Taglio di prezzi per Xbox 360?

Taglio di prezzi per Xbox 360?

Alcune indiscrezioni vorrebbero Microsoft pianificare un taglio di prezzi per la console Xbox360 per ottenere una competizione più serrata con la futura Playstation 3. La compagnia smentisce

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:17 nel canale Videogames
MicrosoftXboxPlaystationSony
 

Microsoft sta pensando ad un taglio dei prezzi dei Xbox 360? Pare di sì, almeno secondo le informazioni pubblicate dal sito web Digitimes, che tuttavia Microsoft stessa, tramite la divisione taiwanese, smentisce bollandole come incorrette.

In particolare le voci vorrebbero Microsoft intenta a pianificare un taglio del 15%-20% circa ai prezzi delle proprie console, il che porterebbe i modelli base e premium, attualmente a 299 dollari e 399 dollari, a costare rispettivamente tra i 255 e i 240 dollari e tra i 340 e 320 dollari. L'obiettivo ultimo sarebbe portare il prezzo del sistema premium a 299 dollari.

La strategia, nel caso risultasse confermata, va ovviamente vista come un guanto di sfida nei confronti di Sony e della sua PlayStation 3 che dovrebbe affacciarsi sul mercato nel corso del prossimo autunno/inverno ad un prezzo di circa 499-599 dollari. Se il taglio di prezzi dovesse verificarsi, infatti, Microsoft avrebbe la possibilità di proporre Xbox 360 con riproduttore HD-DVD esterno ad un prezzo inferiore a quello della console della casa nipponica.

Vi sono tuttavia alcuni elementi che lasciano intendere che il paventato abbassamento dei prezzi di listino non sia una notizia fondata, come dichiarato anche da Microsoft.

Ricordiamo, infatti, che i recenti risultati finanziari del colosso di Redmond hanno infatti evidenziato come, nonostante un buon volume di consegne complessivo per la console, il settore Home & Entertainment di Microsoft sia in rosso. Il fatto non stupisce più di tanto, poiché è noto che Xbox 360 viene commercializzata ad un prezzo di mercato inferiore al costo di produzione.

Ed è proprio in questo contesto si inserirebbe la notizia equivoca: secondo le fonti taiwanesi, infatti, l'abbassamento dei prezzi diventerebbe possibile con il fisiologico calo dei costi dei componenti elettronici necessari per la realizzazione della console. Tuttavia proprio il calo del costo di questi componenti permetterebbe a Microsoft di vendere le console almeno in pareggio e di limitare notevolmente le perdite.

E' comunque difficile pensare che Microsoft inizi a lucrare in modo considerevole sulle vendite di Xbox 360 e allo stesso modo è improbabile che essa continui a perdere grosse somme di utili vendendo la console troppo sottocosto. La vera chiave di volta sarà rappresentata dall'universo che il colosso di Redmond saprà creare attorno alla propria console il quale, se sarà costituito da beni e servizi validi e adeguatamente promossi, permetterà di attenuare ulteriormente le perdite e, ottimisticamente, tornare in attivo.

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Perielio27 Luglio 2006, 15:32 #1
ormai alla Microsoft l'ultima cosa che guardano sono i costi, i loro obiettivo è quello di avere una posizione di notevole vantaggio rispetto alla ps3 e per arrivarci non guarderanno certo a pochi spiccioli di perdita sanno che devono restare competitivi il più possibile sul prezzo. Per me l'abbassamento di prezzo quando uscirà la ps3 è qualcosa di scontato, non c'è neanche da chiedersi se lo faranno o meno. SI sono intestarditi ad avere una posizione dominante in questo mercato e lavorano per raggiungere questo scopo, i soldi, i fatturati, i profitti per quanto scarsi siano sono una questione secondaria visto che hanno le spalle larghe per sopportare questo ed altro.
Bluknigth27 Luglio 2006, 15:36 #2
Comunque per natale mi aspetto un ritocco del prezzo.
Se così non fosse PS3 potrebbe facilmente raggiungere X360 come console vendute già nel corso del 2007. E questo a MS non credo piaccia molto. Anche se sono in rosso devono comunque seminare perchè il tempo della vendemmia di solito è verso la fine della vita della console...
Kintaro7027 Luglio 2006, 15:40 #3
Tuttora non è certo il prezzo il problema principale di XB360 (ne ho una) è la carenza di titoli interessanti.
Manca ad esempio qualche titolo per un pubblico non estremo tolti i soliti sparatutto (vecchi di mesi), sportivi (calcio tennis) corse, non resta molto (Sto pensando di regalere Nintendo Wii a mia moglie per Natale).
lucasantu27 Luglio 2006, 15:43 #4
Se così non fosse PS3 potrebbe facilmente raggiungere X360 come console vendute già nel corso del 2007





beh considerando che ci sono già prenotate 3 milioni di console diciamo che le vendite di ps3 supereranno quelle di xbox prima di natale :P
ErminioF27 Luglio 2006, 15:44 #5
L'abbassamento di prezzo è certo, occorrerà vedere se lo attueranno a settembre, 1 mese prima della ps3, a natale o chissà quando...ma di certo entro la prima metà 2007 la 360 costerà meno
C.le Rommel27 Luglio 2006, 15:53 #6
Originariamente inviato da: lucasantu
beh considerando che ci sono già prenotate 3 milioni di console


Dove lo hai letto? Se mettete queste info per favore aggiungete anche la fonte...
discepolo27 Luglio 2006, 16:04 #7
Mi chiedo che cavolo ha fatto la sony a bill per avercela così tanto!

Cmq sono contento della diminuzione di prezzo!
Kintaro7027 Luglio 2006, 16:15 #8
Originariamente inviato da: discepolo
Mi chiedo che cavolo ha fatto la sony a bill per avercela così tanto!

Cmq sono contento della diminuzione di prezzo!


Più che altro cosa vuol fare zio Bill alla Sony ... Concorrenza!
Truelies27 Luglio 2006, 16:20 #9
I gradirei un abbassamendo del costo dei giochi... dubito che lo faranno visto che alla fine il guadagno lo fanno sul software... IMHO magari se i giochi di PS3 costeranno meno di quelli X360, potrebbero considerare qualche ritocco verso il basso.
Dias27 Luglio 2006, 16:24 #10
La diminuzione del prezzo è già stata smentita...

Cmq, cosa ha fatto la Sony alla MS? Ha semplicemente rifiutato qualsiasi accordo commerciale proposto dalla MS per la PS2 (per esempio il browser, la MS voleva mettere il suo ma la Sony ha fatto capire di voler tenerer tutto per sè ). Grosso sbaglio quello di provocare la corporazione più potente del mondo: non potendo entrare nel mercato come socio hanno dovuto proporre la soluzione propria. Con XBox1 si sono fatti conoscere, con Xbox2 cominciano a vendere qualcosa rimendiando ai sbagli fatti prima, e con la Xbox3 probabilmente soppianteranno la Sony. Poi anche quest'ultima tanto furba non è, per il lancio della PS3 fanno una cazzata dopo l'altra lasciando il risultato delle vendite al marchio Playstation. Venderanno più di Xbox360, questo è fuori discussione, in pochi mesi riusciranno a superare la concorrenza di un anno e passa, ma la popolarità del marchio cmq è in calo, e una come Sony dovrebbe guardare anche al futuro (e se il futuro è Online, Xbox Live è ormai diverse spanne sopra a qualsiasi altra soluzione, anche quella PC).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^