Sviluppatori di Darksiders confluiscono in Crytek

Sviluppatori di Darksiders confluiscono in Crytek

Il nuovo studio, con sede ad Austin, in Texas, sarà diretto da David Adams, fondatore di Vigil Games.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:59 nel canale Videogames
 

Nel momento dell'acquisizione degli asset di THQ, subito dopo il fallimento del produttore americano, non ci sono state offerte per Vigil Games, la software house della premiata serie Darksiders. Le cose sono destinate a cambiare, visto che Crytek ha annunciato l'apertura del suo primo studio negli Usa, con sede ad Austin, e che questo studio sarà formato da ex-dipendenti di Vigil.

Darksiders

Si tratta del nono studio di Crytek, il quale sarà formato, appunto, da 35 impiegati che fino a oggi hanno lavorato per THQ e per Vigil Games. David Adams, fondatore della software house dei Darksiders, assume il ruolo di CEO di Crytek USA Corp.

"Crytek ha sempre avuto un rapporto speciale con i giocatori e i partner commerciali in Nord America, e questo ha consentito di avere una presenza permanente negli Stati Uniti", sono le parole di Cevat Yerli, CEO di Crytek. "Siamo estremamente entusiasti del lavoro che abbiamo pianificato in senso strategico per la nostra nuova sede di Austin, formata da David Adams e da altri 35 sviluppatori. Crediamo che la tecnologia CryEngine possa consentire al gruppo di creare nuove esperienze di gioco senza precedenti".

"Sono entusiasta di far parte del nuovo gruppo di Crytek, che vanta alcuni dei talenti più brillanti del mondo dello sviluppo", aggiunge Adams. "Il lancio dello studio rappresenta l'impegno di Crytek a fornire contenuti di qualità diversificata a qualsiasi giocatore del mondo".

Crytek Austin segue a ruota Crytek Istanbul, aperta nei giorni scorsi. L'ambizioso sviluppatore del CryEngine ha adesso sedi in Asia, Nord America ed Europa. Si tratta, inoltre, del secondo importante asset di THQ prelevato da Crytek, che nei giorni scorsi si era impossessata anche del brand Homefront.

Quanto a Vigil Games, si tratta di una software house fondata nel 2005 da Joe Madureira e dal già citato Adams, con sede proprio ad Austin. Inizialmente, buona parte dei dipendenti proveniva da NCsoft. Gli unici due giochi sviluppati da Vigil sono i due Darksiders.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
appleroof29 Gennaio 2013, 12:13 #1
Darksider 3 con cryengine? Slurp!
giacomo_uncino29 Gennaio 2013, 12:55 #2
Originariamente inviato da: appleroof
Darksider 3 con cryengine? Slurp!


però non hanno comprato il brand.....

comunque mossa astuta non hanno comprato Vigil ma si sono accaparrati i dipendenti
fraussantin29 Gennaio 2013, 15:41 #3
Originariamente inviato da: appleroof
Darksider 3 con cryengine? Slurp!


perche tu credi che EA gli fara fare un gioco come vogliono senza interferire?! illuso.
gildo8829 Gennaio 2013, 19:04 #4
Sperando che EA non ci metta lo zampino, sono contento. Sarei veramente curioso di vedere i Vigil al lavoro con il cryengine.
Un pò meno contento del fatto che di fatto la licenza di Darksiders in questo modo l'hanno perduta. E' davvero un peccato, a questo punto la serie cesserà di sicuro di esistere.
simonk30 Gennaio 2013, 13:36 #5
Crytek non è una compagnia di EA, ha lavorato con EA per Crysis, tutto qui.
fraussantin30 Gennaio 2013, 14:07 #6
Originariamente inviato da: simonk
Crytek non è una compagnia di EA, ha lavorato con EA per Crysis, tutto qui.


si ma i legami stretti portano a ideali simili.

senza considerare che se lavori con un publisher che ti finanzia e ti gantisce una rete di vendita sicura( vero motivo di vendersi a una major) non puoi fare quello che ti pare.

e purtroppo ea ha idee un pochino a su come sviluppare un gioco.
Grey 730 Gennaio 2013, 14:09 #7
ho l'impressione che un altro ottimo titolo stia per essere rovinato...vedremo
simonk30 Gennaio 2013, 18:52 #8
vedremo, io ho un'altra opinione sia di EA che di Crytek...
fraussantin30 Gennaio 2013, 19:12 #9
Originariamente inviato da: simonk
vedremo, io ho un'altra opinione sia di EA che di Crytek...


i cessi che produce ea e crytec ultimamente non sono un opinione.
simonk31 Gennaio 2013, 10:31 #10
se marchi come Need For Speed, FIFA e Battlefield sono cessi, Call Of Duty è una discarica abusiva...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^