Take-Two acquisisce Kerbal Space Program

Take-Two acquisisce Kerbal Space Program

L'acquisizione non modifica gli equilibri dello sviluppo: Squad continuerà a lavorare sui futuri aggiornamenti del simulatore spaziale.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:21 nel canale Videogames
 

Il team messicano Squad ha annunciato che Take-Two Interactive e 2K hanno acquisito Kerbal Space Program, l’innovativo simulatore spaziale in cui i giocatori devono assemblare una navicella spaziale assicurandosi che sia in grado di affrontare il salto nell’orbita terrestre e di atterrare su altri pianeti.

Il progetto venne avviato circa sei anni fa da Felipe Falanghe, che sottopose l’idea al resto dello studio. Il software arrivò su Steam in Accesso Anticipato, sebbene palesasse ancora limiti tecnici e fosse ancora incompleto. Dopo la pubblicazione di vari aggiornamenti, la versione finale di Kerbal Space Program è arrivata ad aprile 2015. Nel 2016 sono state proposte anche le versioni per PlayStation 4 e Xbox One.

Molti addetti ai lavori nel campo della ricerca spaziale si sono interessati al progetto, inclusi la NASA ed Elon Musk, fondatore e amministratore delegato di SpaceX. Nel frattempo Kerbal Space Program ha riscosso un discreto successo commerciale, ottenendo anche ottime valutazioni da parte della critica specializzata.

“Siamo molto lieti di condividere questa notizia con la community di KSP: Take-Two Interactive ha acquistato Kerbal Space Program”, si legge nella nota ufficiale diffusa degli sviluppatori. “La cosa importante da sapere è che questa notizia non cambia molto la situazione per la community. Squad e l’attuale team di sviluppo sono ancora qui e stiamo lavorando duramente sui futuri aggiornamenti di KSP, ma adesso siamo abbastanza fortunati da farlo con l’aiuto di un publisher d’esperienza come Take-Two”.

Nome immagine

“Al momento siamo ancora concentrati su Kerbal Space Program Making History Expansion e continueremo a tenervi aggiornati sui nostri progressi. E sì, stiamo mantenendo la promessa di proporre un DLC gratuito a tutti coloro che hanno acquistato KSP da aprile 2013! Continueremo a lavorare a contatto con Blitworks sulla versione aggiornata di KSP per console, che arriverà sugli store di Xbox e PlayStation quando sarà completa. Si tratterà di un update gratuito per chi già possiede KSP su Xbox o PlayStation 4”. Sebbene adesso Take-Two possieda i diritti di Kerbal Space Program, Squad rimane una struttura indipendente.

Nelle ultime ore Take-Two ha anche annunciato che David Ismailer è il nuovo presidente di 2K, dopo aver rivestito il ruolo di COO e vice president senior of publishing operations.

"Fin dalla formazione di 2K ha giocato un ruolo centrale nella sua evoluzione, facendola diventare una delle etichette principali dell'industria, rinomata nel mondo per il suo portfolio di franchise iconici ", ha commentato il CEO di Take-Two, Strauss Zelnick. " Siamo fiduciosi che, sotto la guida di David, 2K continuerà a prosperare e a raggiungerà nuove vette negli anni a venire".

Ismailer sostituisce al vertice di 2K Christoph Hartmann, che dopo più di dieci anni ha lasciato il proprio incarico a fine aprile."Essendo stato in 2K fin dal primo giorno ho avuto il piacere di lavorare a fianco di alcuni dei professionisti più talentuosi e dediti al lavoro della nostra industria ", ha aggiunto Ismailer.

"Sono immensamente fiero di quello che abbiamo raggiunto insieme. Il mio obiettivo è di migliorare ulteriormente i nostri team, dando loro l'opportunità di accrescere la nostra tradizione nella creazione di esperienze d'intrattenimento innovative e coinvolgenti per tutti i giocatori del mondo".

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djmatrix61905 Giugno 2017, 15:16 #1
R.i.P. Kerbal Space Program.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^