Trailer HD di Medal of Honor: Airborne

Trailer HD di Medal of Honor: Airborne

Electronic Arts rilascia il video con il quale ha mostrato questo nuovo episodio della serie Medal of Honor allo scorso E3.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:55 nel canale Videogames
Electronic Arts
 
Finora si è parlato molto poco di Medal of Honor: Airborne, ovvero dell'ultimo episodio della serie di sparatutto 3D ambientati nella seconda guerra mondiale che fu inaugurata dall'indimenticabile Allied Assault nel 2002. Probabilmente le cose cambieranno adesso che è stato rilasciato questo impressionante video, direttamente proveniente dagli stand dell'E3.

Airborne ci metterà nei panni del soldato semplice Boyd Travers, appartenente alla 82nd Airborne Division, e ci impegnerà sui campi di battaglia che sono tristemente rimasti famosi in relazione a quanto avvenuto durante la seconda guerra mondiale. Combatteremo, pertanto, nelle rocciose terre della Sicilia, ma anche sui prati della Germania.

Una delle caratteristiche più reclamizzate nella press release riguarda la fase di inserimento nelle battaglie. Questa avverrà dall'alto per mezzo di paracaduti, mentre spetterà al giocatore decidere l'esatto punto in cui atterrare. Ovviamente, ciò influirà sensibilmente sulle strategie d'attacco da impiegare sul campo di battaglia.

Si promette anche un elevato livello di libertà d'azione, così come la possibilità di poter esplorare le varie ambientazioni senza restrizioni. A questo si aggiunge uno stile di narrazione cinematografico, in grado di mostrare le atrocità del conflitto e l'avventura dei soldati impiegati nella guerra.

Le armi, inoltre, saranno assolutamente aggiornabili, in modo da acquisire, così, delle caratteristiche che permarranno per tutta la durata del gioco. A tutti questi questi elementi vanno aggiunti, ovviamente, quelli legati al motore grafico, sensibilmente migliorato rispetto a quanto visto in Pacific Assualt, e al gioco in multiplayer.

Tornando al trailer che vi proponiamo con questa news, segnaliamo che è realizzato in alta definizione e che va eseguito con QuickTime. La durata è di un paio di minuti, con una dimensione di circa 130 MB. Concludiamo dicendo che Medal of Honor: Airborne sarà nei negozi nei primi mesi del 2007 nelle versioni PC, PlayStation 2, PlayStation 3, XBox, XBox 360.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jpjcssource23 Maggio 2006, 11:25 #1
Le console di vecchia generazione se le potevano tranquillamente risparmiare.....nel 2007 non so quanta gente comprerà un FPS per le vecchie console...
paulgazza23 Maggio 2006, 11:36 #2
forse chi le ha comprate anni fa?
Margherito23 Maggio 2006, 12:06 #3
Originariamente inviato da: jpjcssource
Le console di vecchia generazione se le potevano tranquillamente risparmiare.....nel 2007 non so quanta gente comprerà un FPS per le vecchie console...



io.
edridil23 Maggio 2006, 12:11 #4
impressing video :|
jpjcssource23 Maggio 2006, 12:12 #5
Vabbè, contenti voi....anche se non sono sicuro che sarete in tanti, comunque si vedrà....
ErminioF23 Maggio 2006, 12:41 #6
più che altro spero che la versione pc sarà un porting della next gen e non un ibrido (cosa già capitata in passato) :|
ivabo23 Maggio 2006, 17:21 #7
che grafica
BaNaNo23 Maggio 2006, 23:29 #8

problemi

ma cè un motivo per il quale non riesco a visualizzare bene il filmato ? lo vedo molto a scatti.
sbaffo24 Maggio 2006, 12:13 #9

codec?

Edit
aggiornato a Quicktime 7. Vlc non partiva neanche... con un PIII 800 mi sa che l'hd me lo sogno.
Silkworm24 Maggio 2006, 17:20 #10

Per BaNaNo:

Ci credo che il filmato va a scatti!
Visualizzandolo con VLC tiene un A64 X2 4400+ costantemente fra l'80 e 85% di occupazione CPU. Se tolgo una CPU alla riproduzione il filmato scatta che e' una bellezza!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^