The Order 1886: nuovi screenshot mostrano il mondo di gioco

The Order 1886: nuovi screenshot mostrano il mondo di gioco

Sony Computer Entertainment ha rilasciato nuovi screenshot e dettagli su The Order 1886.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Sony
 

Il concept che sta alla base di The Order 1886, il nuovo sparatutto in terza persona in sviluppo presso Ready at Dawn, è pronto dal 2005. Ma lo sviluppatore californiano ha iniziato effettivamente i lavori nel 2009, quando ha deciso di creare un gioco che sfruttasse a pieno l'hardware di PlayStation 4.

Si tratta di un action/adventure che immerge i giocatori in una visione unica dell'epoca vittoriana, dove l'uomo utilizza una tecnologia avanzata per combattere un nemico potente e antico. Come membro di un ordine d'elite di cavalieri, il giocatore parteciperà a una guerra secolare che determinerà per sempre il corso della storia.

Ready at Dawn ha allestito la sua tecnologia in modo da dare al giocatore la sensazione di trovarsi all'interno di un film, e per questo avremo effetti di lens flare oltre che texture organiche. Gli effetti di lens flare sottolineeranno i movimenti rotatori del protagonista, mentre la luce rimbalzerà sugli oggetti in maniera realistica.

Il gioco si avvarrà di una nuova fisica soft-body, il che significa che i modelli poligonali riproducenti oggetti flessibili reagiranno dinamicamente alle forze esterne. Questo tipo di fisica consente di avere, ad esempio, la deformazione in tempo reale di barre metalliche in funzione di una potente forza magnetica.

Altri dettagli su The Order 1886 si trovano qui.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eraser|8524 Ottobre 2013, 13:57 #1
Spettacolare la cura dei dettagli.. se la storia si dimostrerà all'altezza (non banale ed intrigante) potrebbe essere veramente qualcosa di unico!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^