Tim Sweeney: il fotorealismo si potrebbe raggiungere con una potenza pari a 40 teraflop

Tim Sweeney: il fotorealismo si potrebbe raggiungere con una potenza pari a 40 teraflop

Il CEO di Epic Games si sbilancia, lasciando intendere che la strada da percorrere è ancora piuttosto lunga.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Epic
 

Il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, ha recentemente espresso alcune considerazioni riguardo alla potenza di calcolo che dovrebbe essere necessaria, ipoteticamente, a a raggiungere il fotorealismo dei videogiochi. Inutile dire che la distanza, rispetto alle possibilità attuali, e nonostante i grandi progressi avvenuti, rimane ancora particolarmente ampia.

“Sapete, stiamo arrivando al punto da poter renderizzare scene fotorealistiche statiche prive di esseri umani con illuminazione statica”, ha commentato Sweeney durante un’intervista rilasciata a GameSpot. “Gli hardware di oggi sono in grado di fare ciò, quindi parte del problema è risolto. Per giungere ad ottenere ambientazioni dinamiche fotorealistiche, specialmente con modelli molto avanzati, come ad esempio scene sul bagnato o anisotropiche… probabilmente il livello necessario è pari a quaranta teraflop”.

Nome immagine

Sweeney non è nuovo ad esprimere la propria opinione sul realismo applicato ai mondi interattivi. Lo scorso anno dichiarava infatti che, mantenendo la velocità attuale di sviluppo, tra 10 anni sarà impossibile riuscire a distinguere la realtà dalla finzione.

"La realtà virtuale è destinata a cambiare il mondo. Per un altro decennio l'hardware vedrà raddoppiata la propria qualità al punto che, tra dieci anni, sarà difficile percepire differenze tra la realtà virtuale e il mondo reale”.

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick16 Luglio 2016, 11:39 #1
Bella grana per tutta la roba di concorsi fotografici, tribunali, etc, perchè sarà possibile anche produrre un sacco di materiale fasullo.. come sarà possibile distinguere il vero dal falso ?
Eress16 Luglio 2016, 11:50 #2
Originariamente inviato da: Rubberick
come sarà possibile distinguere il vero dal falso ?

Sta diventando sempre più difficile invero
AceGranger16 Luglio 2016, 15:19 #3
Originariamente inviato da: Rubberick
Bella grana per tutta la roba di concorsi fotografici, tribunali, etc, perchè sarà possibile anche produrre un sacco di materiale fasullo.. come sarà possibile distinguere il vero dal falso ?


in ralta gia ora gira tantissimo materiale fotografico che è taroccato ma tu non te ne accorgi.... specialmente in pratiche edilizie , non servono 40 TFlops per taroccare in modo realistico le foto

tanto per citare un caso recente

http://www.repubblica.it/esteri/201...so-132355824/1/



al massimo diventera un problema staccarsi dal un gioco, magari mmorpg, per tornare al mondo reale piu brutto del mondo "reale" non reale
calabar16 Luglio 2016, 17:29 #4
Secondo me più che maggiore potenza potrebbe essere necessario un cambio di tecnologia.
Per esempio schede grafiche con hardware dedicato per il RayTracing in tempo reale (già ce ne sono, e in quel campo vanno molto meglio di quelle tradizionali) e altre tecniche che fino a qualche tempo fa era impensabile utilizzarle per riprodurre scene in tempo reale.
nba7816 Luglio 2016, 21:01 #5
Io sono un amante della tecnologia,certo che giunto alla soglia dei 40 anni mi è davvero difficile non pormi delle domande su cosa porterà nel futuro.Per quasi tutta la storia della umanità,un essere umano nasceva,viveva la sua vita e moriva e il mondo rimaneva sostanzialmente quello,ora io sono nato nel 78 e non solo quel mondo non esiste più,ma anche il mondo della mia adolescenza e dei 20 anni è sparito.Da un lato questo è magnifico e da delle straordinarie opportunità,certo che da una altra prospettiva è destabilizzante e fa sorgere tanti dubbi,già oggi abbiamo milioni di persone incollate a smarphone tablet,Pc e via dicendo,quando la realtà virtuale diventerà indistinguibile da quella reale,con il vantaggio di essere pilotata e ripulita rispetto ad essa,in quanti sapremo resistergli,la speranza è che quando sarà il momento avremo gli "anticorpi" giusti per farne un buon uso,certo che in questo mondo sempre più accelerato non sarà semplice.



