The Witcher 3: CD Projekt pubblica diario di sviluppo dedicato a Blood and Wine

The Witcher 3: CD Projekt pubblica diario di sviluppo dedicato a Blood and Wine

Lo studio polacco ha messo a punto un video nel quale vengono condivisi alcuni dettagli riguardanti l'ultima avventura di Geralt.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:23 nel canale Videogames
CD Projekt RedThe Witcher
 

Nei giorni scorsi CD Projekt aveva confermato che la seconda e ultima espansione di The Witcher 3, intitolata Blood and Wine, esordirà il prossimo 31 maggio. Per esaltare l’attesa di tutti i fan, lo studio polacco ha pubblicato un interessante diario di sviluppo, nel quale vengono condivise alcune delle principali informazioni riguardanti la nuova area di gioco che potrà essere esplorata.

Nome immagine

La regione del Toussaint, provincia dell’Impero di Nilfgaard, può sembrare a prima vista un luogo pittoresco e ricco di scorci bucolici, ma in realtà cela pericolose minacce. L’ultima avventura di Geralt sarà ambientata in un regno molto diverso rispetto al consueto mondo di The Witcher, un territorio dove la linea di demarcazione tra fiaba e realtà apparirà molto più sfumata.

La capitale Beauclair sarà ricca di intellettuali e artisti di ogni genere, quando Geralt approderà in quei luoghi si troverà nel pieno di un festival dedicato al vino, con la popolazione impegnata a festeggiare e a divertirsi. La quiete apparente è destinata a cessare perchè i proprietari dei vigneti sono in realtà in guerra tra loro e gruppi di criminali vengono assoldati per attaccare i concorrenti e metterli fuori gioco. Al contempo pericolosi mostri si aggirano nelle cantine, rendendo quantomai necessaria la presenza di un professionista.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
coca\cola13 Maggio 2016, 09:30 #1
Chissà cosa ne penseranno alla Microsoft/Quantic Dream dopo la pubblicazione di Quantum Break alla modica cifra di €70 al day one (per 6 o 8 ore di gioco a seconda della difficoltà scelta). Questo DLC da solo promette 3/4 volte la durata di quel giochino. Ancora una volta la conferma, se mai fosse servita, che per fare giochi straordinari servono idee, passione, innovazione ma soprattutto tanta competenza, il resto è solo inutile hype.
Soulbringer13 Maggio 2016, 10:35 #2
Trovatemi un'altra software house che ti dà più di 30 ore di gioco con un "DLC" che è in realtà più paragonabile a una vera e propria espansione...Mitici!!!
matint13 Maggio 2016, 13:05 #3
Non vedo l'ora che esca
mirkonorroz13 Maggio 2016, 17:14 #4
Blood and Wine: vendemmia di sangue
A breve su tutti gli schermi!
ROBHANAMICI13 Maggio 2016, 18:42 #5
dying light the following 20 ore di gioco per il dlc (ed io l'ho giocato abbastanza superficialmente se no mi ci sarebbe voluto anche di più, ma probabilmente insieme a the witcher sono gli unici 2 giochi moderni che si salvano lato dlc con ore di gioco.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^