Torment: Tides of Numenera arriverà anche su PS4 e Xbox One

Torment: Tides of Numenera arriverà anche su PS4 e Xbox One

Per effetto della distribuzione della polacca Techland, l'atteso gioco di ruolo vecchio stile arriverà anche sulle console.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Techland
 

Torment: Tides of Numenera, considerato come il seguito "spirituale" dell'intramontabile Planescape Torment, e protagonista di una campagna Kickstarter di grande successo, arriverà su console in contemporanea alla release PC, ovvero nel Q1 2017. Le versioni PS4 e Xbox One di Torment: Tides of Numenera verranno mostrate per la prima volta al GameScom che si svolgerà a Colonia dal 17 al 21 agosto. Sarà la polacca Techland a distribuire il gioco, ovvero la casa produttrice di Dying Light, Dead Island, Call of Juárez e del futuro Pure Farming.

Torment: Tides of Numenera

Torment: Tides of Numenera sarà ambientato in un mondo di gioco unico in cui ogni scelta presa dal giocatore avrà delle precise conseguenze. La storia sarà introspettiva e filosofica e porterà i giocatori a prendere scelte difficili sul piano morale ed etico. I combattimenti, inoltre, richiederanno la creazione di armi specifiche, mentre il resto delle meccaniche di gioco si costituisce di enigmi ambientali, interazioni con gli npc, azioni stealth e altro ancora.

Torment: Tides of Numenera è stato finanziato in crowdfunding grazie ai 5 milioni di dollari raccolti dagli oltre 90 mila finanziatori che hanno deciso di partecipare al progetto. Il gioco è stato realizzato con il supporto di alcune delle brillanti menti che avevano realizzato Planescape Torment, come Chris Avellone, Colin McComb e Mark Morgan.

Parliamo dunque di un gioco di ruolo single player, che si gioca dalla visuale isometrica. Il giocatore impersona un unico specifico personaggio, mentre nel corso dell'avventura incontrerà altri npc che potrà decidere di inserire o meno nel proprio party. Il nuovo Torment avrà un sistema di dialoghi ricco come il gioco originale.

Come nel gioco originale, gli sfondi bidimensionali saranno pre-renderizzati. I mondi di gioco bidimensionali consentiranno di avere un elevato livello di dettaglio visivo nelle immagini, ma anche di liberare capacità di elaborazione che così diventerà sfruttabile per l'elaborazione dii personaggi, effetti visivi, illuminazioni ed effetti in post-processing.

Numenera è originariamente un gioco di ruolo cartaceo edito da Monte Cook, la quale ha contribuito alla realizzazione dell'originale scenario Planescape, appartenente al mondo Dungeons & Dragons, oltre che allo sviluppo del primo videogioco su Torment.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Soulbringer05 Agosto 2016, 09:08 #1
Come farmi passare la voglia di comprarlo...
rokis08 Agosto 2016, 07:19 #2
Originariamente inviato da: Soulbringer
Come farmi passare la voglia di comprarlo...


Come mai?
Soulbringer08 Agosto 2016, 08:45 #3
Non so, l'idea che si possa giocare con un pad me la dice lunga sulla semplificazione del gameplay... Spero di sbagliarmi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^