P:S Perdonate la mia evidente digressione rispetto all' articolo!!!
Dinofly16 Luglio 2016, 22:30 #6
A quale risoluzione???
Verro17 Luglio 2016, 10:19 #7
Originariamente inviato da: nba78
Io sono un amante della tecnologia,certo che giunto alla soglia dei 40 anni mi è davvero difficile non pormi delle domande su cosa porterà nel futuro.Per quasi tutta la storia della umanità,un essere umano nasceva,viveva la sua vita e moriva e il mondo rimaneva sostanzialmente quello,ora io sono nato nel 78 e non solo quel mondo non esiste più,ma anche il mondo della mia adolescenza e dei 20 anni è sparito.Da un lato questo è magnifico e da delle straordinarie opportunità,certo che da una altra prospettiva è destabilizzante e fa sorgere tanti dubbi,già oggi abbiamo milioni di persone incollate a smarphone tablet,Pc e via dicendo,quando la realtà virtuale diventerà indistinguibile da quella reale,con il vantaggio di essere pilotata e ripulita rispetto ad essa,in quanti sapremo resistergli,la speranza è che quando sarà il momento avremo gli "anticorpi" giusti per farne un buon uso,certo che in questo mondo sempre più accelerato non sarà semplice.



P:S Perdonate la mia evidente digressione rispetto all' articolo!!!


Si, abbiamo vissuto un bel boom, ma credo che sostanzialmente ci siamo un pò "fermati". Non ci sono piu, ad oggi, quelle rivoluzioni INCREDIBILI in grado di cambiare il quotidiano, come invece è successo con l'avvento dell'auto, o dell'aereo, a inizio 900. I motori delle auto usano ancora la stessa tecnologia di 100 anni fa, sono solo piu comode. Le lavatrici, sono piu belle e tecnologiche, ma ancora fanno girare un cestello. Gli aerei sono piu veloci, ma di quanto? Si, piu economici, alla portata di tutti, ma... E anche i pc. Permettono di fare piu cose, e Internet è stata una rivoluzione effettivamente, ma credo che sostanzialmente, viviamo ancora sull'onda del boom di 100 anni fa. All'epoca si che la vita (di chi poteva comprare quelle cose) cambiò radicalmente. Nel 50 siamo andati sulla Luna. Tutti si aspettavano chissà che, robot in cucina, auto volanti, proprio basandosi sul boom e sull'evoluzione tecnologica che era stata data in quegli anni. E invece nulla. Siamo ancora andati solo sulla Luna, auto volanti nemmeno l'ombra, idrogeno nemmeno, elettrico si sta affacciando ora, e di robot, a casa, al massimo c'è il Roomba. Lo stesso nella grafica dei pc. Passare dal 2d al 3d è stato un passo gigante. Ricordo ancora che rimasi a bocca aperta, vedendo la Ps2, e non vi dico quando vidi la ps3. Passare da Gt3 a Gt4 fu sconvolgente. E uguale da Gt4 a Gt5 (Gran Turismo). Invece GT Sport lascia l'amaro in bocca, e non c'è piu quella sensazione di stupore. Anche in ambito grafico non c'è piu stato e mai piu ci sarà quel salto spaventoso tra generazione e generazione. Ricordo quando compravi una scheda video top di gamma, e dopo 2 anni al massimo non girava piu quasi nulla. Oggi uso una 7970ghz di 4 anni fa (forse piu) e maxo quasi tutto. Ormai, da tempo, ho smesso di stupirmi. E di credere che potrò stupirmi ancora.
JDM7017 Luglio 2016, 11:51 #8
Originariamente inviato da: Verro
Si, abbiamo vissuto un bel boom, ma credo che sostanzialmente ci siamo un pò "fermati". Non ci sono piu, ad oggi, quelle rivoluzioni INCREDIBILI in grado di cambiare il quotidiano, come invece è successo con l'avvento dell'auto, o dell'aereo, a inizio 900. I motori delle auto usano ancora la stessa tecnologia di 100 anni fa, sono solo piu comode. Le lavatrici, sono piu belle e tecnologiche, ma ancora fanno girare un cestello. Gli aerei sono piu veloci, ma di quanto? Si, piu economici, alla portata di tutti, ma... E anche i pc. Permettono di fare piu cose, e Internet è stata una rivoluzione effettivamente, ma credo che sostanzialmente, viviamo ancora sull'onda del boom di 100 anni fa. All'epoca si che la vita (di chi poteva comprare quelle cose) cambiò radicalmente. Nel 50 siamo andati sulla Luna. Tutti si aspettavano chissà che, robot in cucina, auto volanti, proprio basandosi sul boom e sull'evoluzione tecnologica che era stata data in quegli anni. E invece nulla. Siamo ancora andati solo sulla Luna, auto volanti nemmeno l'ombra, idrogeno nemmeno, elettrico si sta affacciando ora, e di robot, a casa, al massimo c'è il Roomba. Lo stesso nella grafica dei pc. Passare dal 2d al 3d è stato un passo gigante. Ricordo ancora che rimasi a bocca aperta, vedendo la Ps2, e non vi dico quando vidi la ps3. Passare da Gt3 a Gt4 fu sconvolgente. E uguale da Gt4 a Gt5 (Gran Turismo). Invece GT Sport lascia l'amaro in bocca, e non c'è piu quella sensazione di stupore. Anche in ambito grafico non c'è piu stato e mai piu ci sarà quel salto spaventoso tra generazione e generazione. Ricordo quando compravi una scheda video top di gamma, e dopo 2 anni al massimo non girava piu quasi nulla. Oggi uso una 7970ghz di 4 anni fa (forse piu) e maxo quasi tutto. Ormai, da tempo, ho smesso di stupirmi. E di credere che potrò stupirmi ancora.


