Termina il supporto per il primo Neverwinter Nights?

Termina il supporto per il primo Neverwinter Nights?

Secondo Neverwinter News, Atari starebbe pensando di terminare il supporto per il primo Neverwinter Nights in vista del rilascio del successore.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:13 nel canale Videogames
Atari
 
Secondo il fansite Neverwinter News Atari sarebbe vicina all'annunciare la fine ufficiale del supporto al primo Neverwinter Nights. Ciò significherebbe la definitiva chiusura del programma di aggiornamento del gioco, con conseguente arresto dei rilasci di patch e mod.

L'indiscrezione nasce da una chat che vedeva coinvolti anche alcuni membri di Atari. Questi avrebbero scritto quanto abbiamo appena riportato, in seguito alla decisione di sciogliere il team che si occupava dell'aggiornamento del software. Il tutto potrebbe spiegarsi con il fatto che ormai l'uscita di Neverwinter Nights 2 è imminente, per cui Atari intenderebbe indizzare le attenzioni sul nuovo prodotto anziché sul predecessore.

Tuttavia, permangono molti dubbi riguardo una decisione così drastica. Il primo di questi è legato alla pubblicazione del modulo Infinite Dungeons, reso disponibile solamente la settimana scorsa. Questo consente la creazione di un numero teoricamente infinito di dungeon proprio per il celeberrimo gioco di ruolo di BioWare (per ulteriori informazioni su questo modulo premete qui).

Inoltre, tagliare così repentinamente il supporto ad un titolo di questa importanza potrebbe generare un motivo di malcontento nei fan del gioco, i quali sostanzialmente sono gli stessi potenziali acquirenti del successore. Una strategia del genere, qualora applicata, rischierebbe di comportare anche un calo delle vendite di Neverwinter Nights 2 o, perlomeno, scoraggiare coloro che realizzeranno i mod, da sempre risorsa fondamentale per l'intera saga.

Ricordiamo, infine, che Neverwinter Nights risale ormai all'estate del 2002, mentre il suo successore lo seguirà a distanza di quattro anni. Inoltre, si segnala anche un cambio di testimone per quanto riguarda lo sviluppatore, visto che il progetto passa da BioWare a Obsidian Entertainment, software house già autrice di Knights of the Old Republic II. L'uscita di Neverwinter Nights 2 avverrà nel corso di settembre.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
norfildur30 Maggio 2006, 12:30 #1
Spero proprio di no... Come giocatore e DM trovo che NWN sia fantastico, uno di quei giochi che forse più di ogni altro ti permette di ricreare su PC lo spirito di D&D.
Oltretutto, per stessa ammissione degli sviluppatori di NWN2, nessuno dei PC usati ad oggi come server "casalinghi" per il multiplayer è in grado di sostenere la mole di dati del successore di Neverwinter Nights se ci sono più di 32 aree, mentre il gioco corrente permette tranquillamente di gestire fino a 300 diverse aree.
Ciò significa che per almeno un anno, a meno di non usare un cluster di PC, NWN2 avrà un supporto davvero limitato da parte dei PW attuali, a tutto danno del multiplayer.
Leron30 Maggio 2006, 12:49 #2
due note:

1. parlare di "saga" per quanto diguarda NWN mi pare un po' prematuro

2. Obsidian è nata dalle ceneri di BlackIsle, indi non è che sia proprio un grosso cambiamento: Bioware, BlackIsle, obsidian (e interplay) sono sempre state strettamente legate
norfildur30 Maggio 2006, 12:57 #3
Originariamente inviato da: "
1. parlare di "saga" per quanto diguarda NWN mi pare un po' prematuro


Beh, se consideri che NWN ha avuto due espansioni uscite su CD e tre "Premium Modules" (che altro non sono se non altre espansioni), allora si può anche parlare di saga...
capitan_crasy30 Maggio 2006, 13:15 #4
Originariamente inviato da: norfildur
Beh, se consideri che NWN ha avuto due espansioni uscite su CD e tre "Premium Modules" (che altro non sono se non altre espansioni), allora si può anche parlare di saga...

