Tecnologia Xbox 720 può trasformare le stanze in ambienti 3D

Tecnologia Xbox 720 può trasformare le stanze in ambienti 3D

Un brevetto depositato da Microsoft rivela una nuova tecnologia capace di proiettare ambienti di gioco completamente tridimensionali sulle pareti della stanza.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

L'uso combinato della tecnologia che sta alla base di Kinect e dei 3D Glasses di Microsoft di cui si è già parlato in passato potrebbe teoricamente fornire il più sofisticato sistema di tracciamento dati su ciò che fa e su ciò che guarda il giocatore. Il tutto emerge da un brevetto depositato da Microsoft che descrive una nuova tecnologia capace di proiettare ambienti di gioco completamente tridimensionali sulle pareti della stanza.

Il sistema impiegherebbe una videocamera 3D che sarebbe in grado di calcolare la posizione del giocatore emettendo diversi fasci a infrarossi e registrando le posizioni in cui il giocatore si ritrova a bloccare il segnale. Si tratta di un sistema anaologo a quello già utilizzato attualmente per Kinect.

I 3D Glasses, inoltre, lavorerebbero congiuntamente a Kinect, visto che la videocamera registrerebbe la posizione verso la quale è orientato lo sguardo del giocatore mandando dei segnali proprio verso gli occhiali. I dati sulla posizione dell'ambiente virtuale verso la quale il giocatore sta guardando possono poi essere utilizzati per ricreare un ambiente 3D che viene proiettato sulle pareti della stanza attraverso un'avanzata tecnologia di proiezione. Anche in questo caso non si tratta di una procedura completamente nuova, perché Wii remote già manda dei segnali alla barra sensore di Nintendo Wii per determinare la posizione del giocatore.

Le possibilità date dalla combinazione di entrambe le tecnologie, tuttavia, fornirebbero, stando al brevetto di Microsoft, delle possibilità di interazione senza precedenti nel mondo dei videogiochi. I giocatori potrebbero interagire direttamente con i modelli 3D che vengono proiettati in giro per la stanza che acquisirebbero consistenza tridimensionale attraverso i Kinect Glasses.

Nel documento si parla di "ambiente immersivo che viene fornito a un utente proiettando immagini periferiche sulle superfici che si trovano nella living room. Le immagini servono come estensione dell'immagine principale visualizzata sul display primario".

"L'utente può godere di un'esperienza 3D immersiva usando un apposito headset, come occhiali attivi configurati per operare in sincronia con le sequenze di immagini con frame alternati che girano nel display principale".

Ad esempio, il giocatore potrebbe voltarsi e vedere un nemico mentre questi tenta di attaccarlo alle spalle o potrebbe verificare la presenza dei nemici intorno alla sua posizione quando gioca a uno shooter, mentre la mira principale rimane nel naturale display di gioco.

Fonte: Patently Apple

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D3stroyer12 Settembre 2012, 10:12 #1
e se
cignox112 Settembre 2012, 10:18 #2
Sicuro non per la prossima generazione. Forse per quella successiva, ma bisogna prima vedere quanti hanno un ambiente adatto (io, ad esempio, non ce l'ho)
inited12 Settembre 2012, 10:18 #3
Sì, sì, ecco, guardatelo, l'omino nel disegno. Lui e la sua stanza di 6 metri di lunghezza che si può permettere di tenere completamente vuota eccetto per il tavolino da té strategicamente collocato per farlo catafottere alle sue spalle mentre si agita come uno spastico irreversibile con gli occhiali 3D che ridisegnano lo spazio intorno a lui.

Questi proprio non lo vogliono capire che la gente gioca i giochi per rilassarsi e non per stare in piedi dopo aver lavorato tutto il giorno, eh?
cignox112 Settembre 2012, 10:21 #4
Ma poi, domanda: ma hanno brevettato l'idea o una tecnologia che giá hanno? Perché se é solo una idea, allora i piú ricchi di tutti dovrebbero essere gli scrittori di SF in america :-)
roccia123412 Settembre 2012, 10:28 #5
notare la stanza semivuota da almeno 30 metri quadri... chi non ha una stanza del genere in casa propria?!?!
alexdal12 Settembre 2012, 10:39 #6
Ma voi 5 primi commentatori scrivete solo per screditare e seminare odio?
------------------------------------------------------------

Questa tecnologia sembra una evoluzione del kinnet dove oltre controllare le persone verifica meglio tutto l'ambiente.

Inoltre quando (spero) tra qualche anno i pannelli OLED saranno venduti a poche decine di euro al metro quadro, e saranno arrotolabili e leggerissimi si potranno mettere in ogni parete e l'immersione sara' totale
Barbone7612 Settembre 2012, 10:39 #7
La mia play 1 fa il caffè
Barbone7612 Settembre 2012, 10:39 #8
La mia play 1 fa il caffè
beppeoioi12 Settembre 2012, 10:41 #9
Stanno veramente "sbulaccando"...
Mi immagino che per giocare alla nuova xbox dovrò come minimo prendermi un giorno di ferie per fare un semitrasloco per svuotare prima la stanza e poi per rimettere i mobili a posto una volta finito di giocere (immagino che tutto questo si possa ancora definire "giocare" ?)...
Finchè saranno queste le idee Nintendo potrà stare tranquilla.
rigelpd12 Settembre 2012, 10:43 #10
Basta con sti brevetti: vogliamo le console!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^