Quoto...
OttoVon17 Luglio 2016, 12:21 #9
Originariamente inviato da: JDM70
Quoto...


Quoti un mucchio d'idiozie?
Un post più ignorante di quello è difficile pensarlo.

La cosa triste è che ogni tanto salta fuori questo discorso pseudo filosofico, poi da un utente così non me lo sarei mai aspettato.


ps. giusto per chiarirci, sono atterrati nel 1969 sulla luna... altro che anni '50.
Ci sarebbe da ridire su tutto, ma mi limito a questo.
Dinofly17 Luglio 2016, 13:13 #10
Originariamente inviato da: Verro
Si, abbiamo vissuto un bel boom, ma credo che sostanzialmente ci siamo un pò "fermati". Non ci sono piu, ad oggi, quelle rivoluzioni INCREDIBILI in grado di cambiare il quotidiano, come invece è successo con l'avvento dell'auto, o dell'aereo, a inizio 900. I motori delle auto usano ancora la stessa tecnologia di 100 anni fa, sono solo piu comode. Le lavatrici, sono piu belle e tecnologiche, ma ancora fanno girare un cestello. Gli aerei sono piu veloci, ma di quanto? Si, piu economici, alla portata di tutti, ma... E anche i pc. Permettono di fare piu cose, e Internet è stata una rivoluzione effettivamente, ma credo che sostanzialmente, viviamo ancora sull'onda del boom di 100 anni fa. All'epoca si che la vita (di chi poteva comprare quelle cose) cambiò radicalmente. Nel 50 siamo andati sulla Luna. Tutti si aspettavano chissà che, robot in cucina, auto volanti, proprio basandosi sul boom e sull'evoluzione tecnologica che era stata data in quegli anni. E invece nulla. Siamo ancora andati solo sulla Luna, auto volanti nemmeno l'ombra, idrogeno nemmeno, elettrico si sta affacciando ora, e di robot, a casa, al massimo c'è il Roomba. Lo stesso nella grafica dei pc. Passare dal 2d al 3d è stato un passo gigante. Ricordo ancora che rimasi a bocca aperta, vedendo la Ps2, e non vi dico quando vidi la ps3. Passare da Gt3 a Gt4 fu sconvolgente. E uguale da Gt4 a Gt5 (Gran Turismo). Invece GT Sport lascia l'amaro in bocca, e non c'è piu quella sensazione di stupore. Anche in ambito grafico non c'è piu stato e mai piu ci sarà quel salto spaventoso tra generazione e generazione. Ricordo quando compravi una scheda video top di gamma, e dopo 2 anni al massimo non girava piu quasi nulla. Oggi uso una 7970ghz di 4 anni fa (forse piu) e maxo quasi tutto. Ormai, da tempo, ho smesso di stupirmi. E di credere che potrò stupirmi ancora.

Se io avessi chiesto alle persone di cosa avevano bisogno mi avrebbero detto: "un cavallo più veloce".
Come al solito l'utenza di hwupgrade si dimostra non in grado di capire le enormi rivoluzioni tecnologiche dietro l'angolo.
A parte che siamo nel decennio che con internet più di tutti ha cambiato la vita umana dagli albori della sua esistenza. Sui progressi tecnici incrementali che non vedi ci sono anche rigidità infrastrutturali e resistenze culturali.

Detto ciò l'errore era concepire la fantascienza anni 80 come una promessa.
In starwars una navicella spaziale distruggeva un pianeta intero, se uno basa le sua aspettative su quello può star tranquillo che non si vedrà mai nulla di simile.

In compenso comunque abbiamo una potenza di calcolo spaventosa, abbiamo smartwatch della potenza di supercomputer negli anni 70, sistemi di comunicazione che non erano minimamente stati previsti neanche dai più estremi film di fantascienza, sistemi di intelligenza artificiale più avanzati che mai tanto da poter guidare in autonomia praticamente tutti i veicoli, etc etc

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^