quoto anche se le espansioni tagliavano un pò la storia di NeverWinter...
non vedo l'ora che NWN2 sia disponibile!
mentalrey30 Maggio 2006, 14:14 #5
Il problema dei server nwn2 e' serio.
Questo gioco esiste tutt'ora esclusivamente per quel motivo,
il single player era penoso, veniva utilizzato piu' per imparare
a usare il primo pg che altro.
Se serve un cluster per ospitare un mondo come si deve
voglio prorpio vedere dove finiamo ^_^
Lain8430 Maggio 2006, 14:43 #6
...e pensare che l'ho preso da poco con la rivista ^_^ devo dire che è molto divertente nonostante sia del 2002 ! Perchè chiudere il supporto di un gioco che non ha fine ? (vedi mod, aggiornamenti e quant'altro). Bha
Night7630 Maggio 2006, 14:44 #7
Sinceramente trovo i PW di nwn noiosi e ripetitivi (ho solo un'esperienza italiana a riguardo e mi è bastata) a meno di non far parte di qualche mafia affiliata ai vari staff. Preferisco di gran lunga giocarlo in single player con i vari moduli in inglese reperibili gratuitamente dal web. Sembra che in italia, a parte le traduzioni, non c'è nessuno in grado di scrivere storie valide e riversarle su di un bel modulo.

Con NWN2, e quello che si diceva sulla pesantezza e sulle risorse necessarie per un PW, spero di veder morire tutti questi PW in favore di più sviluppatori di moduli.

P.S: SOU e HOTU non erano poi così male come moduli. Per quanto riguarda i premium ho giocato a KingMaker w Witch Wake e devo dire che son fatti benone.
norfildur30 Maggio 2006, 16:48 #8
Originariamente inviato da: "
Con NWN2, e quello che si diceva sulla pesantezza e sulle risorse necessarie per un PW, spero di veder morire tutti questi PW in favore di più sviluppatori di moduli.


Io invece gioco da sempre sui PW e mi trovo benissimo. Oltretutto dipende anche dal PW su cui giochi: se non ti piace, cambia.
Personalmente preferisco di gran lunga i PW americani: solitamente girano su PC migliori (del resto lì hanno prezzi più abbordabili non solo sul lato hardware ma anche come connessioni: il PW su cui gioco praticamente dal mio primo giorno in multi con NWN ha una linea via cavo da 100MB a 5 dollari al mese... ogni confronto con mamma Telecom va evitato per pura pietà... ).
La cosa più bella dei "veri" PW è la storia guidata dai giocatori stessi: dove gioco io il mondo ha una sua storia (che puoi scoprire giocando le numerose quest), e contemporaneamente seguire le evoluzioni nella politica dettata dai giocatori (ci sono diverse Casate Nobiliari, ognuna con le sue alleanze, inimicizie, obiettivi e storie) e divertirsi ogni tanto con gli eventi dei DM.

Se hai voglia di provare dai un'occhiata a http://www.worldofamon.com.
Omone30 Maggio 2006, 17:32 #9
Ad ogni modo, anche se terminassero il supporto a questo (magnifico) gioco, ci sono validissimi scripter che, su vari PW, aggiungono sempre nuove funzionalità..

..comunque è nel normale ciclo delle cose: esce il sequel di un gioco, termina il supporto al precedente.
meoste31 Maggio 2006, 01:33 #10
BHè gioco da anni a NWN sono partito con il single per poi appassionarmi irrimediabilemnte ai PW e penso che NWN deve la sua longevità esclusivamente al multyplayer che siano server action,full gdr,social,arena se non avesse avuto il client dm, il toolset aurora per creare le mappe, la possibilità di scriptare e il modulo server gestibile anche da pc non votati a server, sabbero ben pochi a giocare ancora a nwn nonnostante le espanzioni e i mod.

Quindi se NWN2 non riprenderà questi punti forti del predecessore penso che alla Atari avranno una bella delusione dulla longevità del gioco.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^