Take Two: i risultati finanziari non saranno influenzati dal rinvio di Red Dead Redemption 2 al prossimo anno fiscale

Take Two: i risultati finanziari non saranno influenzati dal rinvio di Red Dead Redemption 2 al prossimo anno fiscale

Nonostante la line-up dell'immediato futuro non sia particolarmente ricca, il publisher si aspetta di vivere un altro anno di successo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:21 nel canale Videogames
Rockstar Games
 

È notizia fresca il rinvio di Red Dead Redemption 2 alla primavera del prossimo anno. In un comunicato pubblicato ieri sul sito ufficiale, Rockstar ha chiarito, senza troppe sorprese, di volersi ritagliare tutto il tempo necessario per fare in modo che l’esperienza di gioco sia la migliore possibile. In occasione delle conferenza per i risultati finanziari del quarto trimestre, Take-Two ha assicurato che questa novità non avrà alcun impatto sugli esiti dell’anno fiscale in corso.

“Ci aspettiamo ancora che il 2018 sia un anno di forti guadagni garantiti dalle attività operative di Take-Two”, ha commentato il CEO Strauss Zelnick. “Nonostante un programma di rilasci insolitamente leggero, con nuove pubblicazioni come NBA 2K e WWE 2K, il nostro robusto catalogo guidato da Grand Theft Auto e le offerte innovative pensate per attrarre il coinvolgimento e la spesa del consumatore”.

Nome immagine

Nell’anno fiscale terminato il 31 marzo 2017 Take-Two ha registrato un incremento dei guadagni del 26%, con 67.3 milioni di dollari di reddito netto. Grand Theft Auto V e Grand Theft Auto Online continuano ad ottenere ottimi risultati nonostante siano sul mercato già da anni, ma sono stati segnalati anche i dati ottenuti da Mafia III, WWE 2K17, Civilization VI, NBA 2K16 e NBA 2K17. Nel quarto trimestre i guadagni sono aumentati del 53%, con un reddito netto di 99 milioni di dollari.

Nonostante la line-up futura non sia particolarmente ricca, Take-Two si aspetta un altro anno di successo, con guadagni complessivi compresi tra 1.95 e 2.95 miliardi di dollari. L’annuncio del rinvio di Red Dead Redemption 2 ha provocato una flessione delle azioni di Take-Two di 9 punti percentuali, pertanto Zelnick ha voluto mitigare lo scetticismo degli investitori introducendo nella propria comunicazione anche le proiezioni per l’anno fiscale 2019.

“Adesso guardiamo a un grande gioco come un’opportunità non solo di creare qualcosa che i consumatori possano portare a casa e amare, ma come un organismo vivente e continuo che coinvolga il pubblico per un lungo periodo di tempo”, ha commentato Zelnick. “Non abbiamo la tendenza a guardare il mondo come un veicolo di guadagno tradotto in intrattenimento. Al contrario osserviamo il mondo come un’opportunità per intrattenere le persone; se queste ultime sono coinvolte, anche noi veniamo ripagati”.

Nelle ultime ore Take-Two ha comunicato che, pur essendo presente all’E3 per incontrare gli investitori e la stampa, non mostrerà nuovi titoli.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheZeb25 Maggio 2017, 15:00 #1
e te credo, dopo un fatturato di 1.8 miliardi de dolla ....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^