The Burning Crusade ufficialmente rimandato

The Burning Crusade ufficialmente rimandato

Come avevamo riportato nella giornata di ieri, Blizzard è costretta a rinviare il rilascio dell'attesa espansione di World of Warcraft.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:06 nel canale Videogames
BlizzardWorld of Warcraft
 
Era già emersa ieri la notizia di un possibile rinvio di World of Warcraft: The Burning Crusade. L'ufficializzazione arriva oggi, visto che Blizzard ha rimandato il lancio dell'espansione al gennaio 2007. Quello che c'era di inesatto nella notizia che abbiamo riportato ieri riguarda il lancio internazionale del gioco.

The Burning Crusade, infatti, viene rimandato sia in Europa che negli Stati Uniti, per cui sarà reso disponibile in contemporanea nei due territori. Il rinvio dà comunque la possibilità di allungare il periodo di beta testing e ricevere pertanto ulteriori feedback dai giocatori che stanno collaudando le varie caratteristiche di questa espansione.

Mike Morhaime, presidente e co-fondatore di Blizzard, dichiara: "Apprezziamo l'entusiasmo intorno World of Warcraft: The Burning Crusade, e siamo felici di poter rifinire ulteriormente tutti i nuovi contenuti. Siamo confidenti che il tempo che ci è stato messo a disposizione per levigare il gioco darà ai giocatori l'esperienza di gioco che meritano".

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Manux8725 Ottobre 2006, 11:28 #1
Almeno avremo tra le mani un prodotto qualitativamente migliore, peccato per il natale poteva essere un buon momento(dando uno sguardo anche alla concorrenza) ma se ha dei bug ha dei bug........
maxfrata25 Ottobre 2006, 11:33 #2
Per natale esce una mega patch di introduzione a TBC con il nuovo sistema honor e nuovi talenti. Si vocifera sui forum MMORPG che ci sarà da farmare per l'apertura del dark portal.
Vedremo...
hibone25 Ottobre 2006, 12:13 #3
Siamo confidenti che il tempo che ci è stato messo a disposizione per levigare il gioco darà ai giocatori l'esperienza di gioco che meritano.

il tempo che ci è stato messo a disposizione per levigare?!?!?
ma perchè chi è stato così magnanimo da "concedergli" più tempo?
cioè alla blizzard le decisioni chi le prende? il fattorino?
Wizpig25 Ottobre 2006, 13:21 #4
> Siamo confidenti che il tempo che ci è stato messo a disposizione per levigare il gioco darà ai giocatori l'esperienza di gioco che meritano.

Quindi prima non lo era? ;D
Trabant25 Ottobre 2006, 13:47 #5
Originariamente inviato da: hibone
Siamo confidenti che il tempo che ci è stato messo a disposizione per levigare il gioco darà ai giocatori l'esperienza di gioco che meritano.

il tempo che ci è stato messo a disposizione per levigare?!?!?
ma perchè chi è stato così magnanimo da "concedergli" più tempo?
cioè alla blizzard le decisioni chi le prende? il fattorino?

Sono magnanimi i giocatori, che pagano qualche mese di canone in più pur senza avere l'espansione ...
argez25 Ottobre 2006, 15:31 #6
Diciamo che i programmatori sono indietro di brutto e che la BC è attualmente piena di bugs...questo è il loro "levigare".
Alucard8325 Ottobre 2006, 16:32 #7
Io dico che è una cosa perfettamente normale.

La Blizzard ha sempre impiegato una vita nel fare i giochi, ma c'è da dire che non ha MAI deluso una volta, perchè ha sempre fatto dei capolavori.

se fosse stata un'altra software house l'avrei criticata sicuramente, ma in questo caso assolutamente no.
DeMoN326 Ottobre 2006, 07:46 #8
Vabbè...vorrà dire ke farò in tempo ad arrivare al liv 60 nel frrattempo :P

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^