THQ inaugura la nuova sede italiana

THQ inaugura la nuova sede italiana

THQ annuncia l'apertura della propria sede italiana. La direzione è affidata a John Holder, ex-presidente di Leader S.p.A.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:13 nel canale Videogames
 
THQ, una delle software house leader nel settore dei videogiochi, apre la propria sede italiana. L'inizio dei lavori è fissato in data 1 aprile, in concomitanza con l'ingresso nel nuovo anno fiscale. Il ruolo di Direttore Generale è affidato a John Holder, ex-presidente e fondatore di Leader S.p.A.

La sede italiana sarà a Gallarate, alle porte di Milano. Costituirà il punto di riferimento nazionale diretto per la commercializzazione dei prodotti dell’azienda. THQ vanta una proficua collaborazione con Digital Bros, la quale ha contribuito a farne conoscere il marchio.

"Diamo il benvenuto a THQ Italia ringraziando per il lavoro svolto fino ad oggi e per le nuove opportunità di sviluppo e crescita in questa rinnovata collaborazione", ha commentato Raphael Galante, Amministratore Delegato di Digital Bros.

“L’apertura della sede italiana rientra nella nostra strategia globale di espansione” ha dichiarato Ian Curran, Senior Vice President International Publishing di THQ. “l’esperienza di John avrà un ruolo fondamentale per guidare il nostro successo in Italia”.

“Sono entusiasta di poter contribuire alla crescita di THQ in Europa grazie all’esperienza raccolta sul campo negli ultimi venti anni” ha dichiarato John Holder, neo General Manager di THQ Italy. “Il mercato dei videogiochi in Italia è molto dinamico con ampi spazi di crescita per le aziende in grado di coglierne le opportunità. THQ offre un’ampia gamma di prodotti per tutte le piattaforme di gioco attualmente diffuse nel nostro Paese, garantendo videogiochi di qualità superiore sia per il grande pubblico che per i giocatori più appassionati”.

THQ prevede di superare il miliardo di dollari in ricavi entro la fine dell'anno fiscale 2007, il quale ha termine il 31 marzo 2007. L'obiettivo di THQ Italy è raggiungere una crescita significativa sia in termini di profitto che di quote di mercato, in modo da portare la sede italiana allo stesso livello delle altre filiali europee.

Il primo gioco distribuito sotto etichetta THQ Italy è Tetris Evolution, rivisitazione del popolare puzzle-game creato nel 1985. Indirizzato a XBox 360, Tetris Evolution comprende modalità sia single player che multiplayer. Si può giocare con altri quattro amici su singola console e con altri 5 contendenti su XBox Live.

Non mancano le classifiche online e un sistema intelligente di “matchmaking”, che permette ai giocatori dello stesso livello di sfidarsi tra loro. La grafica in alta definizione e l'alto livello di personalizzazione costituiscono le altre due caratteristiche salienti di Tetris Evolution. Uscita prevista nel corso della primavera.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
The Predator09 Marzo 2007, 11:32 #1
Beh speriamo che porti qualcosa di positivo l'apertura di questa nuova sede al nostro paese per quanto riguarda i videogiochi.Comunque come notizia è un pò old.
mrbender66609 Marzo 2007, 11:41 #2
pero' ci hanno rotto il ca**o, sempra che l'italia sia solo milano *affan*ulo, ma che e'? tutto il resto del belpaese gli fa schifo? Andassrro a quel paele loro e quella *erda di posto.......... scrivete : THQ apre nuova seda nel solito buc* di *ulo
Demone_Horobi09 Marzo 2007, 11:42 #3
Sai dove l'italia può essere competitiva...? Nei casual games, e nei giochi da cellulari! (no, non scherzo e non è una presa ingiro )
Da molti anni sviluppare giochi costa valanghe di soldi che non mi spiego come facciano a ritornare...l'unica speranza per la piccola realtà informatica italiana è la realizzazione di giochi (divertenti,si spera) con budget basso, per 5€/10€ eurozzi massimo massimo.
Ve salut
ReverendoMr.Manson09 Marzo 2007, 12:06 #4
Ma Gallarate non è in provincia di Varese???

pero' ci hanno rotto il ca**o, sempra che l'italia sia solo milano *affan*ulo, ma che e'? tutto il resto del belpaese gli fa schifo? Andassrro a quel paele loro e quella *erda di posto.......... scrivete : THQ apre nuova seda nel solito buc* di *ulo


Vabbè si vede che al signor John Holder piace fare shopping in Via Montenapoleone
sumit09 Marzo 2007, 12:43 #5
per fare il tetris si saranno sprecati...
T3mp09 Marzo 2007, 13:51 #6
il vero tetris e' solo sul mame
mitropank09 Marzo 2007, 14:40 #7
Originariamente inviato da: T3mp
il vero tetris e' solo sul mame


io direi che e' quello per GameBoy
jappilas09 Marzo 2007, 15:02 #8
Originariamente inviato da: T3mp
il vero tetris e' solo sul mame
Originariamente inviato da: mitropank
io direi che e' quello per GameBoy
no, il "vero" tetris è quello che girava sul computer (che non è detto fosse un PC x86) di Aleksej Pajitnov, tutti gli altri sono conversioni o cloni venuti dopo la sua realizzazione
JohnPetrucci09 Marzo 2007, 15:22 #9
Originariamente inviato da: Demone_Horobi
Sai dove l'italia può essere competitiva...? Nei casual games, e nei giochi da cellulari! (no, non scherzo e non è una presa ingiro )
Da molti anni sviluppare giochi costa valanghe di soldi che non mi spiego come facciano a ritornare...l'unica speranza per la piccola realtà informatica italiana è la realizzazione di giochi (divertenti,si spera) con budget basso, per 5€/10€ eurozzi massimo massimo.
Ve salut

Quoto.
II ARROWS09 Marzo 2007, 19:06 #10
A dire il vero, Gallarate è in provincia di Varese.
E anche i più grandi distributori sono in provincia di Varese...

Quindi, se il "buco del culo" secondo te è a Milano, spostalo qualche chilometro più a nord, per favore.
Che bello abitare in una provincia "Buco del culo"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^