in quel modo

compliments
fgpx7802 Febbraio 2009, 09:19 #10
Sono l'unico ad aver letto "Need for Speed Shit" e ad aver pensato che in fondo almeno stavolta non ci illudono ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^