Techland registra il marchio Dead World

Techland registra il marchio Dead World

Sono passati solamente un paio di mesi dall'esordio di Dead Island, ma la software house polacca sembra gią pensare al successore.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 16:06 nel canale Videogames
 

Pur essendo trascorsi solamente un paio di mesi dal lancio su mercato di Dead Island, Techland potrebbe essere gią al lavoro per la creazione di un futuro sequel. E' quanto sembra suggerire il trademark "Dead World", depositato in queste ore negli USA dalla software house polacca, come č stato riportato da Siliconera.

Il pericoloso morbo che ha colpito e flagellato l'isola di Banoi č forse destinato a lasciare l'isola e ad infestare il resto del mondo? Per il momento non č dato saperlo, visto che dai vertici della software house non sono giunte nč conferme nč smentite.

Dead Island č rimasto in fase di sviluppo per molto tempo, il titolo era infatti originariamente previsto per approdare sul mercato nel 2008. Le notizie hanno scarseggiato fino al celebre filmato in computer grafica pubblicato all'inizio di quest'anno.

Nel gioco, che si distingue per l'ampia struttura dedicata alla crescita del proprio personaggio, si possono vestire i panni di quattro differenti individui presenti sull'isola al momento dell'infestazione, ognuno dotato di abilitą specifiche e peculiari. Per saperne di pił vi consigliamo di leggere la nostra dettagliata recensione.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D4N!3L303 Novembre 2011, 22:50 #1
Quindi sarà un open world nel vero senso del termine, la mappa in cui potremo muoverci sarà "il mondo intero".

Il gioco sarà terminabile in circa 200000 ore a difficoltà facile.
Hnk04 Novembre 2011, 08:09 #2
Dopo aver fatto i 1000g su Xbox (con tutti i bug/porconi/varie ed eventuali di questo gioco), dubito prenderò un eventuale dead world.. tanto i resident evil li ho già giocati tutti..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^