The Agency: annuncio ufficiale

The Agency: annuncio ufficiale

Sony Online Entertainment annuncia ufficialmente il MMOG per PlayStation 3 e PC precedentemente rivelato.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:45 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
Con The Agency, Sony intende puntare sul settore MMOG anche in ambito PlayStation 3. Ambientato in epoca contemporanea, The Agency dà la possibilità ai giocatori di impersonare agenti speciali in una guerra tra fazioni combattuta con armi tecnologiche.

The Agency si costituisce di centinaia di missioni con obiettivi variegati. Ogni missione richiede un determinato tipo di approccio: può essere, infatti, necessario agire in maniera decisa oppure in maniera accorta, oppure potrebbe esserci richiesto di guidare un veicolo o ancora di risolvere mini-giochi. Ogni missione rivela nuovi dettagli su una trama comunque accattivante e fortemente incentrata sull'intrigo.

The Agency

Il gioco viene descritto come uno sparatutto online basato su mondo persistente. E' destinato agli appassionati di spionaggio, di intrighi e di gameplay frenetico. Comprende sia fasi di co-operazione che di competizione. Si promette, inoltre, che non vi saranno tempi morti, con i giocatori coinvolti sin da subito nel vivo dell'azione. E' comunque possibile prendersi una pausa dalle attività di intelligence e sfidare gli altri membri dell'agenzia in giochi di carte, al poligono di tiro, in combattimenti corpo a corpo.

Il sistema di evoluzione dei personaggi presenta delle innovazioni rispetto all'impostazione tradizionale. In luogo del sistema strutturato intorno alle classi di altri MMOG, in The Agency le abilità dei personaggi dipende da ciò che indossano. Indossando un determinato tipo di equipaggiamento piuttosto che un altro potremo, infatti, migliorare le abilità del nostro alter ego in fatto di combattimento, piuttosto che di supporto, stealth o copertura.

I giocatori, all'inizio della loro esperienza con The Agency, possono scegliere di far parte di UNITE e di essere una spia, oppure di schierarsi con ParaGON, e di essere un mercenario. Entrambe le fazioni si dedicano a pratiche illegali come contrabbando di droga, omicidi, spionaggio. Nel momento in cui si acquisisce l'esperienza necessaria, ogni personaggio si ritaglia un ruolo importante all'interno dell'agenzia con la quale ha deciso di collaborare. I giocatori hanno l'opportunità di creare le proprie agenzie, di fondere agenzie differenti e di ingaggiare altri agenti.

The Agency

Oltre ai giocatori, fanno parte delle meccaniche di gioco di The Agency anche gli operativi, gestiti dall'intelligenza artificiale. E' possibile ingaggiarli o scambiarli con le altre agenzie e si rivelano utili nella costruzione di nuove vetture, nell'acqusizione di informazioni per le missioni, nel fornire dettagli sulla posizione dei nemici attraverso il controllo di satelliti e in altre pratiche di supporto.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale. Sony Online Entertainment ha acquisito esperienza nel settore dei giochi online su mondo persistente grazie alla serie EverQuest e a PlanetSide. Sebbene si fosse parlato inizialmente di un rilascio nel corso dell'autunno 2007, adesso SOE non dà riferimenti sulla possibile data di pubblicazione. Il gioco, comunque, è previsto nei formati PlayStation 3 e PC.

Restando in ambito PlayStation, segnaliamo che Sony Computer Entertainment America ha lanciato il blog PlayStation.Blog. Si tratta di un nuovo sito web in cui verranno raccolte le impressioni dei membri della compagnia e che fornirà informazioni sui nuovi prodotti. E' costituito attualmente da quattro sezioni: Developer, Hardware, PlayStation Network e Title Spotlight. Gli utenti hanno la possibilità di commentare qualsiasi contenuto pubblicato sul sito.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
piffe12 Giugno 2007, 11:56 #1
Graficamente mi ha deluso, bisogna poi vedere il coinvolgimento. Mi sembrano molto piatti i colori e le textures povere, ma magari è solo una mia impressione.

Ciauz!
ion212 Giugno 2007, 11:59 #2
Ma le foto che ci sono nell'articolo sono ingame?
Spero di no altrimenti siamo sull'orrido veramente, a che serve una 8800 con un gioco simile?
nitro8912 Giugno 2007, 12:00 #3
Alcune scene sembrano fatte in dx7
thegiox12 Giugno 2007, 12:08 #4
secondo me è un effetto voluto.. uno stile di grafica diverso dal solito.
un pò come si fece con XIII, ovviamente con le dovute proporzioni...
dawid99912 Giugno 2007, 12:36 #5
avete appena visto uno screenshot e già vi mette a tirare conclusioni su come sarà l'intero gioco,siete ridicoli
dawid99912 Giugno 2007, 12:40 #6
per molti qua conta solo lo shock grafico che riesce a dare un nuovo titolo,se non c'è quello per il 90% delle persone il gioco è una merda
ion212 Giugno 2007, 12:47 #7
Originariamente inviato da: dawid999
avete appena visto uno screenshot e già vi mette a tirare conclusioni su come sarà l'intero gioco,siete ridicoli


Ma pensare prima di parlare no?
Cosa vuoi giudicare da delle immagini, il gameplay?
Giudichi la grafica, il commento di chi è intervenuto era basato solo su quella.
Tra l'altro commenti scherzosi, senza intenzione di animare flame tipico dei fanboy, categoria di personaggi tipica dei forum, che commentano le notizie insultando allegramente chi non concorda col loro sacro verbo.
dawid99912 Giugno 2007, 12:48 #8
ma io ho proprio criticato il fatto che loro giudicassero l'intero gioco da uno screenshot,mi hai capito male
dawid99912 Giugno 2007, 12:50 #9
e cmq si vede lontano un km che l'effetto della graficha pulita in questo caso è ricercato e non prodotto di scaraso lavoro dei dev
R3GM4ST3R12 Giugno 2007, 12:54 #10
wow ho sempre desiderato un gioco come questo, come idea è una figata, bisogna vedere come sarà il gameplay adesso
Chissà come diventerà com mille spie diverse... 8)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^