Tim Schafer ha bisogno di più soldi per completare Broken Age

Tim Schafer ha bisogno di più soldi per completare Broken Age

Nonostante l'avventura di Double Fine sia uno dei giochi meglio finanziati su Kickstarter, il direttore del progetto, Tim Schafer, sostiene che servono ancora più soldi per completare il gioco.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:11 nel canale Videogames
TIM
 

L'obiettivo iniziale su Kickstarter per Broken Age era di 400 mila dollari. Dopo una trionfale campagna, e l'entusiasmo crescente dei fan di videogiochi che intravedevano un nuovo sistema di finanziamento per i giochi meno commerciali, Double Fine e Tim Schafer ottennero ben 3,3 milioni di dollari grazie al finanziamento del pubblico.

Broken Age

Tuttavia, adesso Schafer ha mandato un messaggio a coloro che hanno finanziato il suo gioco, dicendo che Broken Age "è un gioco così grande che avrebbe bisogno di più soldi". Aggiunge che se il suo studio non ricevesse altri finanziamenti si rischierebbe un taglio di circa la metà dei contenuti per Broken Age.

Rivolgersi a un publisher, secondo Schafer, "violerebbe lo spirito di Kickstarter", e anche lanciare una seconda campagna su quest'ultimo sarebbe sbagliato. L'autore di Full Throttle e di Grim Fandango ha quindi pensato di realizzare "modesti tagli al progetto" e di affidarsi alla piattaforma Accesso Anticipato di Steam.

La prima metà di Broken Age sarà quindi disponibile sul servizio online di Valve a partire da gennaio. Accesso Anticipato permette agli sviluppatori indipendenti di chiedere piccoli pagamenti ai giocatori in cambio, appunto, dell'accesso anticipato alle versioni alpha o beta dei giochi. Questo consentirebbe a Double Fine di ottenere il finanziamento supplementare che le serve per completare i lavori sul suo gioco.

La seconda parte del gioco, invece, verrebbe rilasciata tra aprile e maggio, in forma gratuita per coloro che hanno già pagato su Steam. "In questo modo, chiunque potrà giocare il prima possibile, e noi non dovremo fare dei tagli drastici al progetto. Nessuno dovrà pagare di nuovo per la seconda metà del gioco", dice ancora Schafer. "Come promettemmo su Kickstarter, prima dell'Accesso Anticipato ci sarà un beta test esclusivo per i finanziatori del progetto".

"Ho in mente quanto grande debba essere un gioco d'avventura, e quindi per me è difficile progettare un gioco che alla fine sarebbe più piccolo di Full Throttle e di Grim Fandango", continua Schafer. "C'è ancora del lavoro da fare per creare una struttura di enigmi realmente complessa e sviluppare una storia interessante".

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Braccop03 Luglio 2013, 12:45 #1
mah... dopo aver ottenuto 8 volte tanto quanto aveva stimato servono ancora + soldi?
cignox103 Luglio 2013, 13:09 #2
Puó essere che visto il budget a disposizione abbia progettato un gioco piú ambizioso.
Mi domando peró se 5 milioni di dollari (piú o meno la cifra che suppongo avrá ottenuto al termine di questa campagna, se avrá successo) siano giá una cifra piuttosto importante, tale forse da meritare un percorso piú tradizionale (produzione, distribuzione, promozione etc..)...
JackZR03 Luglio 2013, 13:13 #3
Si, anche a me puzza come cosa...
Ora9203 Luglio 2013, 13:13 #4
Probabilmente con i soldi raccimolati se ne scappa a cuba
Phoenix Fire03 Luglio 2013, 13:54 #5
probabilmente una volta visto l'enorme guadagno su kickstarter ha deciso di fare un gioco molto più grande e si è trovato alle strette col budget
ferro7503 Luglio 2013, 14:14 #6
Forse dopo la racolta fondi su kickstarter sì è lasciato andare a spese lecite ma non proprio indispensabili, tipo jacuzi, flipper e biliardo per i tempi morti, ballerine del ventre e scimmie canterine per le serate e una "la Ferrari" per i viaggi d'affari.... e non si è accorto che il conto andava in rosso...
maxfl03 Luglio 2013, 14:23 #7
.
IlGranTrebeobia03 Luglio 2013, 16:01 #8
Assurdo... Contando che ci sono in giro giochi d'avventura indie di buon livello con budget immagino ridicoli a confronto.
Malek8603 Luglio 2013, 16:05 #9
Ecco perchè i creativi è meglio che abbiano qualcuno che li controlla
Raghnar-The coWolf-03 Luglio 2013, 16:16 #10
Io lo dico da mo' che questi prendono pel fondoschiena con kickstarter...

Chiunque non sia un outsider non merita un kickstarter

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^