THQ ancora più attenta allo sviluppo di Metro 2034

THQ ancora più attenta allo sviluppo di Metro 2034

Secondo il publisher il nuovo capitolo potrà competere alla pari con i migliori FPS presenti sul mercato e godrà di una campagna di marketing più ampia.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:19 nel canale Videogames
 

THQ ha dichiarato che Metro 2034, sequel del titolo pubblicato lo scorso anno, sarà ancora più curato del suo predecessore.

Nel corso di un'intervista rilasciata a IGN, il vice presidente Danny Bilson ha annunciato che il prossimo titolo sviluppato da 4A-Games usufruirà di notevoli investimenti sia dal punto di vista delle risorse di sviluppo che sul versante marketing.

"Anche se alcuni aspetti in Metro 2033 erano sensazionali, la componente shooter doveva essere migliorata per competere con Call of Duty. Sarà così questa volta", ha spiegato. "Per il versante marketing è necessaria un'ulteriore spinta".

Il primo capitolo, tratto dal romanzo dello scrittore russo Dmitry Glukhovsky, si svolge nelle zone sotterranee di Mosca, dove pochi sopravvissuti ad un disastro nucleare di notevoli proporzioni sono costretti a rifugiarsi in stretti cunicoli e a riorganizzarsi per fronteggiare le incursioni di temibili creature conosciute come i Tetri.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
robertino7514 Febbraio 2011, 17:37 #1
wow si sono resi conto che la parte shooter fà pena?complimenti ce ne hanno messo di tempo eh!
spero veramente in un drastico miglioramento sotto quell'aspetto, perchè in metro 2033 qualsiasi arma sembrava sempre una cerbottana...effetto colpi -10.
Elrim14 Febbraio 2011, 18:03 #2
"la componente shooter doveva essere migliorata per competere con Call of Duty."


Ma perché mai dovrebbe competere con CoD? CoD è tutt'altro tipo di gioco, e a parer mio prende bastonate già da Battlefield.
Metro è un gioco diverso, lento, di atmosfera. E le armi non erano così inefficaci come si dice in giro, è solo che il 90% della gente non ha capito che bisogna mirare alla testa. C'era pure un video su youtube di un tizio che spara per mezz'ora ad un bibliotecario prima di capire che bastavano 3-4 colpi di fucile alla testa. I nemici che non cadono come foglie aumentano il senso del pericolo, questo influisce sull'atmosfera. Andare in giro come rambo a far saltare tutto e tutti distruggerebbe uno dei tratti peculiari del gioco.
Scruffy14 Febbraio 2011, 18:05 #3
ottima news questa del sequel e di tale miglioria.

io ero costretto a dover usare nella maggior parte del gioco i proiettili militari, gli unici che infliggevano danni ai nemici.... di conseguenza potevo comprarmi poca roba
roccia123414 Febbraio 2011, 18:18 #4
Originariamente inviato da: Elrim
"la componente shooter doveva essere migliorata per competere con Call of Duty."


Ma perché mai dovrebbe competere con CoD? CoD è tutt'altro tipo di gioco, e a parer mio prende bastonate già da Battlefield.
Metro è un gioco diverso, lento, di atmosfera. E le armi non erano così inefficaci come si dice in giro, è solo che il 90% della gente non ha capito che bisogna mirare alla testa. C'era pure un video su youtube di un tizio che spara per mezz'ora ad un bibliotecario prima di capire che bastavano 3-4 colpi di fucile alla testa. I nemici che non cadono come foglie aumentano il senso del pericolo, questo influisce sull'atmosfera. Andare in giro come rambo a far saltare tutto e tutti distruggerebbe uno dei tratti peculiari del gioco.


Concordo, la parte shooter l'ho trovata ottima così come era in metro 2033, magari giusto un paio di ritocchini minori da fare, ma nulla più.
Metro NON è cod: il fatto di avere nemici duri a morire e armi poco potenti aumenta la tensione e la paura, facendo calare ancora di più il giocatore nell'atmosfera del gioco. Se i mostri cadessero al primo colpo, se ne andrebbe il 99% dell'atmosfera e ci troveremmo davanti all'ennesimo cod.
Poi è da tenere in conto che il protagonista è tutt'altro che un soldato addestrato e le armi sono peggio di quelle attuali.
Basta usare un minimo di testa nel mirare, conservare proiettili il più possibile e, se non necessario, non uccidere i mostri (tipo i bibliotecari: quel livello si finisce senza sparare un singolo colpo).

Bah, spero non facciano vaccate
ThePonz14 Febbraio 2011, 21:02 #5
Originariamente inviato da: roccia1234
Poi è da tenere in conto che il protagonista è tutt'altro che un soldato addestrato e le armi sono peggio di quelle attuali.
Basta usare un minimo di testa nel mirare, conservare proiettili il più possibile e, se non necessario, non uccidere i mostri (tipo i bibliotecari: quel livello si finisce senza sparare un singolo colpo).

quoto
poi va anche considerato che le armi che si trovano nel gioco o sono residuati bellici di almeno 30 anni prima o comunque roba rudimentale costruita tra le baracche delle stazioni con materiali di recupero

sono quasi sicuro che la 'macchinosità' delle armi fosse in buona parte un effetto voluto, spero lo mantengano tale o comunque non troppo stravolto

il fatto di voler competere con CoD spero riguardi l'ambito di visibilità sul mercato e di vendite...
sniperspa14 Febbraio 2011, 23:39 #6
La difficoltà del gioco in se è un punto a favore però bisogna dire che come realismo delle animazioni e movimenti COD è sicuramente meglio...questo lato è solo un bene se lo rivedono, fermo restando che la difficoltà non deve diminuire rispetto a metro2033 come detto appunto aiuta a calarsi di più nella situazione
fbrbartoli15 Febbraio 2011, 09:32 #7
metro 2033 era davvero bello. cod da mw2 sono una merda secca di giochi... mi spiegate perchè vogliono rovinare un capolavoro???
indio6815 Febbraio 2011, 16:34 #8
comew snaturare un buon gioco sull'altare dei BBMK consolari e dei enrd che amano quella merda di CoD...complimenti THQ...se ti ci metti pure te che sei una delle poche compagni ancora serie, siamo a posto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^